Strumentazione moto con schermo lcd tft

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Luca e scrivo per chiedere aiuto perché sono Ignorante (chiedo già scusa per eventuali bestiate).
Dalla mia mente malata e dalla mia passione per la "personalizzazione in generale" è scaturita l'idea di creare la strumentazione per la moto che andrò a comprare (fortunatamente ho ancora tempo).
il mio progetto consisterebbe nell'attaccare (tramite adattatore) il connettore già presente ad arduino e, tramite un programma che andrò a scrivere, far trasmettere diverse immagini su un (o 2 piccoli :roll_eyes: :sweat_smile: ) display tft in base ai dati in entrata.
Ho letto tutti i topic che ho trovato su arduino-canbus e molte pagine di spiegazione di programmazione ma non ho trovato risposta alle domande scaturite dalla mia idea.
Ovviamente non sto chiedendo di mettermi in piedi il tutto ma:

  • vorrei sapere in primis se secondo voi è possibile (so già che in caso non sarebbe facile e molto ambizioso)
  • indicarmi in caso l'arduino che secondo voi farebbe al mio caso
  • che tipologie di display si possono usare e che caratteristiche devono avere

Vi ringrazio dell'attenzione e vi prego di indicarmi se ne avete conoscenza cosa dovrei studiare per riuscire.

Grazie ancora.

Innanzitutto, per fare ordine con le idee.

Da dove vuoi leggere i dati?
Che connessione devi utilizzare?
Quali dati vuoi leggere?

Parti da questo per capire come fare.

Io ti consiglio di utilizzare un Arduino UNO per cominciare a leggere qualcosa su seriale, dopodiché in base ai display, a quanti display, a quanti pin digitali ti servono per la comunicazione, alla potenza di calcolo, a quanto spazio hai a disposizione rimpicciolisci utilizzando un modello di Arduino più piccolo.

Per quanto riguarda i display, grandezza soprattutto, facilità nella lettura, colorato o no, dipende dalla quantità di dati che vuoi visualizzare e da quanto spazio hai.

Non è una cavolata leggere i dati di una centralina OEM, bisogna “intercettare” i dati giusti e naturalmente è tutto criptato perché sono commerciali. Delle volte se devi leggere soltanto pochi dati ti conviene prendere le misure direttamente dai sensori in “parallelo” alla centralina OEM, studiando soltanto che cosa hanno in output questi sensori.

CUSTO95:
il mio progetto consisterebbe nell'attaccare (tramite adattatore) il connettore già presente ad arduino

Allora, se questo connettore dal lato moto è un CAN-BUS con protocollo OBD2 potresti provare una cosa come QUESTA poi cercare la libreria OBD2 e vedere cosa esce.
Ovviamente ti serve anche, come ti ha detto ricki, conoscere il protocollo usato dalla moto per comunicare i vari dati, e questo potrebbe essere un problema se non trovi qualche specifica tecnica (cercare di interpretarlo tu è complicato, fidati).
Per cui ti direi innanzitutto di aspettare: appena avrai scelto la moto da acquistare, prenderai le informazioni sul tipo di connettore, protocollo, e cerchi i codici. Quando avrai queste informazioni potrai iniziare a sperimentare con quello shield. Prima, è inutile.