termistore, transistore controllo ventola

Ciao, ho collegato questo circuito http://www.fileden.com/files/2011/10/12/3208152/My Documents/fan_controll.ps ad Arduino pin Vin e GND. Lo scopo è quello di cotrollare la velocità della ventola in base alla temperatura sul termistore. Il termistore è vicino al regolatore di arduino (quello che scalda).

R1 termistore R2 resistenza che regola la temperatura di soglia R3 resistenza che mantiene la ventola alla velocità minima quando la temperatura è sotto la soglia Q1 è un BD139 la ventola è una classica dei pc, 0.18 A.

Inizialmente ho provato con un termistore da 5K, R2 da 147ohm e R3 da 100ohm e tutto funzionava è solo che le transizioni intorno alla soglia avvenivano troppo lentamente e quindi non riuscivo a sfruttare la piena velocità della ventola.

Allora ho provato con un termistore da 1K, R2 da 22omh e R3 sempre da 100ohm.

Quando collego arduino ad un alimentatore da 12V e 1.2A, inizialmente la ventola gira piano, dopo 3-4 secondi il termistore si scalda e la ventola inizia a girare al massimo però dopo 6-7 secondi la ventola smette di girare, il led "on" di arduino comincia a lampeggiare, il regolatore di arduino si scalda molto e manda puzza di bruciato.

Non vorrei bruciare arduino e non so da cosa puo' dipendere.? forse troppa corrente?

federico

12V sono il limite per il regolatore di tensione dell'Arduino.

Vabbè che dal pin Vin la tensione esce direttamente senza sovraccaricare il regolatore, però i 12V entrano comunque in quest'ultimo. Non potresti alimentare solo la ventolina dai 12V e poi pilotarla tramite il transistor, lasciando l'Arduino a 5V?

leo72: Non potresti alimentare solo la ventolina dai 12V e poi pilotarla tramite il transistor, lasciando l'Arduino a 5V?

devo comunque alimentare arduino con quell'alimentatore perchè la corrente erogata serve per lo shield GSM che ci andrà collegato. la ventola è parte del progetto con lo shield GSM.

l'alimentatore è 12V stabilizzato quindi dovrebbe mandare un pò meno di 12V.

ho provato a sostituire il BD139 con un mosfet, modificato il valore di R2 e il problema non si presenta più, però mi sembra un pò sprecato un mofset per questa cosa.

OT: quando il led "on" di arduino lampeggia il regolatore è sotto sforzo?

federico

Probabilmente lampeggia perché l'Arduino è lì lì per bloccarsi, quindi salta a tratti l'alimentazione.

fonzod: OT: quando il led "on" di arduino lampeggia il regolatore è sotto sforzo?

Quando il LED di alimentazione lampeggia vuol dire che qualcosa non funziona.

Fai una cosa: usa uno stabilizzatore esterno con un bel dissipatore e dai a Arduino 5V. Non serve ventola. Ciao Uwe

Ma lui non voleva usare la ventola per raffreddare il regolatore dell'Arduino, ma voleva sperimentare il comando di una ventolina in base ad un termistore:

Lo scopo è quello di controllare la velocità della ventola in base alla temperatura sul termistore.

leo. non del tutto:

Lo scopo è quello di cotrollare la velocità della ventola in base alla temperatura sul termistore. Il termistore è vicino al regolatore di arduino (quello che scalda).

Allora perché lo fa in modo analogico e non col Arduino e un uscita PWM?

Ciao Uwe

uwefed: leo. non del tutto:

Lo scopo è quello di cotrollare la velocità della ventola in base alla temperatura sul termistore. Il termistore è vicino al regolatore di arduino (quello che scalda).

Allora perché lo fa in modo analogico e non col Arduino e un uscita PWM?

Ciao Uwe

Lo scopo è quello di rafreddare il sistema in generale, che comprende anche uno shield GSM. Infatti mettero il termistore o sul regolatore di Arduino o sul LM317 dello shield GSM.

Il motivo per cui lo faccio totalmente via hardware, senza l'intervento di Arduino, è per varie ragioni. -Ho provato ad usare i PWM di Arduino per regolare la ventola ma non ho avuto buoni risultati. -Per curiosità e soddisfazione nel vedere un circuito costruito, se pur semplice. -Per motivi di efficienza. Se ho la possibilità di scegliere tra hardware o software scelgo hardware anche perchè voglio lasciare la totale capacità elaborativa dell'atmega 328p per lo sketch che gestirà lo shield GSM e un sensore di movimento.

federico