"robot" nel vigneto qualche "idea"

volevo chiedere che sistema si potrebbe usare per far transitare un robot tipo macchina telecomandata
AUTONOMAMENTE , tenendo a mente che i filari del vigneto hanno fili metallici a varie altezze 50-200 cm
sono file abbastanza dritte/parallele fra loro ,
l'ideale sarebbe un "sistema" di sensori che fa riferimento a i fili di ferro zincato tenendo presente che i fili possono essere nascosti dalla vegetazione stessa del vigneto e la base delle viti "occultate" da erbacce

qualche idea o link?
tanks

Ci chiedi l'america?
Se avessimo la risposta faremmo il concorsi di movimento autonomo che gli eserciti del mondo bandano per avere mezzi autonomi senza pilota. :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Ciao Uwe

pensavo che tra "binari di fili metallici" qualche cosa si potesse auto-pilotare :frowning:
dovrebbe (almeno all'inizio) semplicemente dare una toccatina allo sterzo solo se si allontana dalla retta via

Be', in realta' un sistema in teoria ci sarebbe ... una guida isofrequenza interrata al centro dello spazio fra i filari, ed un sistema ad inseguimento con ricevitori che segue il cavo interrato ... (avevano fato alcuni esperimenti anni fa per le autostrade a guida autonoma, poi non so che fine avesse fatto il progetto) ... ma non conviene di sicuro a livello di costi :stuck_out_tongue: XD

uwe: Meet DARPA's real-world Terminator, Atlas - ExtremeTech ... dagli un'annetto o due per migliorarlo ... (chissa' a quanti Arduini equivale il controller ? ... :stuck_out_tongue: XD)

Se invece non serve che se ne vadano in giro, c'e' gia il Samsung MGSR (che non e' un tablet :P)

(anche se io preferisco ancora questi XD)

elrospo:
sono file abbastanza dritte/parallele fra loro...
.... tenendo presente che i fili possono essere nascosti dalla vegetazione stessa del vigneto e la base delle viti "occultate" da erbacce
qualche idea o link?

Mi sembra che esponi due problemi insormontabili. Il fatto che siano abbastanza dritte è poco. Poi se a volte i fili sono nascosti ancora peggio.
Tieni conto poi che il terreno è accidentato perciò non può andare dritto come su cemento o asfalto.
L'unica idea che mi viene è un sensore di metalli (tipo quelli della black&decker) che usi prima di forare i muri. Oppure agganciare il robot a questo filo. Ma il filo deve essere regolare, dritto, senza intoppi. Il robot dovrebbe essere cingolato e non a ruote.
Ma comunque l'impresa sarebbe moooolto complessa.

posso chiedere solo una cosa: a che ti serve un robot che gira per i filari? ]:smiley:

ma devi tagliare l’erba, o fare cose più esotiche?
comunque se devi andare solo in linea retta forse puoi mettere un “obbiettivo” alla fine di ogni filare, che può essere un potente LED a infrarossi, e sul muso del semovente tre Ricevitori inclinati a mò di inseguitore solare. Purtroppo, apuunto se c’è il sole, punta dritto verso sud…

nid69ita:

elrospo:
sono file abbastanza dritte/parallele fra loro...
.... tenendo presente che i fili possono essere nascosti dalla vegetazione stessa del vigneto e la base delle viti "occultate" da erbacce
qualche idea o link?

Mi sembra che esponi due problemi insormontabili. Il fatto che siano abbastanza dritte è poco. Poi se a volte i fili sono nascosti ancora peggio.
Tieni conto poi che il terreno è accidentato perciò non può andare dritto come su cemento o asfalto.
L'unica idea che mi viene è un sensore di metalli (tipo quelli della black&decker) che usi prima di forare i muri. Oppure agganciare il robot a questo filo. Ma il filo deve essere regolare, dritto, senza intoppi. Il robot dovrebbe essere cingolato e non a ruote.
Ma comunque l'impresa sarebbe moooolto complessa.

se si adoperasse una "imu"" o bussola elettronica che speranze ci sono che riesce a spuntare dall'altra parte senza andare in collisione con le viti/filari una volta imboccato un filare dritto, di 200 metri

elrospo:
volevo chiedere che sistema si potrebbe usare per far transitare un robot tipo macchina telecomandata
AUTONOMAMENTE , tenendo a mente che i filari del vigneto hanno fili metallici a varie altezze 50-200 cm
sono file abbastanza dritte/parallele fra loro ,

Quello che vuoi fare è fattibile, però sei disposto a spendere circa 10000 Euro per realizzarlo ?

e sarebbe ? qualche notizia in più !

nid69ita:
Oppure agganciare il robot a questo filo. Ma il filo deve essere regolare, dritto, senza intoppi.

