Switch alimentazione da rete a batteria

... il problema non è tanto la MCU ... ma tutto il resto di quello che è a bordo di queste schedine già fatte.

Se uno ha problemi dei "assorbimento minimo" e di "durata", si disegna una SUA scheda con il minimo dei componenti necessari e dove mettere la MCU in Sleep ha un senso, ma su schede dove hai adattatori USB, LED, regolatori di tensione, e chi più ne ha più ne metta ... il risparmio nel mettere in Sleep la MCU è praticamnete trascurabile.

Guglielmo

Avevo questo presentimento … cercando in rete ho trovato suggerimenti del tipo , ‘sbarbare’ il regolatore di tensione dalla scheda , tagliare i pin del led a bordo, etc …
non mi sembra una buona soluzione, tanto vale come dice @gpb01 costruirsi un circuito ad hoc
… ma questa è un altra storia

non mi sembra una buona soluzione, tanto vale come dice @gpb01 costruirsi un circuito ad hoc

Ok, però una cosa è prendere una Pro Mini e dissaldare un Led e un regolatore di tensione... e un'altra è farsi un circuito ad hoc e saldarci il tutto. O lo fai di mestiere o devi farne tante , oppure vedo più semplice modificare una scheda già pronta

Brunello: Ok, però una cosa è prendere una Pro Mini ...

La Pro Mini già è un'altra cosa, visto che è ridotta all'osso, ma qui si parla di Arduino Nano, con tanto di interfaccia USB, chip FTDI, ecc. ecc. ::)

Guglielmo

Ok, è un'altra scheda, però sempre più rapido che farsi una schedina ex novo

Scusate torno un attimo in topic :slight_smile:

Ho deciso di usare il circuito qui sotto, il consumo di tutto il circuito si attesta intorno a 1A di picco, forse qualcosina di più ora che ho modificato alcuni componenti del progetto.
In casa ho degli 1N4007 ma mi sono perso nel datasheet, non ho capito né quanta corrente passa né quanta ne blocca (senza esplodere XD ) se inverto la tensione per errore.

Mi date una mano a capire per favore?

Etemenanki:
Pensavo che la batteria volessi lasciarla sempre connessa, come backup (considera che in quel modo ti garantirebbe anche in caso di mancanza di rete la continuita’ di alimentazione) … se invece vuoi semplicemente attaccarla e staccarla al volo, senza problemi, ti bastano due semplici diodi, anche normali, basta che reggano la massima corrente di tutto il circuito che va alimentato … ed al massimo un condensatorino per eventuali disturbi, che male non gli fa mai :wink:

alim_batt.png

Se il circuito assorbe piu di 800mA circa, al posto degli 1N4004 usa dei diodi da 2A o 3A …

1N4007 regge 1000V ed 1A max, e puo dissipare 1W ... ma quelli sono valori massimi ... se assorbe tutto piu di 800mA, o saldi due diodi in parallelo al posto di uno solo, o usi diodi che reggano piu corrente ...

Non vedo i due diodi in parallelo una buona soluzione. Conviene scegliere un 1N5400, con 3 Ampere di portata.

Se li puoi trovare si, se ha solo quelli e nessuna possibilita' di trovarli per tempo, tocca adattarsi con i paralleli ... ;)

Tutto chiaro ora, grazie mille!

Tra l' altro ho trovato un paio di 1N5408-E3/54, che se ora ho capito come leggere il datasheet di un diodo dovrebbero essere proprio quelli nominati sopra!

Mi secca che avevo già iniziato a saldare ma per questi diodi dovrò allargare i fori della basetta... :(

Ehhhhh... "Per una corrente grande, ci vogliono reofori grandi!" :D

E anche le piste di misura ragionevole.

Ecco ora mi avete fatto venire altri dubbi XD

Non basta che allargo due fori e saldo il diodo al condensatore ceramico che viene dopo?

La tensione poi la "sposto" dove mi serve con cavo da 0,25mm...

Tieni conto che si usa comunemente 4 A/mmq. Se è abbastanza ventilato magari anche 6/mmq. Per le piste, magari si riesce ad ovviare con aggiunta di stagno, ammesso che non siano coperte dalla vernice. Forse questo calcolatore dovrebbe dare una idea. Per 3 Ampere, su 4 cm di lunghezza dovrebbe essere larga almeno 1,4 mm. Sempre che di spessore 1 oz/ft^2, che penso corrisponde a 0,035 mm di spessore.

... se non ricordo male, lui parlava di schedina millefori, qualche post fa ... le "piste" le fai con spezzoni di filo stagnato, sui millefori ... ;)

si si sono su millefori, quindi foro saldo e vado tranquillo!

grazie mille!