ROV - sottomarino a comando remoto

Non ricordo a memoria le specifiche della gopro, ma un'amico che fa servizi video ha preso poco tempo fa una hero (non so che versione), se riesco a trovarlo oggi pomeriggio mi faccio prestare il manuale e controllo.

L'uscita video non dovrebbe essere un problema se si è disposti a sacrificare un cavo.. http://www.quadricottero.com/2013/03/uscita-video-dalla-gopro-hero-3.html

sciorty: L'uscita video non dovrebbe essere un problema se si è disposti a sacrificare un cavo..

Il problema è che serve un apposito connettore USB con i contatti su entrambi i lati, difficile da reperire, scordati di fare una connessione con fili volanti come indicato nel disegno che hai linkato. Altro dettaglio aggiuntivo, quella connessione è valida solo per GoPro Hero 3, e mi pare non sia valido per la versione White, solo per la Silver e la Black ( = $$$).

astrobeed: scordati di fare una connessione con fili volanti come indicato nel disegno che hai linkato.

?

che io sappia i suoni viaggiano molro meglio nell'acqua che nell'aria. Quindi usando come portante un suono e non onde radio, potresti avere una buota portata.

lesto: che io sappia i suoni viaggiano molro meglio nell'acqua che nell'aria.

Vero, infatti i sub, ma anche i sottomarini, usano sistemi a ultrasuoni per parlare tra di loro, però la banda è molto limitata e servono appositi idrofoni molto costosi.

Si, li ho visti, li usano alcuni sub che conosco con i respiratori chiamati “gran facciale” (anche perche’ con i boccagli sarebbe dura :stuck_out_tongue: XD) … ci trasmetti la cosiddetta “banda telefonica”, da 300Hz a 3KHz, usando una portante ultrasonica a circa 40KHz (piu alta per le versioni piu costose, ma il risultato non cambia molto) … la qualita’ e’ abbastanza penosa, sufficente per capire quello che dici e poco altro, di sicuro non per trasmetterci un qualsiasi segnale video (stiamo parlando di un segnale video composito che puo arrivare a 5MHz e passa, e non si puo modulare una frequenza minore con una maggiore … ;))

I trasduttori sonar per comunicazioni subacquee ed anche gli emettitori sonar £D non arrivano a frequenze simili … un normale sonar a doppia testa puo arrivare a 455KHz, ho visto unita’ dal costo di una ventina di migliaia di euro usare coppie sincrone di trasduttori da 315 e 610 KHz per ricreare un’immagine tridimensionale, ma non credo che ci siano molti sistemi ad ultrasuoni che superino tali frequenze, e di sicuro non arriverebbero alla trentina di MHz richiesti per poterci modulare dentro un segnale a 5MHz :stuck_out_tongue:

EDIT: questi sembrano fra quelli migliori esistenti … arrivano a 2 MHz e passa (e costano quanto un ROV professionale gia assemblato :stuck_out_tongue: XD) www.blueview.com (il BV5000 e’ impressionante :fearful: :fearful: :fearful:)

bhe certo, si parla di segnali di controllo e non segnali video. Credo che a frequenze troppo altre semplicemente inizi a far bollire l'acqua dal calore causato dall'eccitazione.

Ieri ho provato una gopro a mare.. che dirvi, mi sono scialato XD Ovviamente non ho chiesto se me la prestasse! Comunque escluderei una connessione wifi o radio tra la videocamera all'interno del case ed un dispositivo di ricezione, già solo con l'app specifica per il cellulare ho visto che la qualità si abbassa decisamente ed il ritardo è di circa 2 secondi!

Pensavo così: vediamo se riesco a migliorare la qualità della mia attuale videocamerina installando il driver sul un altro pc per vedere almeno a colori, se si può guidare facendo riferimento a quel video una gopro gliela attacco all'esterno. Se invece proprio non si riesce a guidare, potrei sostituire la videocamera con una simile ma di migliore qualità (tipo quella che aveva suggerito etemenanki, ma senza il super grandangolo) rimanendo su bassi prezzi altrimenti faccio prima a comprare una gopro.

Comunque non ho trovato una documentazione riguardo i segnali che si aspetta il bus usb della gopro 3 per il controllo.. qualcuno ne sa qualcosa?

Sul discorso radiocomandare un sottomarijo, ho visto un giocattolo che vendono con telecamera, l ho visto usare in un grande acquario.

