SoftwareSerial + Arduino DUE

Qualcuno mi sa dire se c'è modo di far andare la seriale software su Arduino DUE?
Quando ho incluso la libreria e provato a compilare il risultato è stato questo:

C:\Users\MarcoHP\Desktop\arduino-1.5.2\libraries\SoftwareSerial\SoftwareSerial.cpp:41: fatal error: avr/interrupt.h: No such file or directory
compilation terminated.

Qualche idea?

Ma la DUE ha 3 seriali addizionali in HW, che te ne fai della SoftwareSerial, che è pensata per la UNO, il cui micro ha solo una seriale? :wink:

Domanda lecita ma utilizzo una libreria sviluppata per UNO basata su seriale software quindi ero interessato per questo motivo.

evildeejay:
Domanda lecita ma utilizzo una libreria sviluppata per UNO basata su seriale software quindi ero interessato per questo motivo.

Il chip Sam è diverso dall'Atmega della Uno, e la SoftwareSerial è sviluppata per quest'ultimo per cui non ti funzionerà con la DUE.

Però potresti provare a spostare le chiamate alla seriale software del tuo sketch ad una seriale hardware della Due, potrebbe funzionare. :wink:

Credo che farò così... Altra domanda leggeremente off-topic:
So che Arduino DUE lavora a livelli logici 0-3,3,
lo shield che intendo utilizzare lavora a 0-5... c'è il rischio che si danneggi?
Qualcuno ha provato e sa se funziona ugualmente?

evildeejay:
Credo che farò così... Altra domanda leggeremente off-topic:
So che Arduino DUE lavora a livelli logici 0-3,3,
lo shield che intendo utilizzare lavora a 0-5... c'è il rischio che si danneggi?
Qualcuno ha provato e sa se funziona ugualmente?

Se lo shield è compatibile con le schede Arduino con layout "R3" allora non ci sono problemi.
Il layout è quello adottato con le Leonardo, le ultime UNO e le DUE, e si differenzia per la presenza di diversi pin aggiuntivi, tra cui il pin IOREF posto accanto a quello denominato RESET. Se è presente tale pin, lo shield è in grado di selezionare in automatico le tensioni operative tra 3,3V e 5V. Se lo shield che hai non è compatibile con le schede R3, NON USARLO CON LA DUE. Rischi di danneggiare irrimediabilmente l'Arduino!