I fili servono per attacare le piante percui non sono liberi per essere agganciati o sorvegliati dal robot se non da una distanza di almeno 10 cm.
Naturalmente sarebbe la cosa piú semplice.
Ciao Uwe

no il contatto con i fili tipo tram è impraticabile perché la vegetazione li occulta

su questo video si vede il tipo che ha un "aratro" che ha un astina orizzontale (si vede da metà video in avanti)
che fa spostare un "orecchio" dell'aratro
toccando il ceppo aziona un interruttore o addirittura una valvola idraulica che comanda un pistone,

il vigneto la maggior parte dell'anno si trova in questo stato

quindi o sensori per fili metallici a distanza oppure più cose che lavorino assieme, sensori bussole gps

o anche qualcos'altro ultrasuoni ect

Allineatori laser alle estremita' delle file (ma costerebbe il solito sproposito e mezzo :P) ... oppure fili tesi al di sopra dei camminamenti che facciano da guida (ma poi come passi da un filo all'altro ?) ... oppure telecamera e gestore di immagini con riconoscimento degli ostacoli, unita a navigazione inerziale e mappatura dei camminamenti (ma andiamo sui prezzi dati da Astro, se non di piu) ...

La persona che guida l'attrezzo, costa ancora di meno e rende ancora di piu delle macchine, almeno per ora :stuck_out_tongue: XD

Chi ti da il consiglio migliore, vince una bottiglia di quello buono ? :smiley:

Eventualmente tirare un altro filo parallelo a quello presente? I robot nelle fabbriche a volte usano seguire delle strisce colorate sul terreno. Sul terreno non puoi fare nulla ma magari un filo solo per il robot?

Cercametalli, ma a distanza rischi di rilevare anche eventuali chiodi. Come sono uniti i tralicci ? non si usano chiodi?

Etemenanki:
oppure telecamera e gestore di immagini con riconoscimento degli ostacoli, unita a navigazione inerziale e mappatura dei camminamenti (ma andiamo sui prezzi dati da Astro, se non di piu) ...

A parte il sistema di visione artificiale, praticamente obbligatorio, la soluzione è un GPS differenziale, basta un modello base che garantisce una precisione di 10 cm, costo circa 6000 Euro tra unità fissa e unità sul rover, a cui va aggiunta tutta la meccanica ed elettronica per far muovere il robot, ed ecco che arriviamo ai circa 10000 Euro per avere un coso con quattro ruote in grado di muoversi senza problemi tra i filari.

nid69ita:
Chi ti da il consiglio migliore, vince una bottiglia di quello buono ? :smiley:

Eventualmente tirare un altro filo parallelo a quello presente? I robot nelle fabbriche a volte usano seguire delle strisce colorate sul terreno. Sul terreno non puoi fare nulla ma magari un filo solo per il robot?

Cercametalli, ma a distanza rischi di rilevare anche eventuali chiodi. Come sono uniti i tralicci ? non si usano chiodi?

stendere un altro filo è impraticabile :frowning:

i fili sono legati ai pali con filo metallico di solito i pali sono di legno o ferro o cemento con all'interno ferro

Etemenanki:
Be’, in realta’ un sistema in teoria ci sarebbe … una guida isofrequenza interrata al centro dello spazio fra i filari, ed un sistema ad inseguimento con ricevitori che segue il cavo interrato … (avevano fato alcuni esperimenti anni fa per le autostrade a guida autonoma, poi non so che fine avesse fatto il progetto) … ma non conviene di sicuro a livello di costi :stuck_out_tongue: XD

A me pare un’ottima idea. Basta che metti delle ‘fasce’ di metallo interrate 10 cm sotto terra. Poi con dei sensori a magnete (considera che devono avere una certa potenza) arduino rileva se sei “fuori rotta” e la corregge.

Se ci dici a cosa ti servirebbe quel robot forse ti possiamo aiutare meglio.

no dai interrare qualcosa tipo strisce metalliche è inverosimile $) il terreno viene arato fresato "rimescolato"
comunque se non si può per il momento fa niente anche se a vedere certe realizzazioni, multicotteri che fanno il salto mortale in aria, esapodi che vanno da per tutto , robottini che scopano casa,
pensavo fosse più semplice/economico
tanks lo stesso a tutti :slight_smile: