SENSORI PER SOTTOMARINO

Salve a tutti,

sono uno studente universitario e sto preparando la mia tesi triennale sulla costruzione di un sottomarino e relativo controllo con arduino,vorrei da voi se è possibile un consiglio su quali sensori acquistare per la misurazione di pressione o profondimetri, e se esistono anche waterproof.

Grazie mille per la vostra attenzione.

Per loro stessa natura, i profondimetri sono waterproof :stuck_out_tongue: :wink: ... poi per il modello dipende dalla profondita' che devi raggiungere, ci sono con fondoscala da poche atmosfere (ogni atmosfera sono 10 metri di profondita' circa) fino a quelli da centinaia di atmosfere di fondo scala ... e sia con uscite in tensione che in corrente ...

grazie per aver risposto, l'ideale sarebbe uscita in tensione e per quanto riguarda il fondoscala e irrilevante, andrebbe benissimo anche quello con il fondoscala minimo, in quanto il sottomarino non dovrà raggiungere grandi profondità, conosci qualche modello?

Hai l'imbarazzo della scelta, di sensori pressione per liquidi ne esistono una infinità, p.e. questo che arriva fino a 12 Bar (~120 m) con out in tensione 0.5-4.5V e non costa molto.

grazie mille, un'ultima domanda, ne esistono di wireless?

Il wireless lo puoi facilmente implementare da te. E' sufficiente una qualsiasi MCU morta-di-sonno per implementare un sensore intelligente e/o wireless.

Per esempio infili il dato acquisto in un intero e lo spedisci con un tipico trasmettitore seriale radio TX/RX 9600N1 e lo puoi ricevere facilmente sulla seriale del PC o su altra MCU.

giuseppe94:
grazie mille, un’ultima domanda, ne esistono di wireless?

Wireless?

Per farlo comunicare all’interno del sottomarino? perché attraverso l’ acqua non funziona trasmissioni con onde elettromagnetiche.

Ciao Uwe

giuseppe94:
Salve a tutti,

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento se non lo hai già fatto: Regolamento
Qui una serie di link utili, non inerenti al tuo problema:

Grazie mille a tutti per i consigli!

uwefed:
Per farlo comunicare all'interno del sottomarino? perché attraverso l' acqua non funziona trasmissioni con onde elettromagnetiche.

Forse avrà un boa radio collegata al sottomarino.

Forse avrà un boa radio collegata al sottomarino.

Io preferirei aver un cavo dove posso tirare per recuperare il sottomarino quando si blocca.
Ciao Uwe

L'idea e quella di creare un sottomarino con all'interno Arduino con shield wifi e comandarlo da pc con matlab

Le onde elettromagnetiche a alla frequenza usata per il WiFi non passa l' acqua. Al limite lo riscalda; vedi forno microonde.
Oppure costruisci un sottomarino che é in veritá un spramarino. :wink:
Ciao Uwe

giuseppe94:
L'idea e quella di creare un sottomarino con all'interno Arduino con shield wifi e comandarlo da pc con matlab

Scordati di questa cosa tramite onde radio, puoi farlo solo tramite cavo come avviene per tutti i ROV di questo mondo, il cavo oltre ai segnali di comando e lo streaming video può portare anche l'energia per il mezzo.
L'acqua è un'ottima barriera per le onde elettromagnetiche, sopratutto quelle ad alta frequenza, p.e. col WiFi, o altri sistemi a 2.4 GHz, penetri solo pochi cm, con una portante a 40 MHz, puoi fare qualche decina di centimetri, solo con le onde lunghissime, pochi kHz, puoi penetrare per decine di metri però servono antenne immense e potenze di decine di kW.

La vasca in cui svolgo le prove e una vasca di plexiglass metro per un metro profonda altrettanto, non devo raggiungere grandi profondità,quindi pensavo che le onde riuscissero a passare vista la poca quantità d'acqua, volevo creare un piccolo sottomarino utilizzando ciò che ho appreso durante il mio percorso triennale, ma senza fare nulla dibmolto complicato

Allora prendi uno di questi. :smiley:

Per le comunicazioni via radio con i sottomarini, l'esercito usava la banda LF (portante a 100KHz, antenna trasmittente lunga 3Km) fino a 50 metri di profondita', e le VLF (portante di 15KHz, antenna lunga 20Km) per profondita' un po maggiori, ma ovviamente ci trasmetteva solo segnali morse, e lentissimi pure quelli ... fecero pure degli esperimenti, poi abbandonati, con le ELF, portante di 75Hz (si, hertz ... tempo di trasmissione: una lettera ogni 5 minuti :stuck_out_tongue: :D) ... e parliamo di trasmettitori dai 5KW in su :stuck_out_tongue:

L'unica possibilita' per comunicare in una banda che consenta una velocita' di trasmissione in tempi "umani" (dati, ovviamente, non certo voce) e' fare come i sottomarini veri, che lanciano una boa con le antenne fino alla superfice ... ma per un modellino non e' che sia semplicissimo ... oppure come i modelli radiocomandati, che hanno un tubetto rigido di una cinquantina di cm con l'antenna sopra, ma ovviamente non scendono mai a piu di 35 - 40 cm di profondita' ...

Etemenanki:
con le ELF, portante di 75Hz (si, hertz ... tempo di trasmissione: una lettera ogni 5 minuti :stuck_out_tongue: :D) ... e parliamo di trasmettitori dai 5KW in su :stuck_out_tongue:

Su i sottomarini moderni la ELF viene usata solo per avvisare il sub che è richiesta una comunicazione, in questo caso sale fino 50-60 metri dalla superficie e rilascia una radio boa per comunicazioni satellitari tramite la quale avviene il dialogo col comando.
In passato la ELF poteva essere usata anche per trasmettere gli ordini di lancio, parliamo dei missili con testata nucleare, poi con l'evoluzione dei sistemi satellitari si è passati solo a sistema di avviso richiesta comunicazione.
Se non mi ricordo male con la ELF riescono a pingare il sub fino a 100 metri, però dipende molto anche dal termoclino e dalle condizioni di temperatura e salinità dell'acqua.
In teoria i sub dovrebbero risalire a quota di contatto per le ELF ad orari prestabiliti, oppure devono contattare loro il comando ad orari prestabiliti.
Rammento che un sub è un mezzo che deve stare il più possibile nascosto, è un'arma strategica e se ne è nota la posizione non è difficile distruggerlo :slight_smile:

astrobeed:
... se ne è nota la posizione non è difficile distruggerlo :slight_smile:

Anche se non e' nota con precisione ... basta usare le cariche di profondita' adeguate ...

:stuck_out_tongue: :smiley: :smiley: :smiley: