[Risolto]LM35 temperature negative,problema output

Ho googolato un po' e ho trovato questo: http://cinquetau.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2010/02/Tutorial-lm35.pdf Premetto che non mi intendo molto di elettronica e sto imparando pian piano... il codice è questo:

int tempPinIz = 0; 
int tempPinIu = 1; 


float p1 = 0;
float p2= 0 ;


float tin = 0;


void setup()
{
  
  pinMode(tempPinIz, INPUT);
  pinMode(tempPinIu, INPUT);
  Serial.begin(9600);

}

void loop()
{

  Serial.println("Programma avviato...");
  Serial.println("Ottengo valore");
  
  //temperatura = (sensoreTemperatura_medio - ref_medio) * 100/2.56;
  
  //CALCOLO TEMPERATURA INTERNA
  p1=analogRead(tempPinIz);
  Serial.println(p1);
  p2=analogRead(tempPinIu);
  Serial.println(p2);
  tin=(p1 - p2) * 100/2.56;
  tin = tin * 5/1024
  Serial.println(tin);
  
  delay(6000);               
}

Ho saldato tutto e non mi sembra ci siano contatti,tuttavia quando connetto il 5v e il gnd mi escono i numeri(bruttissima espressione),aggiungo un pin e va,ma se aggiungo anche l'atro gli input sono 00.00 ; 00.00 ;00.00. Qualcuno sa spiegarmi perchè? Posso aggiiungere anche immagini del circuiti (mi scuso in anticipo per le abominevoli aberrazioni).

sí, immagini, cosí non capisco niente.

Il LM35 puó misurare tensioni negative, ma serve una tensione negativa e poi hai problemi con la conversione perché Arduino non sopporta tensioni negative. Se hai bisogno di misurare tensioni negative usa un altro sensore.per esempio il LM335;

Ciao Uwe

Ecco:
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0009.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0010.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0011.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0012.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0013.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0014.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0015.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0016.JPG
http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0017.JPG

LM335 ha bisogno solo di una tensione positiva per misurare tutto il range delle temperature,giusto?

Prego anche lo schema elettrico. Stai usando un operazionale?

Il LM335 viene collegato come il LM35 e da come segnale 10mV per K percui per 0gradi 2,73V e per 20gradi 2,93V.

Ciao Uwe

http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0018.JPG

Sostanzialmente è quello del tutorial (http://cinquetau.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2010/02/LM35.bmp), il pin dell' LM35 lo attacco al pin dei 5v dell'arduino,i gnd li collego tutti e lo attacco al GND più vicino al Vin e poi pin 0 e pin 2

Sì,sto usando un LM358N

mi sa che hai fatto male i collegamenti:

il pin centrale Vout va collegato ad una resistenza da 18 k? e questa va a massa.

il gnd del LM35 va collegato ai due diodi in serie (che servono per innalzare la tensione del gnd) e un condensatore in parallelo.

il segnale che prelevi dal piedino gnd del LM35 è in pratica un riferimento che ti serve per saperve dove sono gli 0°C. Una volta sottratto al segnale che esce da Vout puoi usare la formulina classica.

L'amplificatore operazionale non è necessario, l'avevo messo giusto per aggiungere una cosa in più, perchè poi avevo intenzione di cambiare la configurazione e fare la sottrazione in modo analgico.

Quindi mi basta invertire i due cavetti blu (figura 1)(gnd e vout)...quindi potrei togliere l'amplificatore opzionale,R1,R2,R3 e R4?

boh, tra foto e schema che hai postato tu, non ci si capisce molto.

Se elimini gli amplificatori ricordati nel codice di non dividere per 2.56

Ora se attacco il gnd mi appare tutto 00.00...ho già capito che dovrò rifare tutto il circuito...mi consigliate una breadboard o una millefori?

Razorphyn: Ora se attacco il gnd mi appare tutto 00.00...ho già capito che dovrò rifare tutto il circuito...mi consigliate una breadboard o una millefori?

Se sei proprio alle prime armi.. breadboard..

ma anche sei un generale di corpo d'armata la breadboard la usi, è il metodo più flessibile per prototipare.

Non ce l'hai un tester? misura la Vout e la tensione sul piedino gnd del LM35 che dovrebbe essere di circa 0.96V. Trova col tester se qualcosa non va.

Iz e Iu cosa sono rispettivamente?

Purtroppo non ho un tester...Iz e Iu sono i pin in cui ho l'input,zero e uno(in teoria dovrebbero esserci 2 sensori e quindi 4 input)

Ho cantato vittoria troppo presto... Ho provatoa togliere l'amplificatore operazionale...è giusto così il circuito? http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0019.JPG http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0020.JPG http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0021.JPG http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0022.JPG

E’ un bel pastrocchio, è difficile capirci qualcosa.

Se non sbaglio hai invertito ancora Vout con GND. Vout è il piedino in mezzo

Mi è sorto un dubbio: il cavo che parte dal pin del sensore(gdn) è collegato anche ad un piedino del diodo?

eh si.

per ora dimenticati anche del condensatore e collega così:

LM35 GND > diodo > diodo > GND Arduino | ---------> Analog input 0

LM35 Vout > R18k > GND Arduino | ---------> Analog input 1

Poi nel codice devi fare: temperatura = (A1 - A0) * 5 * 100 / 1023

Ieri sera prima di uscire e di aver letto la tua risposta avevo ultimato così(sembra funzionare,confontrato con un termometro): http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0025.JPG http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0026.JPG http://farebury.exofire.net/cicrc/IMG_0027.JPG

LM35 GND > diodo > diodo > GND Arduino | Condenstore > GND Arduino | ---------> Analog input 0

LM35 Vout > R18k > GND Arduino | ---------> Analog input 1

ok bene!

se pensi di essere completamente soddisfatto dal risultato metti [risolto] nel titolo, così se a qualcuno capiterà di leggere la discussione parte già sapendo che ha una soluzione

Ok,grazie mille per l'aiuto!

Ciao e buongiorno a tutti... ho iniziato a lavorare con Arduino Uno e dopo i primi esperimenti da seguire ho cercato di costuire questo termometro digitale.. Avrei una domanda da fare sull'amplificatore operazionale che , anche se non è obbligatorio inserire nel progetto, avrei piacere a far funzionare. Dunque, ho capito la relazione che lega le resistenze al guadagno però non ho capito con che concetto si arrivi a valutare un guadagno di 2.56 e non oltre o meno. In base ai miei calcoli il sensore lavora, utilizzando il sistema dei diodi (alzando il GND +0.96), in un range che va da 0.46V (-55°C) a 2.46V (+150°C) quindi per utilizzare tutta la scala di sensibilità del mio microcontrollore (5V) e adoperare i 10 bit di risoluzione devo amplificare +2.56. E il calcolo per arrivare a tale valore quale sarebbe? Grazie per le eventuali risposte e scusate forse la banalità della domanda.