Topic permanente di programmazione newbie

COM75 ?? ci lavori parecchiocon le seriali :)

cmq bravo per i risultati in cosi' breve tempo

menniti: la "sporcizia" penso dipendesse dalla seriale aperta, devo farvi presente che i due pin di comunicazione seriale sono anch'essi coinvolti nelle operazioni di read/write della programmazione, quindi devo stare attentissimo a usarli per la comunicazione SOLO quando NON sono in programmazione.

Certamente, se usi Tx e Rx come I/O generici con un qualche flusso dati e tieni aperto il monitor seriale è normale che vedi arrivare cose strane perché l'MCP2200 qualcosa riesce a "carpire" come dato UART valido e lo trasmette verso il pc.

quindi ora mi basta inserire un micro nel suo zoccolo, premere un pulsante e istantaneamente esce la maschera che vi posto, figo no? almeno per me che con l'occasione sto muovendo i primi passi nella programmazione e nello studio serio dei datasheet. XD

Mi pare stia venendo bene, il prossimo step è una GUI dedicata :)

astrobeed:

quindi ora mi basta inserire un micro nel suo zoccolo, premere un pulsante e istantaneamente esce la maschera che vi posto, figo no? almeno per me che con l'occasione sto muovendo i primi passi nella programmazione e nello studio serio dei datasheet. XD

Mi pare stia venendo bene, il prossimo step è una GUI dedicata :)

Sììììììììììì, buonanotte :fearful: perdo un giorno per ogni variabile che sposto di un cm, figuriamoci se mi metto ad imparare la programmazione delle GUI; tanto per curiosità, con che si dovrebbe fare? ma poi considera che questa è l'opzione base del mio HW, quella che prevede il master collegato al PC; in realtà l'idea che si proporrà è l'HW completo in stand-alone, con tastiera esadecimale e display 20x4, e lì mi voglio, a far entrare tutta sta roba :drooling_face: Grazie! ci aggiorniamo a più tardi, ho appena completato la prima voce di menu (lettura dei fuse attuali), ora passo alla scrittura dei valori di default (anti-bricked), e poi alla scrittura dei valori personalizzati; a quel punto avrò finito la "pulizia" del firmware e ci incastono dentro l'operazione di ERASE che mi hai suggerito XD

menniti: programmazione delle GUI; tanto per curiosità, con che si dovrebbe fare? (...) ma poi considera che questa è l'opzione base del mio HW, quella che prevede il master collegato al PC; in realtà l'idea che si proporrà è l'HW completo in stand-alone, con tastiera esadecimale e display 20x4, e lì mi voglio, a far entrare tutta sta roba :drooling_face:

Infatti a te la GUI non serve, non è un dispositivo che dialogherà col PC ma sarà indipendente.

menniti: Figuriamoci se mi metto ad imparare la programmazione delle GUI; tanto per curiosità, con che si dovrebbe fare?

Con quello che ti pare, puoi usare qualunque linguaggio di programmazione per pc che ti permette di creare form con i relativi elementi.

menniti: Sììììììììììì, buonanotte :fearful: perdo un giorno per ogni variabile che sposto di un cm, figuriamoci se mi metto ad imparare la programmazione delle GUI; tanto per curiosità, con che si dovrebbe fare?

Mi è appena venuta un'idea simpatica, che ne dici di un display lcd virtuale sul pc, configurabile a piacere con varie geometrie, con il quale dialoghi tramite seriale, in modo trasparente, utilizzando gli stessi comandi della libreria LiquidCrystal ?

astrobeed:

menniti: Sììììììììììì, buonanotte :fearful: perdo un giorno per ogni variabile che sposto di un cm, figuriamoci se mi metto ad imparare la programmazione delle GUI; tanto per curiosità, con che si dovrebbe fare?

Mi è appena venuta un'idea simpatica, che ne dici di un display lcd virtuale sul pc, configurabile a piacere con varie geometrie, con il quale dialoghi tramite seriale, in modo trasparente, utilizzando gli stessi comandi della libreria LiquidCrystal ?

Se fa quello che ho capito, sarebbe una manna scesa direttamente dalle alte sfere celesti; considerando la mia fatalgnuranza il micro del master in questi giorni lo avrò programmato 1000 volte; infatti ho il terrore di quando dovrò adeguare lo sketch all'LCD, anche se Leo mi ha dato delle dritte eccellenti so già che dovrò fare altre migliaia di programmazioni, ma mentre ora invio lo sketch e basta, poi mi toccherà ogni volta scollegare i due dispositivi e programmarli singolarmente :sweat_smile: :sweat_smile: Invece questo LCD virtuale mi darebbe un duplice immenso vantaggio: quello di poter risolvere il problema (o almeno quello delle impostazioni video) senza usare inizialmente l'altra scheda, mi basterebbe poi scrivere solo il firmware per il display vero e sarei a posto; inoltre avrei la "stessa" interfaccia sia per la modalità PC che per quella stand-alone. Sarebbe bellissimo XD ma come si tramuta l'idea in realtà? :D

@ Leo: a proposito, ormai ci siamo quasi ;) quindi dovremo dare una "ripassata" alle nozioni sul colloquio micro-master<->micro-lcd; ho conservato un mezzo sketch, ma non mi ricordo più una beneamata :grin:

menniti: @ Leo: a proposito, ormai ci siamo quasi ;) quindi dovremo dare una "ripassata" alle nozioni sul colloquio micro-master<->micro-lcd; ho conservato un mezzo sketch, ma non mi ricordo più una beneamata :grin:

