Valvola solenoide 12v - velocità apertura/chiusura

Ciao a tutti, mi ritrovo una valvola solenoide a 12v. Avrei l'esigenza di poterla controllare ma avere una risposta abbastanza veloce. La mia intenzione sarebbe quella di poter "controllare" l'uscita delle gocce. Volevo quindi sapere se adottare un comune relè sarebbe l'ideale oppure utilizzare qualcosa di più veloce ed efficace..

Grazie a tutti

La mia intenzione sarebbe quella di poter "controllare" l'uscita delle gocce

Per una questione di precisione nel dosaggio o per qualche altro motivo? Nel primo caso credo che una pompa peristaltica potrebbe essere più adatta.

immagino che la valvola abbia solo 2 stati, aperto e chiuso, giusto? puoi o controllarla tramite un relè (ma questo deve essere a sua volta pilotato da un transistor) oppure uni un MOSFET

Non conoscevo la pompa peristaltica ma in base a quello che sto leggendo mi pare forse troppo esagerata per le mie esigenze! Quello che vorrei fare e creare delle gocce, quindi aprire e chiudere la valvola per tipo 100 ms. Magari creare flussi di gocce una dopo l'altra.. Quindi ad esempio: Faccio cadere ma goccia, aspetto mezzo secondo e faccio cadere una seconda goccia.. Non so se mi sto spiegando bene.. :)

Grazie..

mmm la vedo dura per via del tempo meccanico che la valvola ci mette ad aprire e chiudersi. Guarda un pò dei dispositivi gocciolatori da giardinaggio, tipo Claber o similari... risolvi molti problemi

Se devi creare una goccia ogni mezzo secondo il relè lo distruggi dopo poco :D. A quel punto la cosa migliore da usare (secondo me) è un mosfet!
Comunque sputa il rospo!!! A cosa ti serve?

cece99: Comunque sputa il rospo!!! A cosa ti serve?

http://www.diyphotography.net/the-comprehensive-water-drop-photography-guide

Ecco qualcosa del genere..

Per creare gocce ti serve un eletttrovalvola adatta a questo scopo o una pompa come una peristaltica o una a ingranaggio con un motore che puó essere pilotato bene (per esempio passo passo o uno con encoder).

Ciao Uwe

Elettrovalvola adatta tipo? Sto cercando di trovare qualcosa ma mi sembrano tutte cose poco precise, non adatte al mio scopo.. per questo ho trovato quel solenoide e volevo provarlo..

http://www.claber.it/it/prodotti/irrigazione/irrigazione_a_goccia.asp?sz=50&fm=

Ma una curiosità sul progetto, la foto si scatta dopo X secondi che si apre la valvola oppure qualche sensore?
Che poi non ne so molto di foto ma immagino che si metta la fotocamera in bulb e si faccia scattare solo il flash…

sciorty: Ma una curiosità sul progetto, la foto si scatta dopo X secondi che si apre la valvola oppure qualche sensore? Che poi non ne so molto di foto ma immagino che si metta la fotocamera in bulb e si faccia scattare solo il flash..

La fotocamera si mette in bulb, poi sono i sensori (tipo di suono) a far scattare il flash..

@uwe: per quanto riguardo l'utilizzo di pompe dosatrici, pompe peristaltiche, cercavo un po in giro e ho trovato qualcosa del genere:

http://www.ebay.it/itm/POMPA-PERISTALTICA-DOSATRICE-NUOVA-/261119127892?pt=Utensili_manuali&hash=item3ccbe9b154

http://www.ebay.it/itm/POMPA-DOSATRICE-A-SOFFIETTO-GORMAN-RUPP-16002-154-2-INGRESSI-2-USCITE-/280779190124?pt=Artigianato_ed_Industria&hash=item415fbe6f6c

Il fatto è che io le vedo troppo grandi per il mio scopo..xD (poche delicate diciamo..:) )

Tu dici che soluzioni del genere siano in grado di controllare l'uscita di gocce?

Grazie!

Sta interessando anche a me il progetto e stavo cercando di capire quale valvola usasse l'autore della pagina che hai postato tu. Sono arrivato solo a questo però, a me sembra che usi una valvola tipo questa ma mi sembra che vada a 220 quest'ultima, mentre lui utilizza un pacco batterie che sarà da 12 (?)

Stavo pensando ad un elettrovalvola come questa alla quale stringere il foro ma ripensandoci una volta chiusa l'acqua rimasta "dopo la valvola" forse continuerebbe a gocciolare anche in assenza di pressione..

Siamo sicuri che questa:

http://www.ebay.it/itm/150885130408

Vada con la 220? Per quanto riguarda l'altra elettrovalvola, all'idea di stringere il foro ci avevo pensato anche io ma poi ho pensato subito la stessa cosa tua, e cioè che l'acqua rimasta dopo la valvola continuerebbe a gocciolare..

Serve qualcosa di molto preciso.. :roll_eyes:

Nik_90: Siamo sicuri che questa:

http://www.ebay.it/itm/150885130408

Vada con la 220?

Dire di si, qui spiega anche come funziona e non mi sembra neanche adatta allo sgocciolamento.. Bisognerebbe riuscire a trovare il modello o almeno il tipo di valvola che viene usata da quel tizio!

sciorty: Bisognerebbe riuscire a trovare il modello o almeno il tipo di valvola che viene usata da quel tizio!

Nella pagina del "drip kit" e nel pdf parlano in modo generico di valvola ma, almeno a giudicare dalle foto sullo stesso sito, a me sembra invece una pompa oscillante. Tipo questa: - http://www.xylemflowcontrol.com/food-and-beverage-processing/oscillating-pumps/et508-series-fnb.htm

... costano anche un occhio.

giovanni_v: a me sembra invece una pompa oscillante.

come funzionano?

Ho trovato qualcosa che ci somiglia ma è data per "pompa spruzzo"

Allora io intanto ho proceduto a fare qualche esperimento, come detto all’inizio mi ritrovo una valvola solenoide a 12v.
Ho quindi cercato di capire come stava la situazione se era fattibile o meno. Sono rimasto piuttosto sorpreso, in allegato potete trovare una riproduzione di quello che ho messo in piedi fino ad ora:).
Praticamente la valvola che mi ritrovo se in entrata avesse pressione sarebbe l’ideale, ma siccome io non ho modo di fare entrare liquidi in pressione, ho optato per quantità, in caduta libera maggiore è la quantità (es. di acqua) maggiore è la pressione che esercita sul solenoide. Effettivamente in questo modo, sfiorando i 12v si riescono a creare gocce.
Ovviamente, sto facendo il tutto sfiorando con la mano quindi non so quanto veloce sono io! :slight_smile:
A questo punto quindi volevo chiedere alternative nel pilotare questa valvola.
Abbiamo detto che i relè sono da escludere, effettivamente avremmo troppe sollecitazioni.
Volevo chiedere quindi, alimentando la valvola anche con una batteria a 12v, ed interrompere uno dei poli, sarebbe possibile usare un fotoaccoppiatore per creare il contatto, precisamente un 4n35? Sarebbe il caso o meglio un mosfet (tenendo sempre in considerazione che la valvola voglia alimentarla esternamente).

Spero di essermi spiegato :slight_smile:

Grazie

Ciao

Nicola

La sparo.. 2n2222! Dovrebbe reggere 800mA, quanto assorbe la tua valvola?