segnalare ostacolo a vista con terzo dispositivo

se io voglio farmi l'apri garage automatico uso un modulo che rileva l'ssid oppure la portante+codice e quando viene rilevato invia il codice di presentazione, il ricevitore analizza il codice e a riconoscimento avvenuto mi apre il garage... usando un paio di rtx aurel oppure un esp8266 faccio il "telepass" alla velocita della luce.

ho realizzato un sistema semaforico per i consorzi agrari basato su quel sistema... identifica il trasporatore e il proprietario del carico... attiva il semaforo verde per salire sulla bilancia... scatta il rosso e aspetta la stabilizzazione del peso.... acquisisce i dati dalla bilancia, scatta verde per poter andare a scaricare... il trattore torna sulla bilancia e viene pesata la tara a quel punto il sistema spedisce al server i dati di pesata e tara con il relativo proprietario e trasposrtatore...

la versione 2.0 invece oltre far cio che ho detto fa anche l'azionamento dell'aspiratore campione, analizza umidità e impurità e le inserisce nella scheda.....

nulla di trascendentale...

ma con i moduli wifi ad esempio come esp866 avrei un range molto più grande.. ad esempio se l'utente potenzialmente autorizzato si avvicinasse a 5 metri dal cancello il sistema lo rileverebbe , mentre dovrebbe rilevarlo diciamo in una posizione più precisa. per questo la mia prima idea era stata con i sensori visuali

elisaArduino94: ma con i moduli wifi ad esempio come esp866 avrei un range molto più grande.. ad esempio se l'utente potenzialmente autorizzato si avvicinasse a 5 metri dal cancello il sistema lo rileverebbe , mentre dovrebbe rilevarlo diciamo in una posizione più precisa. per questo la mia prima idea era stata con i sensori visuali

forse sfugge a me ma se presenti bene il problema ti si da la soluzione corretta...

La portata del modulo dipende dalla distanza, ma anche dalla schermatura dell'antenna ... metti il modulo in un contenitore metallico con una "finestra" in plastica calibrata per la portata che vuoi, ed hai risolto (o almeno questa e' la soluzione "hardware" ;)) ... oppure se il modulo lo consente, misura l'intensita' del segnale e basati su quella (il contenitore metallico intorno comunque sarebbe sempre da mettere, scherma il modulo dalle direzioni non volute) ... oppure intervieni sull'antenna dei moduli trasmittenti (ma e' il modo piu difficile, c'e' da lavorare con le AF, ed anche i millimetri sono critici)

Etemenanki:
oppure se il modulo lo consente, misura l’intensita’ del segnale e basati su quella (il contenitore metallico intorno comunque sarebbe sempre da mettere, scherma il modulo dalle direzioni non volute) … oppure intervieni sull’antenna dei moduli trasmittenti (ma e’ il modo piu difficile, c’e’ da lavorare con le AF, ed anche i millimetri sono critici)

sui 2,4 GHz anche la stagnatura fa la differenza…
puoi perdere na valangata di DB solo per le stagnature malfatte.

Eviterei di usare la potenza del segnale perchè varia troppo ed è difficile da trovare un range valido in ogni situazione, anche meteorologica ahah

l'idea di isolare una zona del modulo wifi la devo provare! mi sa che per adesso cerco di recuperare un rfid attivo e uno passivo e effetto l'autorizzazione sono con il passaggio del dispositivo ..

mi sa che per risparmiare in tempi e costi sia la soluzione migliore , eventualmente appena estendo il progetto provo con i due rfid attivi, su ebay non ne ho trovati. spero di trovarne su aliexpress o su qualche sito del genere a costi minori anche se dovrò aspettare

provo con i due rfid attivi, su ebay non ne ho trovati

Si va' nelle spese.... link

ciao.. ho provato a cercare in giro e ho trovato ad esempio il RC522 per cui molti parlano di antenne ma non riesco a trovarle in giro.. sto cercando anche su aliexpress , mi sapreste aiutare? ricapitolando cerco piccole dimensioni, ad esempio rc522 va bene perchè comunque è sottile. vorrei capire se una persona autorizzata passa dal cancello quando è direttamente al cancello ( nel caso il cancello sia aperto vorrei sapere se qualche non autorizzato ne approfitta per entrare) , quindi come se fosse un sistema a vista, ma che ovviamente non può essere realizzato con questo metodo .

i tag rfid attivi mi sembrano un'ottima idea, mi bastarebbe anche 1 metro di range.. come posso fare? inoltre con quali frequenze dovrei cercare i reader e i passivi?

Per quanto riguarda la sicurezza, ovviamente dipende tutto da cosa ci si deve proteggere, ed anche da chi usa il sistema ...

Se e' importante, prevedi anche una bella telecamera, bene in vista e segnalata, che punta direttamente sul cancello, in modo che gli eventuali "non autorizzati" siano scoraggiati dal fare il trucco del cavalluccio (accodarsi a qualcuno autorizzato, magari con le mani occupate per far pensare di avere difficolta' a tirare fuori il badge, e' uno dei trucchi piu usati dove ci sono badge ma non c'e' videosorveglianza) ... se poi la telecamera registra davvero e' anche meglio, ma anche solo il fatto di vedersene una che ti riprende in faccia, senza sapere se registra o no, e' gia un deterrente ...

Se poi e' "molto" importante, chi e' autorizzato dovrebbe sempre essere istruito sul fare attenzione a non far entrare altre persone e controllare che il cancello si richiuda dietro di loro ... gli automatismi non bastano da soli, serve anche la "collaborazione" delle persone che devono usarli ... ;)

Per le telecamere ci avevo pensato ma al momento il budjet è limitato ahah E vorrei comunque riuscire a implementare una soluzione considerando l assenza possibile di personale a controllo.però non riesco a trovare le antenne o comunque moduli attivi con range di circa 1 metro..

