Troppi componenti, problema alimentazione e assorbimento.

Salve ragazzi,

eccomi qua a chiedervi ancora consigli e aiuto.

Dunque ho un’allarme (una piccola sirena per intenderci) che funziona a 9 V. Adesso questa sirena a 5V circa emette un suono abbastanza potente.

Collegando però nel mio circuito 2 led, un ricevitore infrarosso ed una fotoresistenza. Il suono viene parecchio “dimezzato” se non del tutto abbassato. In parole povere non suona più…ed il fatto credo sia da attribuire all’assorbimento di energia da parte degli altri componenti.

Adesso la domanda è… a che serve esattamente il pin Vin?

Se collegassi l’arduino ad un’alimentazione da 9V e 1A. Potrei fare in modo che quando venga attivata l’allarme gli venga mandato buona parte del voltaggio?

So già che il regolatore di tensione 7805 stabilizza il voltaggio per i componenti di arduino a 5V…

Che soluzione potrei trovare? :S voi cosa fareste?

Grazie!

Il pin Vin, in base alle situazioni, può servire per prelevare tensione o per immetterla. Se guardi lo schema di Arduino 2009 o UNO vedrai che Vin è collegato a monte del 7805 e a valle del diodo di protezione della presa Japan (lo spinotto nero di Arduino); ciò significa che se tu dai alimentazione al circuito tramite la Japan, sul pin Vin avrai quella tensione diminuita di circa 0,7V (caduta di tensione del diodo raddrizzatore). Quindi se ti servono 9V ti basta alimentare il circuito tramite la presa japan, con un alimentatore (la qualità della stabilizzazione dipende da ciò che ti richiede la tua sirena, se non è schizzinosa va bene uno di quegli alimentatori standard multitensione, con la necessaria corrente) puoi mandare circa 10V, anche un po' meno, e te li ritrovi, leggermente diminuiti, sulla Vin. Ciò detto mi pare strano che quei 3-4 componenti assorbano così tanto da metere in difficoltà la tua sirena, anche se, essendo a 9V, alimentandola a 5 è già tanto che funzioni. Certo, se potessi postare lo schema elettrico, forse si potrebbe capire meglio il problema. Ciao.

Hai messo delle resistenze in serie ai LED? Se non ne hai messe: mettine SUBITO delle resistnze tra 330 e 1000 Ohm. Ciao Uwe

Tu dici che ha realizzato 2 cannoni laser invece di una semplice comunicazione infrared? :D

uwefed: Hai messo delle resistenze in serie ai LED? Se non ne hai messe: mettine SUBITO delle resistnze tra 330 e 1000 Ohm. Ciao Uwe

altrimenti brucia i led, ma l'arduino è salvo, esatto?

altrimenti brucia i led, ma l'arduino è salvo, esatto?

NONE NONE, alterni sapienza ad ignoranza, ne dici giuste e poi cadi così banalmente. Magari non lo bruci, e bruci qualche led che ha tensione bassa (colore) facendo delle prove, ma il motivo è che il micro per ogni pin puo erogare 40mA, se colleghi 8 led uno per uscita, finisce che lo metti in crisi se vive non vuol dire che stia lavorando entro i limiti, se ne parlato nel forum e sembra che non si finirà mai di ripeterlo.

@FallChallenge Se alimenti il tutto tramite porta usb, il problema potrebbe dipendere proprio dalla scarsa capacità di erogare energia (mA e/o Volts) di questa, poi non ho idea del tipo di sirena, puoi sempre alimentare la sirena con un alimentatore a parte collegando tutti i GND insieme.

Ciao.

Grazie mille per le risposte.

Dunque a quanto ho capito allora, il pin Vin prendere l'alimentazione a "monte" del regolatore di tensione 7805. Quindi come hai detto tu menniti si ottiene un voltaggio di poco inferiore a quello di entrata. "Teoricamente" però se il mio alimentatore ha come amperaggio 1A non rischio di danneggiare la sirena o altro? Per il voltaggio il discorso è chiaro, ma per l'amperaggio? la fuoriuscita dal pin Vin a quanto ammonta? Xd

Purtroppo vi posterei volentieri gli schemi della sirena etc.. ma neanche io li ho.. anzi vi invito se conoscete qualche negozio che le vende online a segnalarmelo, sono in cerca di altre... :P

@uwefed sisi ho collegato due resistenze ai due led (come in molte guide presenti nei kit per neofiti, ho testato erroneamente anche cosa succede se non viene fatto --> conseguenza il led si brucia :)).