Scelta relè

Buongiorno ragazzi, mi servirebbe prendere dei relè che gestiscono corrente a 220v e che sia gestibile con la 5v dell'arduino.

Sono andato a vedere su http://it.rs-online.com/ ma non come trovare quella giusta. Quali sono i valori che devo vedere?

Informazioni insufficienti. Ok 230V AC ma che corrente (Ampere) o che carico vuoi pilotare? Ciao Uwe

Devo gestire una ciabatta o presa multipla non so quale il termine universale :) cn Arduino perciò piazzare in relè che mi permetta di gestire la cosa... Perciò parliamo della corrente di casa

vecio88: Devo gestire una ciabatta o presa multipla non so quale il termine universale :) cn Arduino perciò piazzare in relè che mi permetta di gestire la cosa... Perciò parliamo della corrente di casa

Corrente, ti ha chiesto la corrente, non la tensione ... :roll_eyes:

Uwe ti sta chiedendo quanto Ampere assorbirà il carico che ci devi comandare ... se è una "ciabatta" ... cosa intendi attaccarci ? Quanti Watt assorbe ciò che ci attacchi ?

Guglielmo

Eh non lo so... Per fare delle prove userò lampade da scrivania però preferirei una soluzione generica... Cmq intendo gestire in maniera separata le prese perciò se ci Sn 6 prese metterò 6 relè

Allora, i relè hanno una Corrente Massima che possono commutare, dopo di che si bruciano i contatti ... ... come pretendi che ti dimensioniamo i relè se neanche tu sai il carico che dovranno commutare ??? :astonished: :astonished: :astonished:

Guglielmo

Ok allora supponiamo che per ogni presa potrei mettere al massimo 400w

Ok, quindi i classici 250VAC 10 A ti vanno più che bene ...

QUI, scheda 3, hai come collegare un relè ad Arduino in modo sicuro ... ;)

Guglielmo

In base a cosa mi suggerisci che questo è il relè opportuno al mio scopo? Se non ho capito male quello che mi hai suggerito supporta fino a 2500w giusto?

In base al fatto che a 250V ... quelli sono i più diffusi ed economici ... ]:D

Se riesci a trovarne per meno A e che costano meno ... vanno bene ugualmente ... ma NON scendere sotto i 5A (... per sicurezza)

Guglielmo

Per non saper ne leggere, ne scrivere, aggiungerei anche uno snubber: