Transponder kart RFID

Ciao a tutti!
É molto che non apro una discussione, adesso colto l’occasione per chiedervi aiuto…
Avrei intenzione di realizzare un transponder per kart che mi indichi il tempo sul giro… Avevo pensato di utilizzare un ricevitore ed un transponder rfid: metterei il transponder fisso al traguardo e il ricevente con tutto l’arduino e un dsplay LCD attaco al volante in modo che possa leggere il tempo…
Adesso dopo avere letto un po’ di documentazione su questi moduli rfid mi era venuto il dubbio che, passando ad una velocità di circa 100km/h, il ricevente non ce la faccia a prendere il segnale dal transponder… Sicuramente questo http://www.robot-italy.com/product_info.php?cPath=42_118&products_id=823 non va bene in quanto non coprirebbe tutta la larghezza della corsia della pista (questo dovrebbe arrivare fino ad 1 metro), servirebbe qualcosa che abbia una frequenza dell’ordine dei MHz o forse dei ghz, e un transponder della medesima frequenza in modo da coprire una distanza di almeno 5 metri, e comunque c’é sempre il dubbio della velocità di ricezione. Cosa mi potreste consigliare voi? La mia idea è fattibile? Grazie a tutti… :slight_smile:

gli rfid2 sono molto più veloci, supportano multiple tag contemporaneamente, ma i costi salgono

capisco, e ma precisamente come funziona? il ricevitore ha un raggio d'azione in cui può percepire un trasfonder oppure devono essere in linea (transponder e ricevitore)?

in alternativa all'RFID quale potrebbe essere una soluzione per il mio problema?

dispende, il rfid ha un raggio di azione. ma se l'antenna è un cavo che attraversa la linea del traguardo, allora la differenza di tempo tra passare da una parte o dall'altra è la distanza del cavo dal tuo punto alla ricevente, moltiplicato per la velocità della corrente nel materiale del cavo. a cui aggiungi il tempo di elaborazione del dato.