Sensore ultrasuoni sostituzione sonde

Salve a tutti vorrei fare una domanda...spero di non dire una grande sciocchezza comunque...
Ho trovato questo sensore a ultrasuoni

http://www.bestartech.com/open-structure-sensor-detectable-from-diameter-16mm-pins-spaced-10mm-p-188-l-en.html

nel datasheet dicono che ha un range di 18m..mi sembra molto comunque... sono solo sonde, non c'è un circuito per interfacciarlo con arduino..
ed ecco la domanda....
è possibile acquistare un modulo come ad esempio l' HC-SR04 o similari, e sostituire le sonde con queste? nel senso..funzionano entrambe a 40Khz...

è possibile acquistare un modulo come ad esempio l' HC-SR04 o similari, e sostituire le sonde con queste? nel senso..funzionano entrambe a 40Khz...

Non so dirtelo.

Comunque se guardi il datasheed il trasmettitore e il ricevitore sono 2 cose diverse.

Ciao Uwe

Non capisco cosa intendi…nel senso so che una sonda fa da trasmettitore e l’altra da ricevitore e ognuna occupa il suo posto nel circuito… quello che mi chiedo io è se la sonda tx posso sostiturla con la tx di un circuito come HC SR04, idem per la sonda RX…

Non lo so. Il circuito dovrebbe funzionare con i nuovi sensori ma non so dirti se raggiungi i 18 m di portata come speri.
Ciao Uwe

La sonda trasmittente e quella ricevente NON sono identiche, quindi non le puoi scambiare.

Inoltre la portata dipende principalmente dal circuito di pilotaggio, e solo relativamente dalle sonde ... se il tuo sensore spara fuori solo una certa potenza, cambiare le sonde non servira' assolutamente a nulla, perche l'emissione di ultrasuoni non cambiera', e quindi neppure la portata del sensore.

Etemenanki:
La sonda trasmittente e quella ricevente NON sono identiche, quindi non le puoi scambiare.

Non ho mai detto da nessuna parte che sono identiche, avevo chiesto se potevo sostituire la Tx con la Tx di un modello differente e la Rx con l'Rx dello stesso modello differente...

detto questo il mio dubbio era proprio sapere se e quanto incidesse il circuito sul range.

Ho trovato diversi schemi su internet su come realizzare i circuiti per sensori di questo tipo, tutti più o meno si equivalgono, tuttavia non ho mai trovato, in nessuno di questi schemi e articoli qualche parametro da dimensionare in base ai sensori..per dirla terra terra, non ho mai trovato scritto "se hai un sensore cosi metti la resistenza cosà e simili..."

Mettila in questo modo: la portata dipende per un buon 80% dalla potenza di emissione (e' una semplificazione, ma il concetto e' questo) ... quindi devi vedere come e' alimentata la capsula trasmittente, ed aumentare la potenza da quel lato, prima di tutto ...

Poi le capsule sono piezoelettriche, quindi sistemi ce ne sono ... ad esempio, usare 12V anziche' 5 per la sola capsula TX ... o costruirgli un circuito risonante LC parallelo tarato sulla frequenza di emissione (dove C e' la capacita' della capsula stessa) ... o usare un trasformatore elevatore avvolto per quella frequenza per pilotare la capsula ... e cosi via :wink: