Surriscaldamento driver L298N + Nema 17

Salve ragazzi io sono Ferdinando e sono nuovo del forum, questo è il primo problema che incontro da quando mi diletto con Arduino, riguarda il driver L298N in accoppiata con il motore Nema 17 la versione da 3,4v-1,7A.

È successo che mentre stavo facendo alcune prove (essendo la prima volta che provo uno stepper) il chip ha iniziato a surriscaldarsi terribilmente appena l’ho collegato all’ alimentatore fino ad esplodere qualche minuto dopo, ho preso un altro driver e collegandolo di nuovo ho notato che a riposo alimentato a 12v assorbe circa 4A, notato il surriscaldamento anche di questo ho subito staccato l’alimentazione ed ho provato a cercare una soluzione su internet senza successo.

Vi chiedo aiuto perchè non riesco proprio a capire dove sia il problema. Allego anche un immagine dei vari collegamenti effettuati, il codice di prova è il classico “one_step_revolution” di arduino.

Grazie di cuore in anticipo

Ciao, in attesa di risposte, essendo il tuo primo post, ti chiederei di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo

Motore da 3.4V 1.7A (2ohm di resistenza)
Essendo il motore da 3.4V la massima alimentazione è di 3.4+4V(caduta sui transistor L298) cioè 7.4V che corrisponde tra l’altro anche alla minima tensione di alimentazione.
Se lo alimenti a 12V avrai (12-4)/2 =4A e romperai tutto (come è già successo)

Il L298 deve avere la tensioen del motore di 2,5V maggiore della tensione della parte logica (3,3 o 5V) presumo che lo piloti con 5V percui l' alimentazione del motore deve essere almeno 7,5V. Visto che i transistori di potenza percono ca 2,5-3V il motore potrebbe essere alimentato al minimo con 4,5-5V che sono per quel motore troppo.

Puoi usare una combinazione L298 con L297 e pilotare il motore in corrente, ma per questo esistono driver migliori come il A4988.

Ciao Uwe

Grazie mille ragazzi, da quello che avete detto, ho capito che è complicato alimentare il driver ed il motore con una batteria 12v senza bruciare tutto, cosa mi consigliate, cambiare driver cosi da stare più tranquillo senza fare rimagheggiamenti particolari? Il progetto consiste di pilotare il driver il motore e arduino da una batteria 12v da auto, grazie sempre in anticipo

Un driver con chopping control ha numerosi vantaggi rispetto al pilotaggio diretto 1) slegare la tensione di alimentazione dalla tensione motori 2) curva di coppia notevolmente migliore 3) micropasso 4) dimensioni ridotte 5)......

un moderno driver con DRV8825 costa 1.5-3 euro e vanno bene per il tuo motore da 1.2-1.5A con tensioni di alimentazione da 8VDC a 36VDC

http://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R40&_trksid=p2050601.m570.l1313.TR0.TRC0.H0.Xa4988.TRS0&_nkw=a4988&_sacat=0

http://it.aliexpress.com/wholesale?catId=0&initiative_id=SB_20160112174055&SearchText=drv8825

Ho acquistato il driver in questione DRV8825 e riscalda lo stesso, cioè se metto la mano sul piccolo dissipatore mi scotto e adesso noto anche un fischio nel motore e anch'esso si riscalda, potrebbe essere a questo punto un difetto di motore?

Prima di collegare il motore devi regolare il trimmer di regolazione della corrente, per iniziare direi che vanno bene 0.60 Volts , (1.2A) , poi al limite puoi aumentare ancora un pochino La regolazione si fà (con motore scollegato) mettendo il tester tra gnd e il centrale del trimmer, la parte rotante, e regolando con un piccolo cacciavitino, senza sforzare perchè è delicato, prima giri e poi misuri con calma senza fretta tanto non c'è il motore , poi spegni attacchi il motore e lo provi per 10 minuti dovresti trovarti con motore tiepido e chip sui 40-45 gradi

Visto che ero interessato all'acquisto di 2 motori nema 17, penso di poter chiedere direttamente qua. Ma per alimentare a 12V fuori casa senza portarsi la batteria della macchina cosa si può usare? Volevo creare una specia di Gimbal per la mia camera. Attualmente sto usando un motore servo ma non gira di 180 gradi. Ho escluso i motori DC perchè non mantengono la posizione da fermi.

Avevo letto che altri avevano avuto il problema del surriscaldamento con quel driver...

Rivinoo: Volevo creare una specia di Gimbal per la mia camera. Attualmente sto usando un motore servo ma non gira di 180 gradi. Ho escluso i motori DC perchè non mantengono la posizione da fermi.

Per i gimbal devi usare i BLDC con le relative elettroniche specifiche, p.e. la Martinez completa della sua IMU.

Scusa io non volevo costruire un vero e proprio gimbal, ma una roba simile per pilotare la camera.. Non mi serve velocità ma solo precisione nel pilotaggio del motore.. considera che sto usando dei servo e funziona già ma volevo passare a motori più professionali (senza spendere troppo, e che possa riutilizzare in altri progetti).

Icio ho provato come mi hai indicato ma il tester mi segna sempre zero, ho collegato tutti i pin al driver tranne il motore l'ho alimentato con un alimentatore da banco 12,8v 8A ho messo i pin come mi hai detto ma il tester segna sempre zero volt