"Termostato"

Salve a tutti,

In passato (tipo 8 anni fà) avevo realizato un piccolo termometro che misurava e salvava i dati ogni x min.

Stavo valutando di realizare un termostato dove ho la possibilità di comandare 2 relé. Uno che si attiva al raggiungimento della T° min e l'altro al raggiungimento della T° max da me impostate. Il tutto con tanto di display e tasti per la configurazione. Tipo 5 tasti ovvero tasto "setup" tasto "+" tasto "-" tasto "salva" e tasto "esci". Un display dove posso visualizzare la temperatura corrente e i due valere impostati ovveto Tmin e Tmax. Nonho una grandissima esperienza con arduino lato software, ma studiano le varie librerire presenti e con tantissimi esempi che ci sono in giro sono sicuro che riuscirò a venirne a capo. La parte brutta è quella hardware... Ai tempi mi sono costruito persino un bromografo con cui facevo le schede, ma creare il circuito con i vari componenti va davvero oltre le mie conoscenze. Quindi eccomi a chiedervi aiuto. Non prentendo minimamente che qualcuno sviluppi e realizzi il tutto al posto mio, ma vorrei se possibile link/siti, guide o progetti da cui posso partire. Grazie a tutti e buona serata.

PS: che io sappia in commercio non esiste niente di simile, ovvero qualche aggeggio che ha quelle funzioni. In caso contrario linkate dove comprarlo che corro subito!!! GRAZIE

Buona serata,
essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie. :slight_smile:

Corro subito, scusate ma ho avuto non poche difficolta nel capire dove postare. Grazie e scusate ancora.

Lianx:
PS: che io sappia in commercio non esiste niente di simile, ovvero qualche aggeggio che ha quelle funzioni. In caso contrario linkate dove comprarlo che corro subito!!! GRAZIE

Di hardware c'è ben poco, un moduletto con due relé (due uscite di Arduino), un display LCD (sei uscite di Arduino o due se si usa la versione i2c), e, volendo, un encoder invece dei pulsanti (tre ingressi di Arduino), più comodo (ruoti e clicchi).

Rimane da vedere il sensore di temperatura.

Per il resto il 99% di "quelle funzioni" è una questione puramente software.

Claudio_FF:
Di hardware c'è ben poco, un moduletto con due relé (due uscite di Arduino), un display LCD (sei uscite di Arduino o due se si usa la versione i2c), e, volendo, un encoder invece dei pulsanti (tre ingressi di Arduino), più comodo (ruoti e clicchi).

Rimane da vedere il sensore di temperatura.

Per il resto il 99% di "quelle funzioni" è una questione puramente software.

Grazie per l'immediata risposta chiara e completa. Sono aperto a qualsiasi soluzione o idea. Ripeto per la parte software "credo" che con le basi che ho e con l'aiuto di zio google riusciro a venirne a capo

Lianx:
...
PS: che io sappia in commercio non esiste niente di simile, ovvero qualche aggeggio che ha quelle funzioni. In caso contrario linkate dove comprarlo che corro subito!!! GRAZIE

Ma a te serve un termostato a due soglie tipo questo ? ... oppure un termostato a doppia soglia con due sonde e doppio rele' tipo questo ? ... oppure ancora un sistema programmabile a piu soglie come ad esempio questo ? ... o cosa ?

Lianx:
Il tutto con tanto di display e tasti per la configurazione. Tipo 5 tasti ovvero tasto "setup" tasto "+" tasto "-" tasto "salva" e tasto "esci". Un display dove posso visualizzare la temperatura corrente e i due valere impostati

Per display e tasti ti consiglio di semplificarti la vita con QUESTO tipo di shield che integra display, interfaccia e 6 pulsanti.

Etemenanki:
Ma a te serve un termostato a due soglie tipo questo ? … oppure un termostato a doppia soglia con due sonde e doppio rele’ tipo questo ? … oppure ancora un sistema programmabile a piu soglie come ad esempio questo ? … o cosa ?

Credo che il primo che hai linkato sia quello che crco io. Riprovo a spiegare, perchè capisco che forse non sono stato chiaro.

Cerco un “termostato semplice da configurare” ovvero senza mille funzioni aggiuntive come sono i termostati da banchi frigo o celle frigo che sono poco pratici da configurare. Su questo termostato devo poter impostare una temperatura Min e una temperatura Max. Se raggiunge o meglio scende la temperatura al di sotto di Temperatura min “eccita” il relè e rimane eccitato finche la temperatura non supera il valore impostato su temperatura max. Spero che sono riuscito a spiegare cosa cerco. Grazie a tutti per l’aiuto.

docdoc:
Per display e tasti ti consiglio di semplificarti la vita con QUESTO tipo di shield che integra display, interfaccia e 6 pulsanti.

