semplificazione schema di comando per tanti relè

ciao a tutti. ho progettato un pcb con 4 coppie di relè (quindi 8) pilotati tramite ULN2803.
Fin qui niente di strano: servono 9 pin di arduino per comandare il tutto.

tuttavia dovrei affiancare 3 di questi pcb, e quindi pilotare 12 coppie di relè... va da sè che serve una marea di cavi.

vorrei semplificare il cablaggio: diciamo che le 12 coppie sono numerate da 1 a 12, e che all'interno di ogni coppia ho il relè A e il B. Il progetto prevede che siano sempre alimentati i relè o A oppure B, e mai combinazioni.
in pratica basterebbero 12 cavi per dire quali coppie attivare, e poi un solo ulteriore cavo per stabilire se in tutte le coppie vanno attivati i relè A o B.

Oh espertissimi: esiste qualche integrato da affiancare all'ULN che permetta questo giochino?
Grazie :slight_smile:

spiega meglio, che non mi è chiaro

Del gruppo A o del gruppo B possono essere pilotati più relè contemporaneamente o uno solo per volta? Se possono essere pilotati più relè contemporaneamente, puoi solo usare un integrato comandato in I2C (o, comunque, in seriale). Qui usano il PCA9671:
https://www.iascaled.com/store/I2C-RELAY16

Puoi usare 12 uscite del PCA9671 e, con un altro pin, selezioni A o B. I comandi, quindi, sarebbero: SDA, SCL, A/B.

sospettavo di essere stato poco chiaro… :smiley:
In sostanza i rele’ sono 1A, 1B, 2A, 2B, ecc 12A, 12B.
Si sceglie per es. 1, 4, 6 e 8 e poi per es. B e devono eccitarsi (in sequenza) 1B, 4B, 6B, e 8B.
oppure se scelgo sempre 1, 4, 6 e 8 e poi A, e partono 1A, 4A, 6A, 8A.

Vorrei avere occupati i 12 pin corrispondenti a 1,2,3,4… e poi scegliere se attivare gli A o i B con un solo filo (tipo se è high è A, se è low è B), mentre ora ho 24 fili uno per ciascun singolo relè. Si può solo con la complicazione di un bus o c’è qualcos’altro (non so tipo logiche NOT…)?

Porti i 12 comandi e poi dai la massa (o +V) a un gruppo di relè o all'altro.

Datman:
Porti i 12 comandi e poi dai la massa (o +V) a un gruppo di relè o all'altro.

hmmm... facile a dirsi, ma non ho la più pallida idea di come fare... l'ULN2830 già comanda le masse...

Allora porti il +V a un gruppo o all'altro.

Secondo me puoi metter i 2 relé A e B in paralello sul ULN2803 e percui pilotarli in contemporanea.
Come contatti usa su uno il contatto normal open e sul altro il contatto normal chiuso.
Ciao Uwe

uwefed:
Secondo me puoi metter i 2 relé A e B in paralello sul ULN2803 e percui pilotarli in contemporanea.
Come contatti usa su uno il contatto normal open e sul altro il contatto normal chiuso.
Ciao Uwe

hmmm se ho capito bene la proposta così però ci sarebbe sempre alimentazione in uscita da uno dei due e si scambierebbero solo... a sto punto basterebbe un solo relè usando il NO e NC.
Ma io voglio che quando sta spento sia tutto spento, non che rimanga sotto tensione un'uscita...

ma quando sta spento non c'é neanche l' alimentazione.
Ciao Uwe

uwefed:
ma quando sta spento non c'é neanche l' alimentazione.
Ciao Uwe

se non c'è alimentazione alla parte "di comando" del relè (bobina), non vuol dire che non ci sia alimentazione anche dal lato contatti... nel mio caso ci sarebbe, e la soluzione proposta lascerebbe il NC sempre alimentato, se non ho capito male.

Tieni sempre a mente, come consiglia Datman, che puoi comandare ANCHE la massa.
Quindi, come dice uwefed, non è sbagliato nemmeno usare il contatto N.C.: aggiungi un solo relè in più per togliere alimentazione al gruppo (il positivo o il negativo)