[Risolto] problemi a far funzionare Arduino UNO clone

Ciao ragazzi; sono a scrivere perchè sto avendo dei problemi nel riuscire a programmare un arduino uno clone che ho appena realizzato...

ho provato a collegare un led alla porta 13 DOPO aver caricato lo sketch "blink"; anche se non sono sicuro sia stato trasferito... Perchè non ricordo se mi ha dato errore anche in quel caso; comunque Il led rimane acceso un secondo e si spegne per un altro secondo; come da programma...

Provando a modificare poi la frequenza di intermittenza... Però... Ci sono dei problemi... E mi dice: "avrdude.exe: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x00" e si verifica ogni volta che provo a trasferire il programma... =( =( =(

vi prego aiutatemi =( cosa significa? come posso risolvere?

Vi ringrazio moltissimo

hai creato un Arduino clone (intendi che te lo sei costruito da solo)

comunque spero che hai messo il convertitore di TX RX in USB ?

ma la cosa più in portante e che At-Mega 328 hai usato: vergine o con il Bootloader di Arduino uno ? 1. se e vergine devi inserirli il Bootloader http://arduino.cc/en/Tutorial/ArduinoToBreadboard 2. Se invece e già stato eseguito il bootloader il problema e un altro.

ti consiglio di rivedere i collegamenti e le saldature ps.: spero che hai inserito il quarzo da 16.000

... ovvero, in breve ... ci devi fornire lo schema e tutti i dettagli di ciò che hai fatto perché altrimenti ... possiamo solo tirare ad indovinare ;)

Guglielmo

e vero dovresti fornire uno schema con più info
comunque ti do un file immagine dove spiega come scrivere il Bootloader
a livello software

Secondo me con “clone” intendeva una Board non Arduino (Funduino, Biberino, Paperino, quei così lì)

Nel caso fosse un Arduino Stand-Alone su breadboard e hai a disposizione un secondo Arduino segui la guida di Michele --> http://www.michelemenniti.it/arduino_burn_bootloader.php

Vi ringrazio moltissimo per il vostro aiuto; Per clone intendo che ho realizzato io il circuito; l'ho costruito direttamente su millefori ed ho impiegato un Atmega 328 descritto come già contenente il bootloader (se potrebbe essere credibile supporre che invece manchi come potrei accertarlo?) Ho più volte controllato e ricontrollato tutti i collegamenti e contatti; senza individuare errori o possibili punti con contatti instabili.

Impiego un convertitore Usb-seriale ed ho seguito le istruzioni ed il circuito presentato qui: http://www.instructables.com/id/How-to-make-your-own-Arduino-board/ A parte la porzione riguardante lo stabilizzatore sui 3,3V

Vi ringrazio ancora moltissimo, siete gentilissimi! buona serata

Puoi postare una foto del tuo clone?

Va bene, appena sarò a casa ed avrò un attimo farò la foto... se necessitate di altre informazioni ditemi pure; sono un po' disperato x_x

Si. Quale schema elettrico hai utilizzato per realizzare il prototipo? Prima di saldare tutto su millefori hai fatto una prova su breadboard?

OK
comunque dopo aver inviato la foto
prova a fare un test:
mi intendo prova a mettere il chip sulla breadboard effettuare i collegamenti (quarzo, alimentazione 5 v ecc ).
collegarlo rx tx e in seguito caricarli un programma (semplice).
vedi cosa succede.

  1. se funziona allora e li circuito che hai fatto che e errato
    2)se non funziona. e rotto o si deve inserire il Bootloader .

quindi prova a fare il test sulla bredboard- questo e il circuito (molto semplice)

Atmega168PinMap2.png

BIsogna di ricordarsi di connettere la linea RESET, altrimenti hai quei problemi.

ha me funzionava cosi non penso che il [u]reset[/u] sia un problema.

