Sensore Gas narcotico ...

Ciao a tutti, sto cercando un sensore che rilevi i gas narcotici tipo quelli che vengono usati dai ladri prima di svaligiarti casa ...

Sapete dove indirizzarmi o che tipo di gas viene usato ??

grazie :wink:

Ciao,
leggendo qui ho appreso che i gas tipicamente utilizzati sono etere etilico e cloroformio.

Cercando su google rilevatore gas narcotici trovi quello che stai cercando.

Spero che le informazioni ti siamo utili.

Antonio

Velocissimo, grazie…

il problema è che non si capisce che gas usano e quindi mi è complicato cercare un sensore per un qualcosa che non conosco…

Googlando ho visto che ne esistono parecchi di pronti, ma il mio dubbio è che siano delle boiate tremende … cerco ancora :wink: e intatno grazie …

atsanna:
Ciao,
leggendo qui ho appreso che i gas tipicamente utilizzati sono etere etilico e cloroformio.

Cercando su google rilevatore gas narcotici trovi quello che stai cercando.

Spero che le informazioni ti siamo utili.

Antonio

Sono entrambi liquidi facilmente evaporabili che non metti in aria ma tramite un tessuto davanti alla bocca. Percui il ladro deve stare vicino a te.
Dimenticalo. È meglio un sistema d'alarme anti intromissione.
Ciao Uwe

oppure stai facendo uno di quei garage da serial killer con domotica ammazzacristiani con arduino :grin: :grin: :grin:

uwefed:
Dimenticalo. È meglio un sistema d'alarme anti intromissione.

Diciamo pure che l'uso di gas con effetto soporifero/stordente è una vera e propria leggenda metropolitana alimentata da stampa disinformata e venditori di bubbole.

In ogni caso, un qualsiasi sensore che rilevi gas tipo etilene, GPL, alcool e simili e' adatto anche per rilevare i cosiddetti "gas soporiferi" ... tieni presente che in genere sono piu pesanti dell'aria, quindi se metti il sensore in basso (tipo 50cm dal pavimento al massimo), e magari ci attacchi una ventola che quando scatta inizia a cambiare l'aria, dovresti essere a posto ...

astrobeed:

uwefed:
Dimenticalo. È meglio un sistema d'alarme anti intromissione.

Diciamo pure che l'uso di gas con effetto soporifero/stordente è una vera e propria leggenda metropolitana alimentata da stampa disinformata e venditori di bubbole.

? Al mio vicino hanno pure fregato la TV (40 e passa pollici mi pare).... sono saliti sul terrazzo, hanno bucato la porta finestra e hanno iniettato il gas col tubicino... gli hanno pure fregato la macchina (prese le chiavi), fortuna che poi sono stati beccati e ha recuperato l'auto :slight_smile:

Etemenanki:
In ogni caso, un qualsiasi sensore che rilevi gas tipo etilene, GPL, alcool e simili e' adatto anche per rilevare i cosiddetti "gas soporiferi" ... tieni presente che in genere sono piu pesanti dell'aria, quindi se metti il sensore in basso (tipo 50cm dal pavimento al massimo), e magari ci attacchi una ventola che quando scatta inizia a cambiare l'aria, dovresti essere a posto ...

E Ti accorgi a suoni di sirena quando apri una bottiglia del vino, quando Tua moglie Si mette un profumo ecc.

Ciao Uwe

cece99:
Al mio vicino hanno pure fregato la TV (40 e passa pollici mi pare).... sono saliti sul terrazzo, hanno bucato la porta finestra e hanno iniettato il gas col tubicino...

Prova a calcolare quanto gas serve per saturare un ambiente come una camera da letto, quanto deve essere grande la bombola e quanto tempo ci vuole col "tubicino", così ti rendi conto da solo che non è fattibile in modo semplice :slight_smile:

Ma sono gas inodori (per il "fiuto" umano) ?

L'identikit del ladro:

astrobeed:

cece99:
Al mio vicino hanno pure fregato la TV (40 e passa pollici mi pare).... sono saliti sul terrazzo, hanno bucato la porta finestra e hanno iniettato il gas col tubicino...

