Sensore MQ-5

Buonasera! Sto avendo a che fare con alcuni sensori e vorrei capirci meglio qualcosa... Ora sto testando un MQ-5... ma cercando online (oltre a capire che misura gas naturali e di città) volevo chiedere se posso capire che sostanza chimica vado a misurare nello specifico, in che unità di misura e se posso avere una semplice rappresentazione dei dati (per esempio avere la % di quel gas nell'aria)... chiedo troppo??? :) :)

Tutti questi sensori sono sensibili a piú gas in maniera piú o meno sensibile. Non é possibile capire quale dei agenti chimici di cui é sensibile sta dando una variazione del segnale del sensore.

https://www.parallax.com/sites/default/files/downloads/605-00009-MQ-5-Datasheet.pdf a pagina 2 figura 2. Da i valori di resistenza riferito alla resistenza R0 di 1000 ppm (0,1%) di H2 in aria e la resistenza misurata per le concentrazioni di diversi gas.

R0 corrispondono ca a 1000ppm H2 o ca 100ppm LPG o ca 200ppm CH4 (metano) o qualcosa oltre 20000ppm di alcool

figura 4 fa vedere la sensibilitá della misura in funzione della temperatura e umiditá.

Ciao Uwe

A parte un gas-cromatografo, non mi vengono in mente molti sistemi per rilevare sostanze specifiche, tranne forse usare sensori da laboratorio con filtri che escludano o assorbano i gas indesiderati, ma hanno costi astronomici, o almeno li avevano anni fa, quando avevo guardato dei listini ...

Cosi al volo mi viene solo un'idea "di concetto" di come si potrebbe (forse, ed e' un grosso forse) rilevare UN SOLO specifico gas, usando i sensori catalitici (la serie MQ o altri simili) ... ripeto, "forse", conoscendo esattamente le curve di risposta di piu sensori (almeno 3 o 4 di tipo diverso), si potrebbe usare una MCU per tracciare le curve di variazione ... se fosse presente un solo gas, allora la MCU potrebbe leggere le [u]variazioni[/u] dei 4 sensori rispetto allo zero, confrontarle con le rispettive curve, e dire "in questo momento ho 3 o 4 curve da sensori diversi che corrispondono allo stesso gas per i 3 o 4 sensori, quindi si tratta di questo gas" ... pero' solo se non ci fossero miscele di gas, altrimenti anche questo sistema potrebbe fallire, perche' darebbe risposte ambigue ...

okok grazie ad entrambi per le esaustive risposte... ora vi chiedo un consiglio: quello che viene letto dal sensore verrà letto su un display..perciò quello che chiedo è: cosa posso visualizzare come output? intendo dire che vorrei un output simile ad uno di temperatura (es: stampo "Tempertatura: 25C").. vorrei un dato capibile anche dai meno esperti, perciò cosa mi dite a riguardo?? grazie mille!!! :)

Puoi avere come dato in uscita una concentrazione espressa in ppm (Part Per Milion) oppure %. Ciao Uwe

Okok grazie! Devo chiedere allora una cosa: che calcoli devo effettuare per e trasformare quello che leggo in ppm o in %??

--- ti rammento che, come da regolamento, è permesso fare "up" solo dopo almeno 48 ore. - gpb01

qualcuno?? :confused: :confused:

Per i gas esistono anche sensori selettivi NDIR ma il costo parte dal migliaio di euro e i gas non sono molti: CO2, MH4 e pochi altri. Per la CO2 da un po' ci sono delle schede che sono sui 100 euro tipo il Cozir. Su Aliexpress si trovano degli analoghi sensori dal costo di 20-30 euro ma non li ho mai provati. Questi economici però non sono perfettamente equivalenti a quelli più costosi perché mancano della cella di riferimento. Significa che ogni tanto vanno riportati a livelli di CO2 standard. Per avere misure ripetibili con tutti periodicamente bisogna effettuare la calibrazione con dei gas di riferimento.

@LucaAlba98 http://www.progettiarduino.com/17-arduino-sensore-gas-mq-2-mq-5.html e in rete si trovano una marea di progettini.