Cavolo non sapevo che esisteva qualcosa del genere. Grazie mille è da tenere in considerazione per l'ipotetico progetto che intendo portare avanti.

Lianx:
...Spero che sono riuscito a spiegare cosa cerco. Grazie a tutti per l'aiuto.

Si ... e' il primo ... :wink:

Etemenanki:
Si ... e' il primo ... :wink:

Ciao e grazie per l'aiuto.

Ho letto un pochettino le caratteristiche. Per la semplicità nel configuralo diciamo che ci siamo quasi. La cosa che non ho capito, sui due "display" cosa visualizza. I valori delle due temp impostate?? oppure su uno la temperatura corrente e sull'altro?? Visto il costo davvero basso credo che ne ordinerò uno e vedo come funziona.

Dò molta importanza alla semplicità della configurazione perchè chi andrà a modificare i settaggi non ha una grande dimistichezza con queste cose, quindi devo tenerne conto e rendergli la cosa il più semplice possibile. Del tipo: tasto +e- modifica la Temp min preme tipo tasto "set" e memorizza, idem sulla Temp max. Il tutto sempre visibile sul display. Cosi basta solo uno sguardo per capire la Temp min, la Tem max e la Temp corrente, senza dover accedere a nessun menu o premere tasti. Grazie ancora per l'aiuto e la pazienza. Buona serata

Ecco forse questo è quello che cerco.

Termostato

Quello e' ancora piu semplice ... due pulsanti per impostare la prima temperatura, altri due per la seconda, display centrale per visualizzare quella letta ... piu semplice di cosi da usare, si muore (corna facendo :stuck_out_tongue: :D)

Etemenanki:
Quello e' ancora piu semplice ... due pulsanti per impostare la prima temperatura, altri due per la seconda, display centrale per visualizzare quella letta ... piu semplice di cosi da usare, si muore (corna facendo :stuck_out_tongue: :D)

Grazie della conferma. Volevo chiederti un consiglio, ho la possibilita di prenderlo sia a 12v che a 220v come alimentazione. Io vorrei prenderlo a 12v e poi prendere un alimentore-stabilizzatore che da 12v in uscita, cosi da proteggere il termostato da sbalzi o simili. Metto il link del termostato e dell'alimentaore che vorrei prendere. Vorrei un tuo parere/opinione della serie faccio una cavolata a prendere la versione 12v + alimentatore? conviene prendere diretto quello a 220v?? Dove sarà installato non ho grandi protezioni, anzi, diciamo zero. Oppure l'alimentatore che ho scelto non va bene?? Tra i due termostati/Regolatori di temperatura quale mi consigli?? GRAZIE mille

Termostato1 Qui si vede meglio ci sono più immagini ci sta sia la versione 12v che la 220v.
Termostato2 ovvero quello che ti avevo linkato al post sopra.

Alimentatore

Alimentatore2 forse quello sopra è un pò troppo grande come alimentatore.

In quello a 220V c'e' dentro, apparentemente, solo un modulino da mezzo Ampere senza troppo isolamento, ti suggerirei di prendere quello a 12V, e poi un'alimentatore stabilizzato, basta uno di quelli a spina da 1A o simili, non serve uno industriale (a meno che non ci devi alimentare anche altro, allora ok) ... che sei piu sicuro ...

Etemenanki:
In quello a 220V c'e' dentro, apparentemente, solo un modulino da mezzo Ampere senza troppo isolamento, ti suggerirei di prendere quello a 12V, e poi un'alimentatore stabilizzato, basta uno di quelli a spina da 1A o simili, non serve uno industriale (a meno che non ci devi alimentare anche altro, allora ok) ... che sei piu sicuro ...

Ottimo, sei stato chiarissimo. L'unica cosa che ho notato e che i 2 settaggi ovvero start e stop sono valori interi. Quindi se voglio impostare ad esempio lo start a 10,5 gradi e lo stop a 15,8 non posso. Cmq uno lo prenderò lo stesso giusto per vedere come funziona. Poi con calma vedo se riesco a creare qualcosa io da zero. Grazie ancora per il tempo dedicatomi e i preziosi consigli. Buona serata