Quindi si può radiocomandare ed inviare video anche sitt acqua ?

Se per “sott’acqua” intendi mezzo metro o poco piu … oppure con potenze alte e frequenze basse, un metro circa … dopo di che, l’acqua scherma tutto e non prende piu nessun comando, a meno che non ti tiri dietro una boa con un’antenna galleggiante :stuck_out_tongue:

per qualche metro, si possono usare dei trasduttori ultrasonici specifici per comunicazione subacquea … non un gran che, e costano un paio di spropositi quei sistemi :stuck_out_tongue: … e comunque niente video …

Se ci devi inviare dei video, meglio un comando a cavo.

mi sono meravigliato anche io quando l'ho visto in un programma televisivo, ma era un semplice giocattolo con una telecamera integrata ed un telecomando. l'acquario dove lo facevano funzionare era molto grosso, credo un 3m cubi

fossi in te userei una buona telecamera a cavo(ne esistono un bel pò) e mi divertirei con opencv ;)

Secondo me non conviene proprio complicarsi la vita con la comunicazione wireless.. Tutti i ROV professionali che ho visto hanno la comunicazione via cavo o al massimo via idrofoni (vedete su benthos.com). Per la videocamera secondo me conviene orientarsi su prodotti flycam: fanno alcune versioni "marine" allettanti :) EDIT OT: gente fatevi un giro su cinechopper.com :astonished:

Se non devi andare a profondità inferiori ai 30 metri e vuoi qualcosa di simil gopro ti consiglio la G-eye la vende decathlon, la fanno a 720 e 1080p, l'ho usata fino a 6 metri di progondità nuotando e fa filati da paura :)

ratto93:
Se non devi andare a profondità inferiori ai 30 metri e vuoi qualcosa di simil gopro ti consiglio la G-eye la vende decathlon, la fanno a 720 e 1080p, l’ho usata fino a 6 metri di progondità nuotando e fa filati da paura :slight_smile:

eh si che maglietta che mi ha fatto la nonna con la g-eye :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Madwriter:

ratto93: Se non devi andare a profondità inferiori ai 30 metri e vuoi qualcosa di simil gopro ti consiglio la G-eye la vende decathlon, la fanno a 720 e 1080p, l'ho usata fino a 6 metri di progondità nuotando e fa filati da paura :)

eh si che maglietta che mi ha fatto la nonna con la g-eye :stuck_out_tongue_closed_eyes:

ROTFL :stuck_out_tongue_closed_eyes:

La scorsa settimana il mio comune ha organizzato un evento che permetteva a studenti, piccole imprese imprese o chiunque volesse partecipare, di esporre le proprie innovazioni tecnologiche e/o progetti. Con mia grande sorpresa ho conosciuto circa 2-3 persone che conoscevano la parola ROV (sono in un piccolo paese :) ) e che addirittura avevano avuto modo di metterci dentro le mani.. Una cosa che mi è stata detta è che la parte interna dei mezzi professionali è piena d'olio, in modo che, nel caso di un infiltrazione, sia l'olio ad uscire per la pressione e non l'acqua ad entrare! Con mia grande sorpresa mi è stato anche detto che esistono mezzi ad uso professionale che sono privi di cavo..

Non so a voi ma tutto questo mi affascina .. :D

ALCUNE PARTI dei mezzi da alta profondita' (indicativamente dai 1000 metri in giu) vengono riempiti d'olio, piu che per le infiltrazioni e' per la resistenza meccanica (l'olio e' incomprimibile, quindi offre molta piu resistenza dell'aria in un contenitore sottoposto a pressione esterna ... tieni presente che parliamo di 1 atmosfera ogni 10 metri ... se mandi un ROV a 10.000 metri, le custodie devono reggere una tonnellata per ogni centimetro quadro di superfice :P)

Il nostro arriva a 450 metri al massimo, e viaggia "in aria", senza olio nelle custodie ;)

Poi, non ci sono mezzi professionali senza cavo ... ci sono ROV "remotati" con una gabbia principale con il cavo, da cui poi il ROV esce connesso in fibra ottica, ma la "base" e' sempre collegata via cavo ...

Etemenanki: Il nostro arriva a 450 metri al massimo, e viaggia "in aria", senza olio nelle custodie ;)

Vostro? Ci fai vedere qualcosa? :)