scaricare sketch da arduino

È possibile in qualche modo recuperare uno sketch caricato su Arduino uno?

Sì, usando AVRDUDE da riga di comando hai la possibilità di leggere il contenuto dell'area application della flash del micro di Arduino e salvarlo sotto forma di file .hex. Ma ti serve un Arduino completo e, a parte, il micro di cui leggere il contenuto, oppure due Arduino di cui uno col micro di cui leggere il contenuto

Puoi leggere dal Arduino il codice macchina ma non lo sketch che é stato compilato. Se fai un upload di un Sketch scritto in C o C++ il Compiler lo traduce in linguaggio macchina e crea il file .hex . L' inverso di avere il codice C o C++ dal file Hex non é possibile. Puoi recuperare il codice macchina e caricarlo su un altro Arduino. Puoi modificare il codice macchina programmando in assembler. È una cosa difficile e devi avere tante conoscenze sia del hardware che della programmazione.

Ciao Uwe

Eh sì. Non recuperi il sorgente ma solo il compilato assembly. Quindi poi devi armarti di disassemblatore e lavorare in assembly. Ma non te ne fai nulla, all'atto pratico. Se hai perso il sorgente sono cosi amari... io per evitare questo problema, mi sono registrato su Dropbox e così ho su entrambi i miei PC la cartella sketchbook sincronizzata ed al sicuro

leo72:
Eh sì. Non recuperi il sorgente ma solo il compilato assembly. Quindi poi devi armarti di disassemblatore e lavorare in assembly. Ma non te ne fai nulla, all’atto pratico. Se hai perso il sorgente sono cosi amari… io per evitare questo problema, mi sono registrato su Dropbox e così ho su entrambi i miei PC la cartella sketchbook sincronizzata ed al sicuro

Io infatti ho parlato di recuperare un file in formato hex…
Cos’è questa cosa del Dropbox? Ho 7Gb di dati che faccio girare indifferentemente su un pc e due nb, periodicamente aggiorno i due nb tramite un hd esterno, mentre se lavoro in originale sui nb poi copio su una pen drive.
Posso buttare senza pericolo 7Gb di dati da qualche parte garantendomi la sincronizzazione automatica?

Grazie mille! mannaggia pensavo fosse più semplice... vabbè vorrà dire che inizierò a salvare il codice in modo ossessivo compulsivo. grazie ancora.

[quote author=Michele Menniti link=topic=125383.msg942972#msg942972 date=1349251262] Cos'è questa cosa del Dropbox? Ho 7Gb di dati che faccio girare indifferentemente su un pc e due nb, periodicamente aggiorno i due nb tramite un hd esterno, mentre se lavoro in originale sui nb poi copio su una pen drive. Posso buttare senza pericolo 7Gb di dati da qualche parte garantendomi la sincronizzazione automatica? [/quote] www.dropbox.com E' uno dei tanti servizi di cloud gratuiti. Questo dà 2 GB di spazio libero, sincronizzabile su qualunque dispositivo: PC, tablet, ecc.. Dropbox ha anche il client per Linux, altri non ce l'hanno: ecco perché l'ho scelto. Non so neanche se ci sono cloud con più spazio gratuito. Se paghi ovviamente puoi averne anche di più.

In pratica scarichi un software, lo installi sul computer, e condividi una cartella con lo spazio in remoto. Tutti i file che ci butti dentro vengono caricati in remoto, e sincronizzati in automatico sugli altri PC non appena ti colleghi.

Grazie

Un pó OT ma volevo solo consigliare a michele di cercare anche siti simili a dropbox perchè ognuno ha offerte differenti....per esempio google drive ha 5gb di storage, oppure skydrive di microsoft da 7gb Tutto gratuito ovviamente...se poi non ti basta ognuno ha il suo piano tariffario

La cosa bella è che hai più copie dello stesso file per cui perderle tutte è quasi impossibile: dovrebbe prender fuoco il server in remoto ed i PC che hai condiviso :stuck_out_tongue_closed_eyes:

@ale92: ma Google Drive gira su Linux?

[OT] @Leo72 non ho ancora provato, ma qui: http://www.omgubuntu.co.uk/2012/08/insync-brings-google-drive-to-ubuntu e http://www.geek.com/articles/news/grive-a-free-open-source-google-drive-client-has-arrived-on-linux-20120524/ e poi http://askubuntu.com/questions/178892/how-to-access-google-drive-from-ubuntu sembrano esserci soluzioni interessanti. Per ora, relativamente a documenti google, io utilizzo un plugin per (Open/Libre)Office che permette il checkout (ma non il sync) dei documenti. [/OT]

ale92:
Un pó OT ma volevo solo consigliare a michele di cercare anche siti simili a dropbox perchè ognuno ha offerte differenti…per esempio google drive ha 5gb di storage, oppure skydrive di microsoft da 7gb
Tutto gratuito ovviamente…se poi non ti basta ognuno ha il suo piano tariffario

Grazie, queste capacità già sono più confacenti alle mie necessità, stasera dò un’occhiata :slight_smile:

leo72:
è quasi impossibile: dovrebbe prender fuoco il server in remoto

http://www.cronacalive.it/aruba-incendio-server-il-piu-grave-blackout-di-internet-in-italia/

Mai dire mai. :wink:

@paolo: ho detto "server E pc condivisi". Certo se brucia il server, perdi i dati in remoto ma Dropbox tiene i file anche in locale quindi non li perdi del tutto. Altri servizi di clouding non so se tengono tutto in remoto e solo link in locale.

