Scelta motori per quadricottero [ inrunner/outrunner e potenza ]?

Buongiorno a tutti,
è in cantiere ormai da mesi la progettazione di un quadricottero a scopi di ricognizione, che seppur a livello hobbystico vede impegnati un tecnico di automazione industriale e un programmatore di sistemi di simulazione civile/militare. Qui parla il tecnico, che si è messo in testa il progetto e sta realizzando sia il software che il circuito del drone, e che proprio ha poche conoscienze sul mondo dei motori e si ritrova spaesato nella scelta dei motori e di relative eliche.
Come punto di riferimento stavo guardando questi motori: http://www.electrifly.com/motorsgears.html e mi servirebbe una mano nel scegliere quale di questi è il più adatto. La tensione a cui i motori lavoreranno sarà probabilmente i 9V della batteria che alimenta anche il circuitoe il peso del drone non dovrebbe superare gli 1/2 kili. Leggendo qua e là la scelta ricadrebbe su RimFire .10 (brushless outrunner).. opinioni sulla scelta? E come mi devo comportare con la scelta delle eliche?

Grazie

uuup. Dai non mi sembra una domanda difficilissima :sweat_smile:

A me sembra che per rispondere a questa domanda bisogna essere esperti di droni, prova a domandare all'utente lesto, da come parla sul settore sembra qualificato

Che tipo di batteria 9V?

Devi guardare le specifiche del motore. Nei dati tecnici viene scritto quanta spinta puó generare con una certa elica. I 4 motori devono ovviament insieme riuscire a generare la spinta per alzare il quadircottero del peso massimo previsto e avere delle riserve per l'accelerazione e tenere l'equilibrio.

I motori con rotore esterno hanno per principio piú coppia visto che il raggio dove si applica la forza generata dalla corrnete é piú grande. Inoltre visto che la massa rotante é piú esterna hanno piú inerzia nel acelerare/decelerare. Non so dirti cosa é la combianzione migliore per un quadricottero.

Ciao Uwe

Nella sezione Megatopic ci sono due discussioni che riguardano i quadricotteri.