Valvola di sicurezza in NOT gate

Salve a tutti! Avrei bisogno di qualche dritta.... Ho una valvola bistabile (9v), la quale necessita di 1,7 A e l'inversione della polarità per cambiare stato, l'impulso deve durare 50 ms. Vorrei che si chiudesse al mancare della tensione in un circuito "A". Quindi quando A è aperto l'elettrovalvola si chiude. Avevo pensato di applicare un circuito NOT: SN74LS04N Il not quando manca tensione sul circuito "A", da tensione a qualcosa (appunto chiedo a voi) che mandi un'impulso (50ms), magari tramite relay o transistor, all'elettrovalvola in modo che si chiuda. Grazie in anticipo.

Il NOT e’ semplicemente un’inverter, o porta invertente, che ti da 0 quando in ingresso c’e’ 1 e viceversa … se devi pilotare un rele’, usa un paio di transistor collegati in open collector, il primo alimentato dal circuito, che tiene bassa la base del secondo, che e’ in serie alla bobina del rele’ … quando la base non riceve piu tensione dal circuito, il primo transistor si apre e permette alla resistenza di polarizzare il secondo, che fa chiudere il rele’ …

EDIT: oops … mi si era “perso” il circuito allegato :stuck_out_tongue: XD

Etemenanki: Il NOT e' semplicemente un'inverter, o porta invertente, che ti da 0 quando in ingresso c'e' 1 e viceversa ... se devi pilotare un rele', usa un paio di transistor collegati in open collector, il primo alimentato dal circuito, che tiene bassa la base del secondo, che e' in serie alla bobina del rele' ... quando la base non riceve piu tensione dal circuito, il primo transistor si apre e permette alla resistenza di polarizzare il secondo, che fa chiudere il rele' ...

Si, ma all'assenza di tensione in A avrei bisogno di tenerlo chiuso (il relè) solo 50 ms e riaprirsi, poi, anche se il not restituisce ancora 1, non si deve più chiudere. E' una cosa di emergenza. In teoria la tensione nel circuito A non dovrebbe mai mancare. Se manca (solo in caso di qualche errore o difetto), vorrei mandare appunto un'impulso di 50 ms a 1,7 Ampere (9v), quindi chiudere l'elettrovalvola e "TAGLIARLI" i cavi, anche se torna la tensione su A. Per riallacciare l'elettrovalvola dev'esserci bisogno di operare fisicamente sul circuito (come quando salta la luce in casa, quindi ad esempio alzare l'interruttore). L'SN74LS04N l'ho gia, quindi tanto vale usarlo.

EDIT: se possono essere utili ho qualche NE555

Se l'impulso ti serve preciso, usa un NE555 pilotato sul trigger dal transistor (in configurazione monostabile), se invece ti serve un'impulso generico, puoi usare uno "sporco trucco" :P , collegando fra la bobina del rele e il transistor un condensatore elettrolitico, di valore adeguato alla lunghezza dell'impulso che vuoi ... ma per la precisione, consiglio il 555 ;)

Non credo ce serva un impulso preciso di 50ms. Puoi darci il modello della valvola bistabile? Ciao Uwe

L'elettrovalvola è una Claber 90881

Probabilmente indicando un tempo di 50ms, intendono semplicemente indicare il tempo minimo che deve avere l'impulso perche' si possa attivare/disattivare correttamente ;)