@pitusso: stasera provo InSynch sulla mia Arch per usare Google Drive.

EDIT: non mi convince la licenza di Google Drive. Leggo:

Quando carica o invia in altro modo dei contenuti ai nostri Servizi, l’utente concede a Google (e a coloro che lavorano con Google) una licenza mondiale per utilizzare, ospitare, memorizzare, riprodurre, modificare, creare opere derivate (come quelle derivanti da traduzioni, adattamenti o modifiche che apportiamo in modo che i contenuti dell’utente si adattino meglio ai nostri Servizi), comunicare, pubblicare, rappresentare pubblicamente, visualizzare pubblicamente e distribuire tali contenuti. I diritti che concede con questa licenza riguardano lo scopo limitato di utilizzare, promuovere e migliorare i nostri Servizi e di svilupparne di nuovi. Questa licenza permane anche qualora l’utente smettesse di utilizzare i nostri Servizi (ad esempio nel caso di una scheda di attività commerciale aggiunta a Google Maps).

Insomma, gli concedo di accedere ai miei file e di sbirciarci dentro. Non è bello

simmons: È possibile in qualche modo recuperare uno sketch caricato su Arduino uno?

bisogna vedere ol motivo per cui lo fai,

se è perche vuoi copiare meglio che lasci stare subito chiunque sa abbastanza di programmazione riesce a far fare ad arduino qualsiasi cosa, anche perche cercare di comprendere a "crudo" un sofware sconosciuto è quasi impossibile,

se invece e un tuo software che hai cancellato =( il sistema piu valido che conosco sono la copia su dvdrw+verifica che i dati sono veramente scritti, le cose veramente importanti faccio copia e conservo in stanza diversa

tutti gli altri sistemi sono una mezza incognita hard disk nuovi che fanno finta di salvare i dati che li corrompono o che smettono di girare all'improvviso ci sono

leo72: @pitusso: stasera provo InSynch sulla mia Arch per usare Google Drive.

EDIT: non mi convince la licenza di Google Drive. Leggo:

Quando carica o invia in altro modo dei contenuti ai nostri Servizi, l’utente concede a Google (e a coloro che lavorano con Google) una licenza mondiale per utilizzare, ospitare, memorizzare, riprodurre, modificare, creare opere derivate (come quelle derivanti da traduzioni, adattamenti o modifiche che apportiamo in modo che i contenuti dell’utente si adattino meglio ai nostri Servizi), comunicare, pubblicare, rappresentare pubblicamente, visualizzare pubblicamente e distribuire tali contenuti. I diritti che concede con questa licenza riguardano lo scopo limitato di utilizzare, promuovere e migliorare i nostri Servizi e di svilupparne di nuovi. Questa licenza permane anche qualora l’utente smettesse di utilizzare i nostri Servizi (ad esempio nel caso di una scheda di attività commerciale aggiunta a Google Maps).

Insomma, gli concedo di accedere ai miei file e di sbirciarci dentro. Non è bello

si l'avevo letto tempo fa su un sito che parlava di android e google...ma più che altro da quello che ho capito è perchè ora google ha tutti i servizi unificati (youtube, gmail ecc) e questa sbirciatina dovrebbe servire a darti un servizio più personalizzato...però hai ragione tu...non è il massimo avevo letto così se poi c'è una ragione più oscura questo non lo so :D

Cmq puoi sempre fregarli :wink:
Basta montare la cartella condivisa con EncFS o Truecrypt e così gli spedisci i file crittati ed inaccessibili :stuck_out_tongue:

skydrive ha 25GB gratuiti non 7

per il discorso di perdere dati, e' vero che se salta uno dei pc, o addirittura il server google o altri, tu non perdi i dati perche' sono anche in locale sugli altri tuoi pc, ma se sbagli ad editare un file e non te ne accorgi, tipo cancelli una bella parte di codice da un listato, questo verra' sincronizzato su tutti i pc.

il vecchio sistema, come fa menny, ti garantisce anche da questo errore perche' se sincrnizzi una volta a settimana, magari il giorno dopo ti accorgi dell'errore ed hai una copia buona nel disco non sincronizzato

anche io uso Gdrive, ma la licenza non l'avevo letta, e' impressionante :fearful:

Il rischio dell'eventuale errore che verrebbe trasmesso istantaneamente è reale, ma sono tante le possibilità di errore. Io uso il PC tutti i giorni, il NB del LAB solo quando ci vado (ultimamente ogni decina di giorni), quello dell'UNI in realtà lo uso quasi solo per consultazione, le uniche variazioni sono quando faccio esami, perché segno gli esiti; quindi il rischio è calcolato. Skydrive è quello di MS, a quanto pare è il migliore, non ho letto la licenza, ma MS non mi sembra "tipa" da chiedere/fare condivisioni :)