Sketch fotocellula

Ciao a tutti arduiniani avrei un quesito da porvi! Sto sviluppando un sensore che è in grado attraverso una comune fotocellule tipo quelle dei cancelli elettrici di rilevare il numero di ingressi in una presunta stanza da tenere sotto controllo. Grazie alla parte hardware ho capito come interfacciare la fotocellula ad arduino ora siccome sono uno studente di informatica e me la cavo discretamente con il java avrei pensato che per lo sketch avrei bisogno di mettere nel void setup in pin analogico come input ad esempio lo 0 a cui collego la mia fotocellula e fin qua ci siamo dopodichè nel loop metto un bel ciclo che per ogni volta che riceve un input mi va ad incrementare un presunto contatore. Il mio problema perchè non è una cosa riportabile in java è come visualizzare questo numero su un display 16*2? Vi chiedo gentilmente aiuto e accetto qualsiasi tipo di correzzione per quanto riguarda l'idea del codice che avrei pensato... Thanks

Ti consiglio di studiarti la libreria LiquidCrystal ed i suoi metodi: http://arduino.cc/en/Reference/LiquidCrystal

All'interno dei link che trovi in quella pagina ci sono degli sketch di esempio con tanto di collegamenti da fare, ad esempio: http://arduino.cc/en/Tutorial/LiquidCrystal

2 cose: Con un unica fotocella non riesci a discriminare se la gente entra o esce. Le fotocellule hanno normalmente un uscita digitale (spesso un Open Collector). Che modello usi?

Ciao Uwe

La coppia di fotocellule in questione è la seguente http://www.ebay.it/itm/370711912779?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

Avrei bisogno di una breve infarinatura di come potrebbe essere lo sketch

Quella Fotocellula ha come uscita un contatto scambiatore di un relé. Lo puoi usare collegando C (comune) e NA (normalmente aperto) come se fosse un semplice pulsante. Vedi i esempi di arduino.

come sketch verifica se il contatto si chiude e incrementi il contatore . nello stesso momento metti una variabile a 1. Cosí controllando lo stato del contatto e la variabile riesci a capire che é la prima volta e che é da incrementare oppure é giá stato incrementato e percui niente da fare. Stessa cosa quando il contatto si apre. Metti la variabiole a zero. Stai attento alla altezza sulla quale monti il sensore. se é troppo basso puoi detettare i piedi percui 2 impulsi per persona.

Ciao Uwe

--> http://www.tributemercury.com/wp/arduino-1.html

Come ha detto Uwe, sostituisci al pulsante la fotocellula. Il codice non incrementa il contatore se rimani di fronte alla cellula, ovvero col pulsante premuto.

Qui un altro esempio con LCD --> http://linuxmx.it/forum/viewtopic.php?f=16&t=721

Più semplicemente, basta mettere un while e far uscire il controllo solo dopo che il relé si è rilasciato. Ovviamente questo tipo di controllo va bene se il programma non deve fare nient'altro.

if (digitalRead(pin) == HIGH) {
  contatore++;
  while (digitalRead(pin) == HIGH);
}

Finché l'ostacolo resta sul percorso della fotocellula, il codice resta bloccato nel while.

Grazie a tutti ora è molto più chiaro! Avrei bisogno di sapere dove trovare un display con i piedini già saldati perchè quello a cui io ho saldato i piedini non so per quale motivo ora mi visualizza solo tanti rettangoli tipo cursore ma non mi fa visualizzare la frase che voglio stampare io. Credo che il problema sia dato da una non ottimale saldatura.

Forse hai cortocircuitato i pin del contrasto. Verifica visivamente o con una lente di ingrandimento e usa un taglierino per separare le saldature.

Ciao a tutti, sono alle prime armi con Arduino. Sto pensando di costruire un cronometro con fotocellula che registri i tempi su un foglio Excel ad ogni passaggio. Dovrei non aver troppi problemi per la parte sketch, ma per l'implementazione "hardware" sono un totale neofita ed ho un grosso e imbarazzante problema: la mia intenzione è quella di usare le fotocellule del post #3 di questa discussione (è per questo che scrivo qui, non mi sembrava una buona idea aprire un nuovo thread); Ebbene, ho trovato lo schema di collegamento qui, ma mi rimane un quesito probabilmente banale al quale le mie lacune in materia non mi permettono di rispondere: come faccio ad alimentare le fotocellule?

con una tensione di 12 V. la trasmittente ha solo due morsetti, +12V e GND

la ricevente ha i due morseti per l'alimentazione da 12V e i ocntatti del rele'

ti servono uno o due alimentatori da 12V

Ti ringrazio Brunello! Non me ne intendo molto, perciò per sicurezza chiedo: andrebbe bene questo?

http://www.amazon.it/ALIMENTATORE-STRISCIA-TRASFORMATORE-STABILIZZATO-AMPERE/dp/B00AWRA2V8/ref=lh_ni_t?ie=UTF8&psc=1&smid=A1MD7P9J2LXL6V

quelle fotocellule consumano al max 35mA…

basta qualcosa di piu’ piccolo, tipo questo

Ah ok, quindi dovrò spellare il cavo? E' qui che non capisco...

cosa, come spellare un cavo ? Con delle forbici tagli il cavo, vicino al connettore, Separi i due cavetti ( per circa 5cm ) e li spelli ( togli il rivestimento in gomma ) per circa 1 cm

Poi individui il positivo (se hai un tester, multimetro, etc ) e lo avviti nel morsetto Vcc, poi avviti l'altro al GND Di norma, in quei alimentatori, il positivo e' il cavetto nero con una striscia bianca

Il fatto è che comprare un cavo per poi spellarlo non era la prima cosa che mi era venuta in mente :sweat_smile:

Grazie mille per le pronte risposte e per l'aiuto!