Sensore di movimento per antifurto e arduino

Ciao a tutti,

mi son trovato un sensore di movimento di un impianto di antifurto domestico per le mani e mi sono chiesto se potesse essere utilizzabile su arduino,
ma purtroppo cercando su google non ho trovato molte informazioni.

Purtroppo l’unica sigla stampata sulla schedina non sembra produrre risultati inerenti “l46r1”

Questo e’ il classico sensore che si attiva se rileva un moveimento nella stanza (credo sian detti PIR, vero?)

Ora l’unica cosa che posso postare e’ una foto,

Qualcuno di voi sa se puo interfacciarsi con arduino questo componente? Ed eventualmente come?

Grazie :slight_smile:

la cosa migliore che puoi fare è un pò di reverse engineering. Disegna su carta lo schema elettrico del circuito.

poi misura le tensioni di ingresso. a questo punto dovresti essere in grado di smontare il pir e usarlo indipendentemente. Infatti questa scheda PARE aprire un circuito se il PIR rileva un movimento minimo settabile da potenziometro

ciao

come ha gia’ detto lesto, per capire bene il funzionamento, devi “batterti” tutti il CS e rifarti lo schema.
Guardando il sensore (IR) pare proprio un PIR.
Il potenziomentro dovrebbe essere per la sensibilita’
Lo switch dovrebbe essere un anti-dumping: se tenti di aprire o manomettere il sensore, lui va in allarme
Per le uscite, a parte l’alimentazione, al minimo hai un contatto NC o NA
Se e’ un po’ piu’ complesso hai anche li’ un anti-dumping, contro la manomissione del cavo
Se e’ ancora piu’ complesso, ha un bus

ciao

angelo

Il sensore ha un interfaccia radio o é collegato via cavo? Ciao Uwe

Innanzitutto grazie a tutti per le info :)

Essendo abbastanza niubbo di elettronica, non ho molto idea di come fare reverse engineering di un circuito, potete darmi qualche suggerimento in merito? Da dove mi conviene partire?

@pennello lo switch come hai ipotizzato correttamente e' un anti-dumping, infatti se lo apri scatta l'allarme. @uwefed E' collegato via cavo.

Grazie, :)

devi disegnare le piste e i componenti su carta, specificando dimensioni (in caso di resistenze/condensatori) o modello (in caso di chip o componenti sconosciuti). poi ostalo, non credo che sarà complicato come circuito, e vediamo se riusciamo a capirci qualcosa

C'è poco da ricercare... sui terminali di alimentazione dai 12v poi il contatto nc lo metti su un pin di ingresso da un lato E a massa dall'altro. Ti servirà una resistenza di pulldown.

Da quello che vedo è proprio un rivelatore IR passivo( PIR ) due morsetti alimentazione , due morsetti allarme NC e due morsetti antiapertura o Tamper, per utilizzare solo il sensore pir è necessario un circuito con un buon operazionale e poi utilizzarlo con arduino, comunque buon divertimento altro non posso dirti su arduino però ci sono maestri illustri che possono…

Ciao Salvo C.

hreplo: C'è poco da ricercare... sui terminali di alimentazione dai 12v poi il contatto nc lo metti su un pin di ingresso da un lato E a massa dall'altro. Ti servirà una resistenza di pulldown.

perchè 12V?