"Protocollo" è la parola magica ;) Sono a tua disposizione XD

leo72:

menniti: @ Leo: a proposito, ormai ci siamo quasi ;) quindi dovremo dare una "ripassata" alle nozioni sul colloquio micro-master<->micro-lcd; ho conservato un mezzo sketch, ma non mi ricordo più una beneamata :grin:

"Protocollo" è la parola magica ;) Sono a tua disposizione XD

Ah, pensavo fosse "SIN SALAMIN" :P

Intanto che Astro mi spiega meglio questa sua bella idea continuo a sistemare il firmware, ci fosse un passaggio che non mi fa buttare sudori :sweat_smile:

menniti: Sarebbe bellissimo XD ma come si tramuta l'idea in realtà? :D

Ci vuole un santo, indovina quale :) , che realizza la parte pc e la libreria per Arduino.

Testato: COM75 ?? ci lavori parecchiocon le seriali :) cmq bravo per i risultati in cosi' breve tempo

Scusa non avevo visto prima :blush: in realtà sto pc appena gli avvicini qualcosa si eccita e crea una seriale, non so che czz succederà quando arriva a 128, perché poi nelle periferiche 2-3 ne vedo mica 75! Grazie per i complimenti, considerando che ho nozioni di programmazione ferme a GWBASIC, con ripresa su VB ma per complemento ad Access, effettivamente con la scusa sto imparando molte cose. Ma la verità è che sono stato agevolato dal fatto che sono partito da uno sketch originale da cui ho potuto tirare fuori diverse routine bell'e pronte, invece l'organizzazione faceva schifo, e questo mi ha consentito di metterci mano pesantemente per tirare fuori qualcosa di molto bello; naturalmente considerando la grossissima mano che mi stanno dando Astro e Leo. XD

astrobeed:

menniti: Sarebbe bellissimo XD ma come si tramuta l'idea in realtà? :D

Ci vuole un santo, indovina quale :) , che realizza la parte pc e la libreria per Arduino.

Sant'Astro dei Cieli XD XD XD davvero lo faresti? sarebbe davvero fantastico XD ovviamente tutti i test li farei io e finché non sarà pronto io mi completo il firmware "standard". Fammi sapere se ti ci metti sul serio XD

menniti:
Sant’Astro dei Cieli XD XD XD davvero lo faresti?

Ho già iniziato, tra non molto le prime preview :slight_smile:

astrobeed:

menniti: Sant'Astro dei Cieli XD XD XD davvero lo faresti?

Ho già iniziato, tra non molto le prime preview :)

azz allora finisci sicuro prima di me, qui ogni passo è una tragedia =(

menniti:
azz allora finisci sicuro prima di me, qui ogni passo è una tragedia =(

Ecco la prima preview :slight_smile:

preview1.jpg

Ma daaaai è bellissimo XD azz, certo che sono proprio pochi 20x4, visto che avevo ragione a pensare di dovermi "esercitare"?

Intanto vado avanti...... Ecco il prossimo problema:

Serial.begin(BAUD); Serial.println("Scegli l'operazione:"); Serial.println("0: FINE"); Serial.println("1: Lettura fuse"); Serial.println("2: Ripristino fuse default"); Serial.println("3: Scrittura fuse personali"); Serial.println("4: Erase micro"); while(response == NULL) {

while (Serial.available() == 0); // aspetta un carattere response = Serial.read(); // legge la risposta dell'utente Serial.end(); // chiude la seriale altrimenti crea problemi nelle letture/scritture dei fuse

switch(response) { case '0': //fine operazione Serial.begin(BAUD);

Allo stato attuale eseguo una qualsiasi voce (in realtà per ora solo 0-1-2) e poi termino il programma, a regime mi richiederà di inserire un micro e avviare la procedura. Ma mi sono reso conto che in alcuni casi potrebbe tornarmi molto utile rieseguire questo menu dopo aver fatto una scelta; p.es. scelgo di leggere i fuse attuali (voce di menu 1) e poi, una volta visti, decido di programmarli (voce 2) o di uscire (voce 0). Si può fare qualcosa? Ho pensato di metterlo in una routine ma poi dovrei fare un menu per accedere al menu? :fearful:

legacy: @menni se vuoi ti faccio il porting su linux, con interfaccia testuale, cosi' viene un tool moto hackerso e ci regalano anche adesivi geek =P

legacy, parla italiano corrente, non ho capito una mazza di ciò che mi stai gentilmente proponendo :blush:

credo che la poposta si riferisca al lavoro di Astro, il che include una bella faccia tosta

il caro legacy flameman non si smentisce mai

io scrivo ai moderatori lettere per bannare gli utenti che ritengo giusto bannare, semplice e lineare non mi serve girare attorno alle cose come e' tua abitudine

che e' sta storia del supporto per linux di uno sketch arduinico ? lo sketch di menny funzionera' su arduino ide per linux x windows x chi vuoi tu, non serve nessun tuo intervento

astrobeed:

menniti: azz allora finisci sicuro prima di me, qui ogni passo è una tragedia =(

Ecco la prima preview :)

Ciao Astro, ma il prog l'hai fatto tu? come funziona? arduino controlla le matrici come se fosse un lcd reale? avevo già intenzione di farlo...