Utilizzare la schermatura del cavo LAN come massa per arduino

Ciao a tutti.
Una domanda di carattere tecnico. Devo dover pilotare alcuni sensori e relè con arduino e per farlo utilizzo per comodità le 4 coppie di un cavo lan.
La questione è che mi servono 9 "fili" ( e non posso pssarne di altri nel corrugato perche pieno) per questo avevo pensato di utilizzare la schermatura del cavo come massa per i rele, sensori, etc.. in questo modo avrei a disposizione il nono filo.
Secondo voi può funzionare?

Grazie mille.

Puo funzionare, se il tuo cavo LAN ha la massa che include anche il cavetto in trecciola di rame, e non solo il foglio di plastica metallizzata tipo stagnola ... perche' quel foglio e' spesso soggetto a rotture e crepe e quindi non sarebbe affidabile come connessione elettrica ... se invece insieme c'e' anche la trecciola, o ancora meglio se la schermatura e' fatta con la calza di fili, allora si (stiamo parlando ovviamente di carichi con basse correnti, speso ;))

Ciao e grazie per la risposta.
Stiamo parlando di 5v per la scheda relè e 12v per un sensore PIR

CIao.

Piu che di tensioni, si tratta di correnti ... se i rele' non assorbono troppo, e se il cavo non e' troppo lungo, allora non ti dovrebbe dare troppi problemi, ma consiglio comunque di abbondare con i filtri (condensatori ed induttanze di blocco) sia sul lato di partenza che su quello di arrivo, per eliminare il piu possibile ogni possibile disturbo nei segnali ...

Se la distanza è parecchia puoi anche delocalizzare un Arduino Nano o Micro e collegarlo direttamente ai sensori e all'altro Arduino tramite RS485, avresti bisogno solo di 4 cavi: 2 segnale e 2 alimentazione.
Ma se hai il corrugato pieno... immagino le cassette di derivazione. :slight_smile:

Se non hai già passato il cavo ethernet, e se non sei obbligata a passare per forza quello, potresti dare un'occhiata ai cavi che si usano solitamente per i sistemi di allarme o per impianti citofonici! Ne esistono versioni con 10 fili all'interno...

(ovviamente non saranno intrecciati a coppie come nei cavi lan ma mi sembra che a te non serva per quello scopo) da verificare la sezione esterna del cavo se ti passa nel corrugato e quella interna dei 10 cavi per essere sicuri che sia sufficiente per i carichi che ci devi collegare..

P.S.
Non fare passare i cavi Ethernet nei corrugati dell'impianto della rete elettrica.

PaoloP:
P.S.
Non fare passare i cavi Ethernet nei corrugati dell’impianto della rete elettrica.

troppo tardi :), cosa può succedere?

A parte eventuali disturbi sui segnali, perdi la certificazione dell'impianto. Infatti cavi dei rete elettrica, antenna e LAN non possono viaggiare assieme. E non possono condividere neanche le stesse scatole di derivazione a meno che non siano separate da una setto.
Rischi infatti in caso di guasto che la 230V percorra i cavi dell'Antenna, del telefono/ADSL o dalla LAN con gli effetti che puoi immaginare.

Per antenna e LAN poco male... perdi le apparecchiature collegate, ma per il telefono/ADSL fai danni anche in centrale... e il gestore si in@@##a non poco.

Se ha isolamento 400v e non è interrotto in tali cassette .. sei perfettamente nella norma, che poi passare insime ai cavi elettrici sia una raccolta di disturbi è un altra questione.
Se non lo è ... il che è molto probabile, dato che costa molto, più grande e non si trovano in commercio se non su ordinazione ....

troppo tardi :), cosa può succedere?

Niente, morirete tutti fulminati usando una semplice tastiera di un pc o bruciati, ma il problema non è di chi muore, ma degli eredi legittimi che pagheranno i conti :slight_smile: :slight_smile: