Trasmissione dati wireless

Ciao a tutti,
sto approfittando dell'isolamento per fare qualche nuovo progettino con arduino, e perché no migliorare quelli vecchi.
Ho rispolverato un semplice progetto che avevo fatto e l'ho "trasportato" da arduino ad un attiny85.

Tra i vantaggi c'è anche quello di poter alimentare quasi tutto (mcu, sensori e display) a 3.3V, purtroppo il modulo bluetooth -HC-06- richiede invece almeno 3.6V (io vorrei portare il pacco batteria a 3.3V con un regolatore LDO).

Conoscete qualche modulo per trasmettere dati wireless che si "accontenta" di 3.3V, e magari consuma anche meno corrente? Il range non è molto importante, lo è di più la possibilità di interfacciarlo con uno smartphone senza troppi sbattimenti.

parlano bene degli HC12

e come tensione ci sei

m265:
… purtroppo il modulo bluetooth -HC-06- richiede invece almeno 3.6V …

Questa dove l’hai letta?

Ti allego il datasheet del modulo BT HC-06 ed è chiaramente indicato che funtiona da 3.1V a 4.2V … ovviamente devi prendere il modulo HC-06 e NON basette già fatte, dove viene saldato il HC-06 e con a bordo regolatori per farlo funzionare a 5V!


Guglielmo

P.S.: … e, personalmente, lascerei stare il HC-06 ed andrei sul HC-05 … molto più flessibile e con lo stesso range di tensione di alimentazione

HC-06 datasheet 201104 revised.pdf (757 KB)

Salvorhardin:
parlano bene degli HC12

e come tensione ci sei

@ Salvorhardin
ho dato un'occhiata per capire di cosa si tratta.
Sono moduli interessanti (1000m di portata?? wow !!!! ) ma per interfacciarli dovrei costruire un ricevitore da collegare allo smartphone, non molto pratico.

@Guglielmo
Premesso che non saprei dove trovarlo, il problema è come saldarlo, non solo non sono bravissimo ma soprattutto non ho chissà che attrezzatura... a meno che non esista una versione through-hole :slight_smile:
Sarebbe la soluzione ideale!

m265:
Premesso che non saprei dove trovarlo, il problema è come saldarlo, non solo non sono bravissimo ma soprattutto non ho chissà che attrezzatura... a meno che non esista una versione through-hole :slight_smile:

Si trova normalmente sia la versione su basetta che il modulo sciolto ... e no, esiste solo con i contatti laterali (ai quali comunque NON è difficile saldare i pochi fili che servono per collegarlo).

Comunque, con un minimo di manualità, dovresti riuscire ad eliminare/bypassare il regolatore LDO che è presente sulle basette (quello piccolo, rettangolare, a tre piedini, che permette l'alimentazione con tensioni più alte) ed alimentare direttamente il modulo :wink:

Guglielmo

... verifica con un tester alimentando il modulo a 5V e controlla se i piedini corrispondono a questi:

Se individui l'ingresso e l'uscita ... lo elimini e ponticelli ingresso con uscita :smiley:

Guglielmo

Ciao Guglielmo,
proverò sicuramente, tanto devo fare qualche altro weekend chiuso in casa , tra l'altro ho notato solo ora che l'HC-06 che ho in casa ha due basette saldate una sull'altra :-*

Comunque vagando per la rete ho trovato anche il modulo ESP-12, che a quanto pare posso alimentare a 3.3V ;D Ho qualche dubbio su consumi e sul fatto di poterlo usare come "server".

m265:
Comunque vagando per la rete ho trovato anche il modulo ESP-12, che a quanto pare posso alimentare a 3.3V ...

... NON dai 3.3V di Arduino, ma occorre un alimentazione separata a causa dell'assorbimento. In megatopic c'è un intero thread di quasi 200 pagine dedicato al ESP8266 e, in pagina 1, ci sono i link a guide e tutorials.

Guglielmo

P.S.: ... e, comunque, con gli ESP8266 vai via WiFi, non BT

gpb01:
... NON dai 3.3V di Arduino, ma occorre un alimentazione separata a causa dell'assorbimento. In megatopic c'è un intero thread di quasi 200 pagine dedicato al ESP8266 e, in pagina 1, ci sono i link a guide e tutorials.

Guglielmo

P.S.: ... e, comunque, con gli ESP8266 vai via WiFi, non BT

Si come scritto sopra vorrei trasferire il progetto da arduino nano ad attiny85, per portare tensione ho pensato di portare il pacco batterie a 3.3V con un regolatore LDO.
Non è un problema BT o WiFi, certo l'app su smartphone andrebbe modificata, mi preoccupa di più il consumo (comunque non trascurabile neanche con il BT....).

Se vuoi fare una cosa che va bene con tutti ... devi usare BLE (Bluetooth Low Energy v4.x o superiore) perché, ad esempio, con iOS il bluetooth classico NON lo colleghi.

Occhio però che BLE con il classico Bluetooth, in comune ha solo il nome, dato che è veramente tutt'altra cosa ... :smiley:

Guglielmo

gpb01:
Se vuoi fare una cosa che va bene con tutti ... devi usare BLE (Bluetooth Low Energy v4.x o superiore) perché, ad esempio, con iOS il bluetooth classico NON lo colleghi.

Occhio però che BLE con il classico Bluetooth, in comune ha solo il nome, dato che è veramente tutt'altra cosa ... :smiley:

Guglielmo

Stavo appunto per scrivere che ho trovato il modulo HM-10, alimentabile a 3.3V, anche se costa 4 volte un esp ;D

iOS WHAT?? :stuck_out_tongue:
Immagino cambi tutto anche lato android... ma vabbè... weekend chiusi in casa.... :grin:

Sarebbe la scelta migliore anche lato consumi, no?

m265:
Sarebbe la scelta migliore anche lato consumi, no?

Si, e se usi gli HM-10 ti semplifichi anche la vita dato che tutta la parte BLE NON la vedi (... su Arduino, sulla App probabilmente ne dovrai tenere conto), ma vedi solo un modulo che colloquia con la seriale con i comandi AT :wink:

Guglielmo

gpb01:
Si, e se usi gli HM-10 ti semplifichi anche la vita dato che tutta la parte BLE NON la vedi (… su Arduino, sulla App probabilmente ne dovrai tenere conto), ma vedi solo un modulo che colloquia con la seriale con i comandi AT :wink:

Guglielmo

Deciso, ordino l’HM-10, e mentre aspetto che arrivi provvedo a torturare l’HC-06 :grin:

Grazie per l’aiuto !!!