Sensore Temperatura

Ciao a tutti,
Sto sviluppando un mio progetto su Arduino e avrei bisogno di una sensore di temperatura, per i quelli vecchi ho usato dalla18b20 ma il suo range di lavoro è -50 +125,
avrei bisogno di una sonda che regga una temperatura di 200 C.
ringrazio in anticipo chiunque si interessi a questo topic.

Dipende dal tipo di applicazione, ma per 200C, o usi una PT100 (o una PT1000, dipende dai valori che ti servono), o usi una termocoppia (le termocoppie reggono temperature piu alte delle termoresistenze, ma necessitano di hardware aggiuntivo) ... altri sensori che reggano temperature cosi alte non ce ne sono molti, e quei pochi, essendo per uso professionale o di laboratorio, costano parecchio e sono difficili da reperire ... gia ormai e' diventato un problema trovare quelle poche NTC passivate in vetro che reggono fino a 500C, e che oltretutto sono fragili oltre che costare un'occhio ... i pirometri poi lasciamoli proprio perdere, che e' meglio :stuck_out_tongue: ...

ti ringrazio per l'info ho optato per la pt1000. da quello che ho capito è una termo resistenza con un costo molto contenuto 1.90€.

naturalmente devi costruirci attorno un minimo di circuito, se non erro dovrebbe essere sufficiente un ponte di Wheatstone

l'idea che avevo era prendere il componente e una volta nelle mani sbatterci la testa finchè non funziona. XD
" ponte di Wheatstone " :frowning: avevo idea di utilizzarla come una fotoresistenza e tararla con l'altra sonda (dallas18b20), ma ora mi informerò a riguardo :).
Sono praticamente un NABBO in elettronica qualunque aiuto è benaccetto.

cercando in giro ho trovato una bella guida:
http://openenergymonitor.org/emon/buildingblocks/rtd-temperature-sensing
la posto magari qualche altro b4l4m ne potrebbe usufruire.
ringrazio tutti siete davvero preparati e disponibili.

Grazie del link, quello schema conferma che puoi usare la PTC come pensavi di fare tu, solo che, come vedi, devi poi aggiungere uno stadio di 3 op amp per renderlo collegabile ad Arduino.

Se ti interessa una sola sonda nturalmente l'IC multiplexer lo abolisci così come la tripla replica del circuito PTC-R-C.

Il ponte di W. non è altro che un insieme di R note a cui è collegato una R ignota (la PTC appunto), la differnza di potnziale sui due punti di riferimento dipende quindi direttamente dallo stato della PTC; bisogna capire se comunque a valle si debba ricorrere ad un op amp per interfacciarlo con Arduino