Segnali di fumo dal mio mega

Salve a tutti,
chiedo di nuovo aiuto a voi.
Sapevo che c'era il rischio di fare danni ed alla fine è successo... credo di aver "bollito" pochi minuti fa il mio mega (per fortuna cinese, quello buono è al sicuro nella scatola).
Il problema non è tanto la scheda bruciata, ma il motivo; sinceramente non mi è ben chiaro cosa sia successo e prima di farne secca un'altra vorrei tentare di venirne a capo.

Sto realizzando un combinatore gsm con lo shield sandbox sim900 che comanda 2 relè e che utilizza un lcd 1602 per visualizzare alcune informazioni.
Nessun problema fino a quando non ho iniziato a fare test con lcd.
Visto che alcuni dei pin sono occupati dallo shield gsm ho dovuto rimappare quelli utilizzati dall' lcd e usare una millefori e qualche cavetto.
Dopo alcuni tentativi questa
LiquidCrystal lcd(12, 13, 4 , 5, 6, 11)
mappatura sembrava funzionare, ma per avere una logica migliore nei cablaggi ho tentato di spostare tutti i pin dell'lcd sulla "parte aggiunta" del mega in questo modo
LiquidCrystal lcd(50, 52, 47 , 49, 51, 53)

Dopo aver caricato lo sketch dopo qualche istante ho cominciato a sentir friggere da sotto lo shield e quindi un piccolo segnale di fumo.
Ora se ricollego l'arduino mi risulta come periferica non riconosciuta, quindi l'ho data per spacciata. Vorrei però capire se secondo voi è possibile che quel codice possa aver creato un danno di questa entità oppure se magari il problema è da imputarsi ad altro vedi qualche falso corto di cui non mi sono reso conto... magari semplicemente le origini cinesi della scheda hanno dato i loro frutti? non so cosa pensare.
Utilizzo un alimentatore che avevo in casa da 12v a 0.5A e noto che quando è collegato la scheda tende a scaldarsi un pò, non l'ho mai visto come un gran problema, ma a questo punto le sto pensando tutte.
Qualche idea?

Immagino che queste siano per molti domande abbastanza banali, ma purtroppo mi sono buttato da poco su questa cosa e ancora non riesco a districarmi bene in questi problemi.
Grazie a tutti per le risposte

RDWare

12V sono tantini per essere usati come tensione d'ingresso per il regolatore integrato nella scheda.
Considera che più è elevato il "salto" tra la tensione d'ingresso e quella d'uscita e più il regolatore si scalda perché la tensione extra viene "eliminata" sotto forma di calore.
Meglio usare un alimentatore da 9V, in futuro.

Tornando al tuo dubbio, non so come avevi realizzato il tuo circuito (i collegamenti) né lo sketch usato ma intanto potresti controllare sugli schemi elettrici della Mega se i piedini che hai usato sono in comune con qualcos'altro.

Mi sa che hai sovracaricato l' arduino con la retroilluminazione. Quale display stai usando?
Ciao Uwe

QUESTO (Ma non della DFRobot)

Il problema è che in realtà si accende ancora e da come blinkano sembra fare l'avvio dello sketch; togliendo tutti i cablaggi e ricollegandolo solo con l'usb non viene riconosciuto ma non scalda... se collego anche l'alimentatore comincia a scaldare tantissimo.

Fino a poco prima funzionava... quando ho cambiato i pin del display (facendo attenzione a non utilizzare quelli dello shield GSM) al momento del riavvio dopo il caricamento dello sketch il display si è acceso completamente sia come intensità di luce sia come caratteri e poco dopo ho iniziato a sentir friggere.
C'è da dire però che in effetti mentre si stava riavviando ho notato uno sfarfallio della luminosità e ho provato a sistemare il cavo che alimentava il display partendo dalla 5V dell'arduino pensando si fosse staccato dalla breadboard.

E' un pò difficile diagnosticare di cosa è morto il morto , è possibile che hai fatto un corto tra 12v e 5v ? Basta un attimo!

Non escludo nulla ma sinceramente mi sembra strano.
I 12V erano collegati direttamente allo spinotto... quindi la vedo difficile riuscire a cortocircuitarli per sbaglio.

Basta un pinzetta sotto la scheda, un spezzone di filo di stagno un trefolo di un cavo ,

ma se sei sicuro che non c'era nulla è possibile che ci sia un difetto sul pcb, una bavetta di rame , una stagnatura , un residuo di pasta saldante da 4 soldi

Sono abbastanza certo perchè stavo lavorando poggiato sul tappetino del mouse... escluderei anche il falso contatto dato che alla fine la scheda è rimasta accesa più di due giorni solo con l'alimentatore senza alcun problema.

Credo a questo punto che la colpa sia più di qualche contatto fatto con i cavetti con contatti jumper e la breadboard... solo che ora ho paura di ritentare l'utilizzo dell'lcd sugli altri pin del mega.

Non mi piaccione le bredboard