Snubber su rele

Ciao a tutti

Nel circuito allegato piloto un motore ac tramite due rele. il releA comanda lo start mentre il releB comanda la direzione di rotazione. I due rele sono controllati nel tempo da Arduino con due pin in Output che pilotano un transistor come switch.

Ho messo uno snubber RC tra i contatti del releA(il releB viene attivato quando non è in tensione)

Senza lo snubber Arduino sballava i tempi, si interrompeva il movimento casualmente.
messo lo snubber ha funzionato qualche giorno bene, poi il releB non comanda più il senso di rotazione.

Domanda: il circuito dello snubber è giusto? (trovato in rete).
E’ possibile migliorare il circuito?

Franco

Direi che hai rotto il transistore. In quel schema mancano i diodi di protezione in antiparalello alle bobbine dei relé.

Ciao Uwe

Ciao, i diodi ci sono solo che non li ho disegnati. sono degli 1n4148 che devo sostituire con dei BA146, mi sembra. Lo snubber è collegato tra i contatti. quando il contatto è chiuso non circola niente, a contatto aperto, a riposo, sul centrale di releB mi trovo tensione a 230V. E' giusto? Franco

È giusto; Tu hai alteranta, il motore ha 2 avolgimenti e Tu hai un tester digitale con un impedenza alta che riesce a misurare anche i disturbi nell aria. Ciao Uwe

Uwe, mi sento preso in giro. Ho 68 anni e non mi sembra il caso.
Ho un motore elettrico, tre fili, al celeste applico il neutro, agli altri 2 (marrone e nero) metto un condensatore do 8uF,
se metto la fase del 220 sul marrone il motore gira in un senso, se lo metto sul nero gira nell’altro.
Credimi.

Ho realizzato una scheda con due rele, releA manda la fase sul comune del releB. il releB se eccitato fà girare il motore in un senso, se rilasciato nell’altro.
L’eccitazione del releB avviene con il releA aperto. pertanto al comune del releB non c’è tensione

I rele vengono comandati da Arduino. Pin 8 e 9 vanno ad HIGH, i trs vanno in interdizione e le bobine dei rele vanno a massa chiudendo il circuito dei 12V

Senza la rete snubber il carico induttivo mi disturba Arduino.
con la rete snubber, a riposo, cioè pin 8 e 9 LOW, con un tester trovo che sul comune di releB c’è 220V.

le mie domande sono semplici: la rete snubber è progettata e applicata giustamente?
E’ possibile migliorare il circuito per renderlo insensibile ai carichi induttivi.

L’ho testato per ore con al posto del motore lamapdine spia a 220V. funzionava perfettamente.
Metto il motore e ci sono problemi.

Ringrazio chi mi può aiutare
Franco

Uwe non ti prende in giro, e' solo che e' Tedesco ed avaro di parole (scherzo :P :D) ...

Lo snubber e' in parallelo al contatto, quindi se misuri la tensione senza un carico la reattanza del condensatore ti fa vedere una tensione anche se il contatto e' aperto (questo perche' essendo il tester, ovviamente, ad alta impedenza di ingresso, e' in grado di visualizzarti anche le tensioni causate dalla reattanza del condensatore, che sono a corrente bassa e se ci fosse collegato un carico non misureresti, o misureresti molto minori ... io con lo stesso principio ci ho fatto tutti i punti luce fissi di casa ;))

In ogni caso, di solito quegli snubber non li si collega in parallelo ai contatti, ma in parallelo ai carichi, il che fra l'altro evita anche di avere tensioni da reattanza sul circuito con i contatti aperti ... di solito con un motore sincrono con invertitore, come quello che hai collegato tu, se ne usano due, ognuno connesso fra il capo del motore che e' collegato al N ed uno degli altri due capi del motore ... la resistenza va bene da 120ohm (in genere e' 100ohm + 100nF), ma usala da almeno 2W, ed anche i condensatori da minimo 400V ...

Non Ti prendo in giro.

Tu hai chiesto: a riposo, sul centrale di releB mi trovo tensione a 230V. E' giusto? e ho risposto sí é giusto. Hai alternata e attraverso il condensatore passa corrente quando é alimentato in alternata e quando usi un multimetro con impedenza d' entrata alta.

Il circuito snuber non serve principalmente per togliere disturbi ma per salvaguardare i contatti del relé spegnendo piú velocemente l'arco che si crea quando i contatti si aprono.

Non so dirti come migliorare le mirure antidisturbo perché non ho sotto mano il motore e il circuito.

Ciao Uwe

Etemenanki: Uwe non ti prende in giro, e' solo che e' Tedesco ed avaro di parole (scherzo :P :D) ...

Visto che non ho un segretario scriba o un programma di riconoscimento vocale devo pigare per ogni lettera un tasto. Risparmiare parole vuol dire risparmiare tempo ... ;) ;) ;) ;) ;) ;)

C a U e

Etemenanki: In ogni caso, di solito quegli snubber non li si collega in parallelo ai contatti, ma in parallelo ai carichi, il che fra l'altro evita anche di avere tensioni da reattanza sul circuito con i contatti aperti ... di solito con un motore sincrono con invertitore, come quello che hai collegato tu, se ne usano due, ognuno connesso fra il capo del motore che e' collegato al N ed uno degli altri due capi del motore ... la resistenza va bene da 120ohm (in genere e' 100ohm + 100nF), ma usala da almeno 2W, ed anche i condensatori da minimo 400V ...

Il snubber va messo sui contatti per protegge i contatti.

Poi quel motore non é un motore sincrono ma un asincrono con una seconda sfase prodotta da un condensatore (asincrono monofase). Spostando il condensatore tra un avvolgimento all'altro si crea un campo rotativo inverso.

Ciao Uwe

Mi scuso con Uwe, è solo che con questo motore ci batto la testa da parecchio.

Può servire un varistor tra i contatti del releA?
Franco

"C a U e"... ROTFL :D

uwefed: Il snubber va messo sui contatti per protegge i contatti. ...

Si, pero' in quel modo avra' sempre un po di tensione sul carico, data dalla reattanza del condensatore in alternata, anche se molto bassa come corrente ed insufficente a far girare il motore ... quindi, anche se poco, consumerebbe un minimo anche da spento ...

Per quanto riguarda invece i disturbi, potrebbe provare con un filtro di rete sull'entrata della 220 ... basta che regga la corrente del motore, ovviamente ...

I rele' sono vicini ad Arduino, oppure messi a distanza ? ... nel secondo caso, anche l'uso di coppie ritorte e qualche condensatore sui fili delle bobine aiuta ...

Gli zenamic (varistori o VDR) servono come protezione da sovratensioni, non so se ti funzionerebbero bene come snubber, ma si puo provare, tieni comunque presente che bisogna usarli con il doppio della tensione di alimentazione, quindi per la 220, devi usarne da 440V ...

E soprattutto la massa, intesa come messa a terra, aiuta ...

Etemenanki: I rele' sono vicini ad Arduino, oppure messi a distanza ? ... ..

Sono su due schede separate ma nella stessa scatola

Franco

x iscrizione