Robotica

Ciao ragazzi, ho una domanda, vorrei fare un controllo di trazione/ esp alla mia macchina telecomandata è possibile? Vorrei fare una cosa del genere, quando le due ruote anteriori sono in difficoltà entra in azione un ripartitore di coppia che trasferisce la trazione alle ruote posteriori. Avevo pensato di fare tutto con dei sensori che monitoravano le ruote. Cosa ne pensate? È fattibile come cosa?

è possibile.

forse se si confronta il tasso di velocità della ruota nella parte posteriore verso la parte anteriore e hanno un limite che, se superato, la potenza viene consegnata esclusivamente nella parte posteriore.

>Gaspar024332: Prima di tutto, nella sezione in lingua Inglese si può scrivere SOLO in Inglese … quindi, per favore, la prossima volta presta più attenzione in quale sezione metti i tuoi post …

… poi, essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione … possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO … Grazie.

Guglielmo

P.S.: Il tuo post è già stato spostato nell’opportuna sezione del forum "Italiano”dove puoi proseguire la discussione.

Per caso sai se esiste già qualche progetto ?

Tanto per curiosità mia, in che scala è il modello? Tipo di motore, elettrico o benzina? E infine come pensi di fare il partitore, usi un differenziale centrale che in qualche modo blocchi dal lato con più trazione per trasferirla a quella con meno?

Allora pensavo di utilizzare 4 motori elettrici 1 a ruota e farli girare a seconda delle varie condizioni ricreando un vero e proprio sistema di controllo come quelli che utilizzano le macchine ESP ad esempio perdita di aderenza delle ruote davanti, si attivano i due motori dietro a seconda di quale ruota perde aderenza, oppure durante la percussione di una curva a velocità abbastanza sostenute sullo sterrato ad esempio, il posteriore della macchina se ne esce e interviene l’ESP che decelerando o accelerando delle ruote corregge la direzione

Progetto interessante, in teoria potresti utilizzare 4 brushless sensored e sfruttarla per sapere i giri di ogni motore o dei semplici encored magnetici, il tutto dovrebbe essere anche integrato con l'angolo di sterzata delle ruote e forse anche di un paio di accelerometri posti uno nel punto anteriore e uno sul posteriore del modello, il difficile sarà poi sfruttare i dati per gestire il tutto, ma riuscendoci sarebbe una figata :o :)

Esattamente un progetto abbastanza interessante, anche perché una tecnologia del genere sarebbe molto comoda nell’ambito del modellismo, per chi gareggia sarebbe un grosso vantaggio

E se utilizzo i semplici encoder magnetici come posso controllare i giri di essi?

in linea teorica dovresti prendere il tempo in microsecondi tra uno step e l'altro dell'encoder di ogni ruota e da li fare i calcoli necessari ma in pratica di preciso non saprei dirti non avendo mai affrontato un problema simile, forse sarebbero utili avere 4 pin con interrupt, spero che qualcuno più addentrato nella programmazione si appassioni alla cosa in quanto anche se ho abbandonato da un bel po' gare e modellismo in generale mi piacerebbe vedere cosa ne esce fuori e magari con qualche modifica adattarlo alla mia Xray T4.

Attenderò qualcuno nel frattempo cercherò di fare qualcosa