Funziona quando vuole, nel senso che se avvicina la mano o un oggetto si potrebbe resettare a caso. Per il pin di reset è obbligatoria una pull-up esterna. Lo prevede anche il tutorial che hai linkato --> http://www.instructables.com/id/How-to-make-your-own-Arduino-board/step7/Reset-button/

Edit: Ci vogliono anche i condensatori da 22pF sul cristallo, almeno che non abbia un risonatore ceramico a tre piedini con i condensatori integrati.

ok ecco perchè quando toccavo il PIN del reset si resettava :roll_eyes:

scusate se non lo messo.

Ciao ragazzi! penso di aver eliminato qualche punto di ambiguità che poteva impedire la corretta diagnosi del problema.

Ho ricostruito il circuito su breadboard con un'altro atmega328 facente parte dello stesso lotto dell'altro (dato che ne ho 5). Il circuito realizzato è questo è il canonico per arduino stand alone... eccone un esempio... http://arduino.cc/en/uploads/Main/arduinobb_11.jpg -LM7805 come stabilizzatore -cristallo da 16Mhz -due condensatori da 22 pF fra ciascun piede del cristallo ed il Gnd -resistenza da 10k fra pin1 dell'atmega e +5V -Interruttore di reset per quanto riguarda la comunicazione USB - condensatore ceramico da 100.000pF fra il DTR ed il pin 1 dell'atmega328 -ed il resto dei collegamenti SICURAMENTE corretto... se avete dubbi o non mi sono spiegato bene... Qui c'è una bella esplicazione generale http://www.instructables.com/id/How-to-make-your-own-Arduino-board/?ALLSTEPS

Una volta realizzato su breadboard ho collegato l'alimentazione e, senza caricare alcuno sketch ho collegato un led al pin 13 ed ecco che lampeggiava esattamente come nel circuito su millefori... un secondo ON ed uno OFF... Ho quindi provato a caricarvi sopra il semplicissimo example sketch "Blink" modificando le durate per ciascuno stato... Ma ecco che mi si è ripresentato il solito ERRORE di cui avevo già parlato...

Ordunque... Quale pensate possa essere l'intoppo? Vi ringrazio ancora molto ma davvero molto per il supporto! A presto!

Pantho, ma tu hai un Arduino funzionante? I micro che hai comprato, te li hanno garantiti con bootloader o non era specificato?

Il fatto che blinki non indica necessariamente che abbia il bootloader ma solo che c'è uno programma caricato sul micro.

Ciao Paolo;
per i micro che ho comprato era dichiarato avessero il bootlader… Questo si, lo ricordo perché avevo confrontato diverse offerte ed avevo scartato quelle nelle quali il bootloader non fossero stati caricati…
Tuttavia non mi stupirei poi tanto se non fosse presente perché nella presentazione erano c’erano altri particolari che mi hanno lasciato intendere che coloro che scrissero la descrizione non fossero particolarmente ferrati sull’argomento… Ad esempio era descritto come micro a 14 PIN… Chiesi chiarimenti riguardo a questo punto e mi risposero che in effetti si erano sbagliati…

A questo punto…
Io ho un Arduino Mega funzionante… Potrei utilizzarlo per provare a inserire il bootloader sui chip problematici?
che dite? provo?

p.s: help me perchè non so come fare x_x

grazie moltissimo! :sweat_smile:

Allora per inserire il bootloader basta che segui passo passo la guida di Michele Menniti è a prova di errore.

PaoloP: Nel caso fosse un Arduino Stand-Alone su breadboard e hai a disposizione un secondo Arduino segui la guida di Michele --> http://www.michelemenniti.it/arduino_burn_bootloader.php

EVVIVAAAAAA!!!!! Ringrazio moltissimo tutti quanti! grazie davvero! cel'ho fattaaaaaa ^^ Il problema allora era la mancanza del bootloader... sono riuscito a caricarglielo e funziona!!! ^^

Non so se sia normale ma una volta che ho caricato sul nuovo arduino un nuovo sketch non parte in automatico ma è necessario premere il pulsante del reset per farlo partire...

Comunque funziona benissimo!!! Sono davvero al settimo cielo! vi ringrazio per la vostra gentilezza e per il vostro altruismo!

Buona serata a tutti! GRAZIE GRAZIE GRAZIE!