Robot Arduino e Arduino Uno

Salve a tutti, avrei due domande riguardo Arduino dato che devo acquistarne uno per un progetto ma non so quale. Per prima cosa ero indirizzato verso "Arduino Robot", ma il mio progetto prevede l'utilizzo di uno shield NFC, quindi volevo sapere da qualcuno più esperto se per come è inserito l'Arduino nell'"Arduino Robot" è possibile mettergli sopra uno shield, come quello NFC e magari sopra ancora uno per il Wi-Fi. Nel caso non si potesse, dovrei prendere un "Arduino Uno Rev 3", ma ne ho visti di due tipo, uno SMD e uno non SMD che costa addirittura di più, qualcuno potrebbe farmi chiarezza sulle differenza tra i due e magari sulle differenze di prezzo?

Non prendere assolutamente la uno smd. Quella con chip in formato pdip la puoi usare anche in progetti standalone (basta togliere l’atmega dal soket). L’arduino robot non lo prenderei perchè non si possono usare gli shield (almeno così mi sembra). Prendi piuttosto una base robotica con supporti compatibili con più schede.

Arduino UNO SMD è indispensabile se hai delle applicazioni dove la scheda è sottoposta a vibrazioni. In questo caso , le vibrazioni, piano piano, potrebbero far staccare un chip DIP dallo zoccolo.

Da qui, poi, a dire non prenderla assolutamente...

È uscita la leonardo che ha il chip smd lo stesso ed è anche più economica visto che non usa convertitori usb-seriali.

PacoP: Da qui, poi, a dire non prenderla assolutamente...

Concordo che non é sensata l' affermazione di non prendere assolutamente la versione SMD. La versione SMD ha dei vantaggio e dei svantaggio rispetto alla versione DIL.

Per la WiFI potrebbe essere vantaggioso usare un Arduino MEGA perché ha il quadruplo di RAM rispetto l'UNO.

Ciao Uwe

L'Arduino Robot è costituito da due piastre su cui sono saldati i micro 32U4 (lo stesso delle Laonardo) interconnessi tra di loro. Non prevede nessun attacco per shield aggiuntive. Sono previste invece delle piazzole dove saldare eventuali componenti o dei connettori per varie espansioni, ma non le classiche shield. --> http://arduino.cc/en/Main/Robot

Se ti serve un piccolo sistema con NFC, WiFI e Arduino (senza il robot) puoi pensare di prendere un'Arduino YUN (http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardYun --> http://www.robot-italy.com/it/arduino-yun.html) + shield NFC (http://www.robot-italy.com/it/nfc-shield-v2-0.html oppure http://www.robot-italy.com/it/adafruit-pn532-nfc-rfid-controller-shield-for-arduino-extras.html)

Grazie mille a tutti per le risposte! Mi pare di aver capito che il robot non fa per me, @yoshi93 avresti qualche base robotica da consigliarmi? Ho trovato anche questo -> http://www.adafruit.com/products/749 ; dite che qui potrei aggiungere sopra lo shield NFC? Dovrei prendere nello specifico quello nel secondo link di @PaoloP. @PaoloP, per quanto riguarda l'Arduino YUN, perché mi consigli questo? Sono un neofita ancora e non capisco molto bene delle specifiche, questo ha già la scheda WiFi integrata? In ogni caso lo shield WiFi è una cosa in più, al momento quello essenziale è quello NFC. In effetti il mio punto forte è l'informatica, qualche problema ce l'ho dal punto di vista elettronico, infatti non ho ancora capito la differenza tra SMD e non, perché con delle vibrazioni nell'SMD si potrebbe staccare un chip @PacoP? Io sinceramente non penso di dover sollecitare la scheda ad eccessive vibrazioni... Quali sarebbero gli svantaggi e i vantaggi dell'uno e dell'altro?

L'Arduino YUN è un Arduino Leonardo con integrato un AR9331 a cui sono collegati un modulo Wifi, una presa Ethernet, un host USB e una micro SD. E' quindi una scheda multiprocessore che può essere programmata in vari modi. La parte Arduino, ovvero il micro 32U4 lo programmi con l'IDE (serve ila versione 1.5.4 o successive) in c/c++ e con le librerie allegate all'IDE stesso o che trovi su internet. La parte AR9331 la puoi programmare in pyton o se sei veramente ferrato puoi farci girare dei programmi scritti per linux (distribuzione linino, derivata da open-wrt). Può funzionare come piccolo server WEB e ha delle potenzialità molto ampie.

La principale differenza di cui parlano riferendosi al package (ovvero il contenitore dell'integrato) è che quelli SMD sono saldati direttamente alla scheda, mentre quelli DIP (ma esistono decine di package diversi) sono di norma incastrati su uno zoccolo che permette di rimuoverli facilmente se li vuoi cambiare. Sono quindi del tipo THT (ovvero through-hole tecnology) e la scheda deve essere forata per installare il componente (come per le resistenze e i condensatori tradizionali). Gli SMD invece montandosi sulla faccia della scheda non hanno bisogno di forature.

Considerando che non sei molto ferrato in elettronica ti consiglierei una base piuttosto essenziale (rover con 2 ruote). Dipende poi da quello che ci devi fare perchè meno spendi e più semplice compri meno terreni potrà affrontare il tuo robot.
Io di solito mi rifornisco da questo sito: http://www.robot-italy.com/it/robot-kits/rovers.html.
Tieni presente che dovrai procurarti un motor shield e devi vedere se qualche pin non entra in conflitto con l’NFC (dicci anche a cosa ti serve uqesta scheda).

@PaoloP fantastico! Ora mi è perfettamente chiara la differenza! Si per quanto riguarda la programmazione non ci sono problemi, conosco perfettamente Python e abbastanza bene il C e qualche altro linguaggio, in elettronica per rispondere a @yoshi93 diciamo che sono molto alla base, riesco a fare qualche circuito in corrente continua e cose varie però con Arduino diciamo che molte cose sono abbastanza nuove!
Ho visto il sito ed è ottimo, ci sono molte cose ma i prezzi sono abbastanza più alti di quello che si trova online…
Dato che me l’hai chiesto cercherò di spiegare in breve cosa ho in mente, i progetti sono sostanzialmente due e devo sceglierne uno: il primo consiste nell’utilizzo dell’Arduino Robot telecomandato con Arduino Esplora utilizzandolo come se fosse un controller, sopra Arduino Robot dovrebbe esserci una piccola telecamera e il tutto dovrebbe essere collegato tramite Wi-Fi o con una semplice connessione Wireless al PC, lo scopo sarebbe telecomandare il robot senza vederlo, e usarlo tipo in prima persona guardando la telecamera dallo schermo del PC; il secondo progetto prevede la costruzione di una semplice mano robotica, quella non è un problema so come farla, collegata ad un Arduino, pure un Arduino Uno dovrebbe andare bene per questo, e sopra l’Arduino uno shield NFC, dovrei programmare l’NFC dello smartphone facendo una app che in base alla foto su cui clicco, una volta messo lo smartphone a contatto con l’Arduino deve spostare le dita della mano secondo la rappresentazione della mano della foto che ho scelto, non so se sono stato chiaro, voi che ne dite?