Mi auto-quoto ...

... se poi la telecamera registra davvero e' anche meglio, ma anche solo il fatto di vedersene una che ti riprende in faccia, senza sapere se registra o no, e' gia un deterrente ...

Non e' indispensabile che al momento la telecamera sia funzionante ... da installatori o anche nelle fiere, in genere per 5 Euro o poco piu ci si trovano vecchie telecamere che sono state sostituite perche' guaste o obsolete (l'ultima fiera che ho visitato c'era la sicurlux che vendeva a 10 Euro alcune telecamere guaste per esterno, complete di custodie), basta una di quelle, con il suo bel cavetto che entra nel supporto o in una scatola elettrica, non serve che sia connesso ... gia il fatto di esserci e di essere bene in vista fa da deterrente ... e di sicuro funzionano meglio di quelle finte telecamere in plastica con il led lampeggiante che vendono in giro, che ormai tutti conoscono e che si vede che sono fasulle gia a 20 metri di distanza :D

invece per quanto riguarda i tag rfid attivi con antenna sapreste consigliarmi qualche modulo specifico da comprare? non riesco a trovare in particolare le antenne… altrimenti ho visto ad esempio l’rc522 che come dimensione va anche bene…
inoltre con l’antenna costruisco sempre l’attivo+antenna e le persone possono avere il passivo giusto?

Aspetta, non fare confusione …

Un tag “passivo” non ha alcuna batteria all’interno, viene alimentato dallo stesso campo elettromagnetico che crea l’antenna, che e’ sia trasmittente che ricevente … ovviamente questo porta ad una distanza di rilevazione abbastanza bassa, perche’ se l’antenna non e’ abbastanza vicina da alimentare il circuito con il proprio campo, non c’e’ comunicazione … per contro, un tag passivo e’ praticamente eterno …

Un tag “attivo” ha una sua fonte di energia interna, che puo essere batteria ricaricabile o meno, e si divide in due campi, attivo a tempo, usato per i segnalatori di posizione, in cui emette ad intervalli programmati il proprio ID, sia che ci sia in zona un ricevitore o no, e semiattivo o a richiesta, che si attiva solo quando riceve il segnale dell’antenna e risponde … entrambi i sistemi hanno portate piu elevate dei passivi, ma ovviamente costi piu elevati …

Il tuo “RC522” non credo sia un tag, mi sa che e’ il ricevitore-antenna per i tag passivi …

allora credo di aver fatto confusione fra tag attivo e reader, in quando io avevo pensato al reader al lato del cancello che legge il tag passivo quando passa con il range aumentato con l'antenna.

quindi il reader non lo devo usare proprio ? ma dovrei usare tag attivi che emettono il proprio id e catturano l'id degli altri? questo allora non l'ho capito scusate

No ... un tag attivo ha comunque bisogno di un lettore ... pero' sia la sua sensibilita' al segnale del lettore che la sua potenza di trasmissione sono molto piu elevate di uno passivo ...

Il campo EM generato dall'antenna di un lettore passivo non solo deve essere ricevuto dal tag, ma lo deve anche alimentare, perche' il tag non ha una sua batteria ... dato che l'intensita' dei campi EM decresce con il quadrato della distanza, piu di pochi centimetri non fai, a meno di non usare come antenne del lettore delle bobine enormi, ed anche con quelle, ci sono limiti fisici ...

Un tag attivo invece ha una sua batteria ... il segnale dell'antenna del lettore basta che sia ricevuto come segnale, non deve anche trasferire energia, inoltre il tag stesso usa l'energia della propria batteria per trasmettere, riuscendo a sua volta a generare un segnale molto piu potente, per cui puo funzionare a distanze molto maggiori (alcuni modelli arrivano addirittura a 100 metri, ma 1 o 2 sono la media) ... tanto per farti un'esempio pratico, i telepass sono tag RFID attivi ...

ok sono riuscita a trovare i prezzi ma son alti e i dispositivi sono ingombranti.. altrimenti ho letto che i tag passivi a 800/ 960 mhz hanno range di lettura da 1 metro fino a 12 metri. ho trovato su aliexpress questi qui oppure questo ..possibile sia vero? oppure ho trovato su ebay questo o questi ma ovviamente poi non trovo readers economici ... ho trovato anche queste antenne ma non saprei se una di queste , se economica, possa essere utile o meno

stavo seriamente pensando alla soluzione di schermare un bluetooth

elisaArduino94: ok sono riuscita a trovare i prezzi , solo di altrimenti ho letto che i tag passivi a 800/ 960 mhz arrivano anche

Fra quelli, meglio il Arrivano anche, ma considera che

Ma cosa hai scritto? Hai lasciato le frasi a metà.

stavo seriamente pensando alla soluzione di schermare un bluetooth

Allora puoi scrivere l'app per smartphone.

mi dispiace,ieri il pc mi ha dato un po' di problemi. comunque ho appena corretto!

invece riuscire a realizzare una cosa come un sistema di antitaccheggio presente nei negozi? come ad esempio http://science.howstuffworks.com/anti-shoplifting-device5.htm con una banda magnetica di metallo per cambiare la frequenza di trasmissione e captare quindi il passaggio di un autorizzato o meno. potrei semplicemente avere due sensori, uno per rilevare movimenti , per capire se una persona passa in mezzo, e l'altro per captare il cambio di frequenza di trasmissione con un altro device dall'altro capo del cancello .. ma per riuscire quali device dovrei cercare per l'invio di segnali con una certa frequenza disturbati da bande magnetiche o di metallo?