Sensore peso/forza?

Ciao a tutti, qualcuno di voi ha esperienza con i sensori di pressione? (o meglio, sensori di peso, forza applicata su una superfice)

Una volta vidi un sensore di peso a forma sferica, circa 1cm di diametro che se premuto, ad esempio con le dita, variava, il parametro di pressione.

Purtroppo in un paio d'orette di ricerca non ho trovato nulla di simile..

Mi andrebbe benissimo anche un sensore con un piccolo pulsante che a seconda della pressione, scende di un tot e quindi fa variare la variabile forza. Una micro bilancina insomma! (max 2cm..)
La cosa piu' vicina che ho trovato e' questa:

Non esattamente quel che cerco ma sembra interessante..

Che dite, conoscete qualcosa che andrebbe bene per clacolare da circa 1g fino diciamo 1kg?

hai mica per caso provato:

google--> sensori peso?

avresti ottenuto molti risultati tipo

:wink: ed oltre...

Martinix:
hai mica per caso provato:

google--> sensori peso?

avresti ottenuto molti risultati tipo

711207 - Sensore di pressione piezoresistivo (11Kg) , da Sparkfun a € 26,75 su Robot Italy

:wink: ed oltre...

beh.. sisi proprio questo e' quello che ho postato nella domanda :slight_smile:

si vero... la vecchia fa brutti scherzi :blush:..e non ti sconfinfera?

celle di carico

Martinix:
si vero… la vecchia fa brutti scherzi :blush:…e non ti sconfinfera?

celle di carico

http://www.plexishop.it/it/arduino/sensori-per-arduino/peso.html

Mmmmmmm interessante…
Ma queste celle di carico vengono premute nella parte superiore? (nell’immagine dove sono i forellini) o longitudinalmente?

se ricordo bene si mettono "in piedi" e si applica il peso, ma se non erro anche esse son piezoelettriche

Martinix:
celle di carico
http://www.plexishop.it/it/arduino/sensori-per-arduino/peso.html

Questo mi sembra se ne parlo in qualche thread poco tempo fa, occhio ai fili, tensione negativa:
Cablaggio:
Rosso: Alimentazione positiva
Nero: alimentazione negativa
Verde: Segnale positivo
Bianco: Segnale negativo

Grazie ragazzi!

@nid69ita : 4 cavi??.. :roll_eyes:

Mi dici sull'Arduino dove vanno?

io ho provato questi:

li fanno di diverse misure e forme (quadrati e rotondi) e sono abbastanza comodi e precisi

aldoz:
Grazie ragazzi!

@nid69ita : 4 cavi??.. :roll_eyes:

Mi dici sull'Arduino dove vanno?

Non vanno direttamente ad arduino, devono passare attraverso un amplificatore differenziale , una schedina

grazie Icio :slight_smile: e grazie a tutti!

@nytro81 : quelli che hai postato hanno i classici 3 cavi e vanno direttamente su Arduino?

Ha 2 soli fili e la colleghi tra un pin analogico e gnd, e poi metti una resistenza da 47K tra il pin analogico e vcc

icio:
Ha 2 soli fili e la colleghi tra un pin analogico e gnd, e poi metti una resistenza da 47K tra il pin analogico e vcc

Ah! molto interessante!
Grazie Icio!

Esatto, al variare della forza applicata variano la resistenza

Bene bene quindi, per utilizzare questo sensore ho bisogno di utilizzare una resistenza 47k (non inclusa con il sensore)

Ecco lo schema, potreste dirmi se e’ corretto? (immagine allegata)

Una curiosita’, se io volessi piegare a 90 gradi i 2 cavi/lamelle che escono dal sensore… farei danni?
Non capisco se siano rigidi o morbidi… ma avrei proprio necessita’ che siano a 90 gradi rispetto al sensore…

Oltre questo, potrei eventualmente aumentare la lunghezza di questi cavetti/lamelle tagliandoli e inserendo del cavo/lamella in piu’? Otterrei uno sfasamento dei valori?

Se monti il sensore in quel modo, all'aumento della pressione/peso la sua resistenza diminuisce e quindi la tensione ai suoi capi diminuisce.
Niente di grave, ovviamente, ma sarebbe meglio che si ottenesse il contrario.
Perciò ti conviene invertire tra loro sensore e resistore.
Un'altra cosa: ho letto che non sono idonei per misurare il peso con esattezza.

cyberhs:
Se monti il sensore in quel modo, all’aumento della pressione/peso la sua resistenza diminuisce e quindi la tensione ai suoi capi diminuisce.
Niente di grave, ovviamente, ma sarebbe meglio che si ottenesse il contrario.
Perciò ti conviene invertire tra loro sensore e resistore.
Un’altra cosa: ho letto che non sono idonei per misurare il peso con esattezza.

Invertire sensore e resistore?.. guarda l’immagine per favore… ho azzeccato?

Per quanto riguarda l’esattezza del peso, ok, per ora mi serve solo come sensore di contatto, per verificare se una superfice e’ a contatto con il terreno diciamo.

E per quanto riguarda piegare a 90 gradi i cavetti del sensore?

Lo schema è corretto.

Dalla foto sembra che sia un "flex", una sorta di circuito stampato su plastica flessibile, ideato proprio per essere piegato.
Attenzione, però! DEVE essere piegato con una certo raggio di curvatura tale da non spezzare il rame o la plastica.

cyberhs:
Lo schema è corretto.

Dalla foto sembra che sia un “flex”, una sorta di circuito stampato su plastica flessibile, ideato proprio per essere piegato.
Attenzione, però! DEVE essere piegato con una certo raggio di curvatura tale da non spezzare il rame o la plastica.

Grazie davvero cyberhs!
Stavo dando un’occhiata ai vari sensori di forza e davvero ce ne sono di tutti i tipi…

Senti, ma se io volessi montare 4 sensori? :slight_smile: E’ corretto lo schema? Penso che l’Arduino non abbia problematiche particolari… o si?

Anche questo schema è corretto.
Nessun problema ad avere più sensori.