Sensori mq e batterie

Ciao a tutti. Sto giocando da un po' con i sensori della serie mq. Volendo realizzare un progetto portatile, ho collegato il sensore a un pacco batterie ricaricabili che erogano 5,1 v. Bene il sensore produce dati come se fosse una curva di gauss, aumenta sino al limite superiore per poi diminuire a quella inferiore. Ovviamente senza essere determinato dalla sostanza da rilevare. Se invece lo alimento da arduino funziona perfettamente. Avete qualche spiegazione? Vi ringrazio in anticipo.

Risolto. Bastava collegare insieme le masse del sensore e di arduino. Ma a questo punto, mi chiedo il perché? Scusate, forse per voi sono domande banali, ma sono veramente un principiante...

Molto semplificando possiamo dire che una "tensione" è una differenza di potenziale tra un riferimento (GND) e il pin che la genera ... quindi, il tuo sensore, genera un segnale, ovvero una differenza di potenziale, tra il suo pin ed il GND ... ora ... come pretendi che Arduino possa leggere detta differenza di potenziale senza sapere quale è il riferimento rispetto a cui misurarla ?

Guglielmo

Grazie, Guglielmo, per la risposta.

Mi rendo conto che ho ancora mooooooolto da imparare. In effetti ero convinto che il GND servisse "solamente" a chiudere il circuito.

Quanto mi hai insegnato vale indifferentemente per le uscite digitali ed analogiche, no?

Grazie ancora per la disponibilità. Stefano

... quanto sei alto ? lo misuri rispetto ad un "riferimento", normalmente dove poggi i piedi; quanto è alta una montagna ? Lo misuri rispetto ad un "riferimento", normalmente il livello del mare; che tensione c'è su un contatto ? lo misuri rispetto ad un "riferimento", normalmente il GND ...

.. debbo continuare ? :D

Senza un "riferimento" ... come puoi misurare un qualche cosa ? Rispetto a cosa faresti la misura ? ;)

Guglielmo

Per estendere il paragone di Guglielmo al tuo caso specifico ... metti di misurare ad esempio l'altezza di due stanze, dal pavimeno al soffitto ... se le misure le fai indipendenti, saranno corrette entrambe, ma non potrai, sempre come esempio, misurare l'altezza di una rispetto al pavimento dell'altra, specie se stanno a due piani diversi ... per poterlo fare, entrambi i pavimenti devono essere esattamente alla stessa altezza ...

Unire le masse fa, elettricamente, proprio questo, porta la massa di entrambi i circuiti allo stesso potenziale elettrico (cioe', e' come portare fisicamente i pavimenti dell'esempio di prima alla stessa altezza), in modo che servano come riferimento identico per entrambi i circuiti ... oltre ovviamente a chiudere i circuiti, dato che senza circuiti chiusi non c'e' passaggio di corrente ... ;)

Vi ringrazio per la disponibilità. Adesso mi è tutto più chiaro. Grazie ancora