Prova a calcolare quanto gas serve per saturare un ambiente come una camera da letto, quanto deve essere grande la bombola e quanto tempo ci vuole col "tubicino", così ti rendi conto da solo che non è fattibile in modo semplice :slight_smile:

Bhè, quando si sono svegliati avevano un forte mal di testa, avevano un buca sulla finestra, uno a cosa pensa?

astrobeed:

cece99:
Al mio vicino hanno pure fregato la TV (40 e passa pollici mi pare).... sono saliti sul terrazzo, hanno bucato la porta finestra e hanno iniettato il gas col tubicino...

Prova a calcolare quanto gas serve per saturare un ambiente come una camera da letto, quanto deve essere grande la bombola e quanto tempo ci vuole col "tubicino", così ti rendi conto da solo che non è fattibile in modo semplice :slight_smile:

Astro,
so che sembra incredibile, però conosco PERSONALMENTE almeno altri due casi, proprio a Roma, come quello descritto da Cece.

Alla mattina gran mal di testa, nessun ricordo e ... casa vuota !

Non chiedermi che cavolo di gas usano, sicuramente NON uno di quelli standard reperibili per anestesie e quant'altro ... probabilmente una qualche miscela criminale ... vai a sapere ... :roll_eyes:

Guglielmo

cece99:
Bhè, quando si sono svegliati avevano un forte mal di testa, avevano un buca sulla finestra, uno a cosa pensa?

Che avevano cenato con troppi fagioli con relative emissioni di metano :smiley:

gpb01:
Non chiedermi che cavolo di gas usano, sicuramente NON uno di quelli standard reperibili per anestesie e quant'altro ... probabilmente una qualche miscela criminale ... vai a sapere

Nessun gas, cloroformio o etere.
Il gas narcotico che butti una bomboletta per terra e tutti vanno nanna esiste solo nei film di James Bond :slight_smile:

uwefed:
...
E Ti accorgi a suoni di sirena quando apri una bottiglia del vino, quando Tua moglie Si mette un profumo ecc.

Ciao Uwe

ROTFL ... mica devi spargere una decina di litri di alcool quando apri il vino o ti metti un profumo ... va tarata in modo "umano" ovviamente :wink: :stuck_out_tongue:

Per saturare un'ambiente, dovresti avere la concentrazione simile a quella di una fuga di gas ... non e' che deve scattare se lo guardi male XD

EDIT:

astrobeed:
...
Il gas narcotico che butti una bomboletta per terra e tutti vanno nanna esiste solo nei film di James Bond :slight_smile:

Be', no, esistono un paio di gas che se ne butti una bomboletta per terra tutti vanno "a nanna" in 30 secondi o meno ... il difetto e' che poi non si svegliano piu :stuck_out_tongue: XD ]:smiley:

Etemenanki:
esistono un paio di gas che se ne butti una bomboletta per terra tutti vanno "a nanna" in 30 secondi o meno ... il difetto e' che poi non si svegliano piu :stuck_out_tongue: XD ]:smiley:

Stiamo parlando di un gas che ti fa dormire, o almeno stordisce, non di gas nervino :slight_smile:

ragazzi sono stato oggi alla festa dei fab lab a trieste all'ictp davvero bello

non capisco nulla di arduino ma cercavo proprio una discussione del genere per porre una domanda che magari è una cavolata:

se esistesse un rilevatore in grado di distinguere tra profumi diversi (diciamo, x semplificare in profumi base, oli essenziali di lavanda, menta, origano, ecc...) mettendolo proprio sull'imboccatura del flacone del profumo o addirittura immergendolo nel liquido,

secondo voi con arduino collegato a un simile rilevatore saprebbe possibile ottenere una sorta di digitalizzazione del profumo?

immagino che il problema sia il rilevatore, non il collegamento con arduino

ditemi pure che è una boiata e insultatemi, non mi offendo

sercec:
ditemi pure che è una boiata e insultatemi, non mi offendo

Argomento già trattato, non esiste nulla di semplice, economico e tanto meno collegabile ad Arduino.