segnale Boa per il mio robot

Ciao vorrei realizzare una "boa" per poi utilizzarlo per un robot mi spiego meglio il mio robot che si trova su un piano vorrei avere un qualcosa che comunichi con il mio robot fornendogli la distanza da esso come fanno le boe di segnalazioni attuali non conosco il funzionamento ma è non sò come realizzarlo e vi chiedo aiuto spero che qualcuno mi consideri grazie mille

Ho appena letto le caratteristiche di una telecamera capace di tracciare la posizione di ben 4 sorgenti IR.

http://www.dfrobot.com/index.php?route=product/product&keyword=camera%20IR&product_id=1088#.VeDUgSXtlBc

Conoscendo la posizione di almeno 3 sorgenti IR (LED) fisse sullo stesso piano del robot, penso che, tramite una triangolazione, si riesca a determinare la posizione del robot stesso.

ho dato un occhiata, molto interessante, ma ho dei dubbi se ci sono degli ostacoli o se il robot,che si trova a tezza piano A0 e il Flame sensor non lo è cosa succede e in presenza di ostacoli??? Sarebbe molto fico ,due "boe"e con una bussola e soprapponendo una mappa il gioco e fatto......... potrebbe andare in cucina prendere una birra :)))). Vorrei altre suggerimenti...o aiuti su questa strada....grazie

rettifico le sorgenti Ir sono sogette a ostacoli e lo sapevo....la testa con 2 bimbi e un po presa altre idee??? e un po che ci penso possibile non trovare soluzioni gps inutile ,ir inutile, ma saro' anche nuovo ma cavolo un idea....starò invecchiando

un modulo tx per la boa e un rx sul robot, il modulo deve avere la possibilità di rilevare l'intensità del segnale. Piu aumenta il segnale e piu sei sulla strada giusta, potresti anche usare un'antenna direttiva. Non aspettarti grandi precisioni, ma magari unito ad un led ir potresti arrivare fino a dove è posizionata la birra. Dopo però ti tocca aprire il frigor, localizzare la birra e fare il piccione....... Con 2 figli io ti suggerisco di impartire a loro un paio di funzioni....

Guarda che vuole rilevare la distanza dalla boa.

ops avevo capito che volesse arrivarci.....

Premesso che è impossibile misurare in modo semplice una distanza da un oggetto generico, sopratutto quando si parla di piccole distanze dove non è possibile ricorrere a sistemi radio basati sull'angolo di fase e/o il tempo di volo, una soluzione praticabile se non serve una grande precisione è il domogps. :) Il domogps è l'equivalente del classico gps però su scala locale e funziona tramite ultrasuoni, tocca porre in posizione elevata, p.e. ai vertici del soffitto, tre, meglio quattro, trasmettitori ad ultrasuoni che vengono azionati a comando dal robot sul quale è posto il ricevitore, solitamente un array in modo da coprire tutto la visuale del "cielo". Il funzionamento è abbastanza semplice, tramite un sistema radio si fanno emettere dei ping, durata pochi us, ai TX attivandoli in sequenza, tramite l'RX sul robot viene rilevato il ping e in base al tempo di volo, il momento di start è noto in quanto comandato dal robot, si calcola la distanza con il TX. Dato che i trasmettitori si trovano in posizione note tramite trigonometria diventa possibile rilevare con buona precisione, migliore di +/- 0.5 cm, la posizione del robot, usando due RX distanziati di almeno 10 cm è possibile calcolare anche l'orientamento del robot, però questo viene meglio se fatto tramite un magnetometro compensato in tilt e roll, in pratica l'equivalente di una bussola girostabilizzata.

Bel sensore questo quì Cyberhs, appena posso lo provo :)

Quel sito ha delle belle cose, un pò troppo alti di prezzo...

l'idea non è male la studio un pò e vediamo cosa esce...... GRazie Astrobeed

scusa Astrobeed puoi indicarmi qualche esempio.....e se conosci qualche modulo da consigliarmi.....non ho mai usato questa tec..