Usare da solo un ATMEGA 328 programmato su Arduino uno

Buona giornata.
Dopo tante difficoltà ho messo a punto un programma su Arduino Uno.
Ho replicato lo stesso circuito attorno al solo cip 328 per non usare tutta la scheda di Arduino.
Naturalmente non funziona. >:(
Mi è venuto un dubbio. Non è che devo programmare il 328 scegliendo una programmazione su menù "Strumenti" - "Tipo di Arduino" e scegliere una programmazione diversa da quella di "Arduino Uno"?
Lo stesso 328 messo sulla scheda di Arduino funziona perfettamente.

Saverio.

Quando lo usi senza Arduino gli fornisci il clock a 16 MHz?

Manca la parte “seriale”, ovvero la parte di comunicazione tra pc ed arduino. Posta il circuito che hai usato.

Ecco lo schema utilizzato.
Scusate la qualità dell'immagine ma è lo schema provvisorio utilizzato.
Quando tutto funzionerà ne farò uno più decente.
Il 328 è stato programmato su Arduino Uno.
Saverio.

Hai "dimenticato" la parte di "comunicazione con il pc. Con questo "schema", dove colleghi il cavo usb?

speedyant:
Hai "dimenticato" la parte di "comunicazione con il pc. Con questo "schema", dove colleghi il cavo usb?

Non capisco.
Il micro 328 è già programmato, perché lo devo collegare al cavo USB?

Saverio.

saverio13:
Non capisco.
Il micro 328 è già programmato, perché lo devo collegare al cavo USB?

... infatti NON lo devi, è speedyant che stà facendo un po' di confusione. :wink:

Puoi invece fare una foto della basetta? Perché quello che mi preoccupa è la parte oscillatore ... se i collegamenti NON sono ridotti all'osso, è molto facile che non vada e se non va quello, non va nulla ... ::slight_smile:

Guglielmo

MI sembra che i collegamenti al quarzo siano sufficientemente corti.

Saverio.

Cosi "al volo", ti suggerirei di aggiungere almeno un 100n fra i pin di alimentazione il piu vicino possibile alla MCU, e magari un 10u all'ingresso ... poi controlla bene dove incroci i fili sotto il micro, che mi sembra di vedere un "baffo" fra + e - (ma non riesco a distinguere dalla foto se e' in corto o meno) ... stessa cosa proprio dove si incrociano, controlla che ci sia spazio fra loro, non sarebbe la prima volta che il calore della saldatura fonde l'isolante, facendo andare in corto due fili che sembrano invece staccati ... poi, quel quarzo aveva un passo 2.54 ? ... perche' se no, e se per far entrare i pin in due fori affiancati hai piegato in dentro i pin, potresti averli mandati in corto con il case del quarzo, ma da sopra non si vedrebbe ...

Quello che dice @Etem.. è corretto, almeno uno o due condensatori aggiungili
E intanto che ci sei, collega ad esempio un led al pin 13, cosi puoi provare se con lo sketch Blink lampeggia, porebbe essere qualche filo male collegato

Se fossi capace di fare uno schemino come quello postato da Brunello, mi sentirei elettronicamente più completo.
Questa sera farò tutti i controlli suggeriti e aggiungerò anche i condensatori mancanti.
Siete tutti una grande risorsa.

Saverio.

Per gli schemi, non mi ricordo cosa usa Brunello, ma anche Eagle free va bene, ci fai schemi con una certa facilita', una volta presa la mano ... inoltre poi se ti serve, ci fai pure lo stampato :slight_smile:

gpb01:
... infatti NON lo devi, è speedyant che stà facendo un po' di confusione. :wink:

Guglielmo

Togliamo pure "un po' di confusione"... Ho capito tutt'altra cosa... :frowning:

Il suggerimento di aggiungere un led al "pin 13" è da "incorniciare", provando a caricare il mitico blink si capisce subito se ci sono problemi.

Etemenanki:
Per gli schemi, non mi ricordo cosa usa Brunello

Direi Fidocadj con qualche componente/libreria personalizzati.
Non ho ancora capito come fare lo scasso rotondo del corpo dell'integrato.

... semicerchi ? ... :smiley: (ma mica sei obbligato a farlo rotondo ... due trattini diritti ad angolo danno la stessa indicazione di un semicerchio, volendo :wink:

Devo passare dalla chiromante, poiché per me è un brutto periodo (elettronicamente parlando).

Dopo aver ricontrollato la scheda e aggiunto i condensatori, mi aspettavo qualche piccolo segnale di vita.
Niente.
Ho fatto una nuova scheda pensando che mi sia sfuggito qualche cosa. Non funziona come prima.
Ho ricontrollato e copiato pari pari il circuito montato sul Arduino, ma ancoa noiente.

Mi è ritornato il dubbio che nello schema già postato, manchi qualche collegamento sul micro, oppure che bisogna programmare il 328 con un programma adatto che non sia "Arduino Uno".

Mi sembra impossibile che un probabile piccolo errore mi blocchi in questo modo.

Saverio.

Hai controllato anche il quarzo ? ... come ho detto, magari piegando i pin li hai mandati a toccare il lato inferiore del case ... inoltre non bisognerebbe mai piegarli perche' il sigillo fra pin e case e' di vetro, e se il pin viene piegato ad angolo troppo vicino al sigillo, si puo rompere (e basta che il pin ruoti su se stesso anche di poco per distruggere la strisciolina di cristallo all'interno) ...

Poi, che valore hanno i due condensatori che hai messo sul cristallo ? ... a volte sono critici ...

Etemenanki:
Hai controllato anche il quarzo ? ... come ho detto, magari piegando i pin li hai mandati a toccare il lato inferiore del case ... inoltre non bisognerebbe mai piegarli perche' il sigillo fra pin e case e' di vetro, e se il pin viene piegato ad angolo troppo vicino al sigillo, si puo rompere (e basta che il pin ruoti su se stesso anche di poco per distruggere la strisciolina di cristallo all'interno) ...

Poi, che valore hanno i due condensatori che hai messo sul cristallo ? ... a volte sono critici ...

Ho usato un nuovo quarzo e nella piegatura sono stato molto attento.
Ho cambiato i due condensatori e anziché da 22 pf ho provato metterne due da 18.
Non so più cosa provare.
In trasparenza, sul display, si vede un breve tremolio quando invio i dati, ma non visualizza nulla.

Saverio.

Ma la prova del blink l'hai fatta ? ? ? ...
... perché invece di usate tanti "impicci" un LED è il sistema di debug più semplice ::slight_smile:

Guglielmo

gpb01:
Ma la prova del blink l'hai fatta ? ? ? ...
... perché invece di usate tanti "impicci" un LED è il sistema di debug più semplice ::slight_smile:

Guglielmo

Altra sorpresa (si fa per dire).
Con il solo blink senza collegamenti al display e ingresso tastiera, funziona.
Con display e tastiera collegata alla scheda, il blink non funziona.
Accertato questo, mi aspetta una nuova serie di prove scollegando filo per filo.

Saverio.