Verso di rotazione sensore di velocità.

Io dovrei misurare la lunghezza di un filo che scorre ed ho trovato questo sensore di velocità https://goo.gl/UXR6wA . Non so se è il sensore più adatto (avevo pensato anche ad un encoder ma ci sono scatti dirante la rotazione) ma mi è sembrato idoneo.
Secondo voi si puo' rilevare il senso di rotazione ?

Anche altri sensori vanno bene, non richiedo una precisione esagerata:)

Il sensore che hai linkato è una forcella ottica, normalmente usata come fine corsa, non è un sensore di velocità.
Per il tuo problema serve proprio un encoder incrementale ottico, un oggetto come questo nella sua forma più semplice ed economica.

Se Ti bastano ca 20 cm ogni stamapnte a getto d' inchiostro ne ha uno che misura la posizione del carello (nastro con tacche nere e sensore infrarosso doppio).
Ciao Uwe

Li ho già presi questi sensori (solo 5 e costavano poco) e sul sito scrivono :
10 pcs High Quality 4 PIN IR Infrared Speed Sensor Module Groove Coupler Module For Arduino 3.3V-5V
Ho visto anche progetti su youtube che lo usavano appunto come sensore di velocità.
Non capisco come rilevare il senso di rotazione (non li ho ancora provati ma prima voglio informarmi).

Se non ricordo male ne ho comprato uno simile a quello che hai linkato ma ci vuoel tempo prima che arrivi :slight_smile:

uwefed, non ho stampanti vecchie. Nella mia ricerca ho visto anche quel tipo di encoder a striscia e mi è sembrato adatto. Purtroppo non posso provarlo.

Quello che hai preso tu, probabilmente e' la sola forcella ottica ... per usarlo come sensore di velocita', ti serve anche il disco, o comunque un disco con una serie di fori o tacche ...Per usarlo invece per misurare la "lunghezza di un filo" (che mi fa venire in mente un qualcosa per tagliare fili ad una lunghezza preimpostata), devi anche costruire una puleggia o rullino che venga fatto girare dal filo in movimento (magari di gomma, con una seconda rotella che preme il filo sulla puleggia con una molla in modo che non slitti) ... collegando l'encoder a quella, e sapendone il diametro, puoi contarne gli impulsi e sapere quanto filo e' passato ...

EDIT: a proposito, che tipo di filo ?

Ti servono 2 sensori distanziati 90° (se si considerano 360° un ciclo biano-nero del disco/striscia) Poi usare 2 dei Tuoi ma devi posizionarli Tu nella giusta posizione. Inoltre non potrai uare delle striscie troppo fini perché il sensore non é costruito per questo.

Ciao Uwe

si Etemenanki quello era sottointeso :). Basta qualche foro su una rotella qualsiasi messa su un alberino di acciaio. Però dovrebbe arrivarmi qualcosa, alberino di acciaio e delle rotelle .

Ok uwefed non avevo pensato ad usarne 2, credo potrebbe essere la soluzione giusta.

Non devo essere precisissimo :slight_smile:

Avevo pensato anche ad un qualcosa sull'alberino per gestire il senso di rotazione, così forse sarebbe anche un po' più preciso. Ma cosa potrei usare?

Se usi un disco tipo quello, e due forcelle, hai gia anche il verso di rotazione … come ha detto uwe, ne dovresti mettere due, posizionate a 90 gradi (per comodita’, cosi ci stanno meglio), e poi una delle due va spostata leggermente finche’ trovi il punto in cui le due forcelle aprono e chiudono sfasate di mezzo impulso fra loro (detta in parole piu semplici, facendo girare molto lentamente, devono fare “chiude1 > chiude2 > apre1 > apre2” in modo il piu possibile simmetrico … a quel punto hai le stesse uscite che avresti con un normale encoder a quadratura, quindi puoi sia contare gli impulsi che vedere in che senso sta girando (ad esempio, se usi l’uscita 1 per contare, controlli anche lo stato della 2, se quando la 1 chiude la e’ aperta stai girando in un senso, se invece e’ chiusa stai girando nell’altro)

Ovviamente questo e’ un’esempio molto semplificato … ma il principio e’ quello …

Forse non mi spiego bene, ma avevo capito la soluzione che diceva uwefed :slight_smile:
Infatti ho scritto che era giusta :slight_smile:

Però mi piaceva una soluzione sull'alberino, anche se forse non è proprio adatta.

Senza encoder ottico, da attaccare ad un'albero mi viene in mente solo un sistema magnetico ... metti un magnete sull'albero, e poi con un sensore specifico hai l'angolo di rotazione ... in alternativa, sempre con un magnete sull'albero, un sensore hall per rilevare la rotazione, o due sensori per rotazione e verso ... anche se in quel caso per avere piu risoluzione dovresti usare un'anello magnetico con piu poli, invece che un singolo magnete (con un po di manualita' e lavoro "meccanico" si potrebbe "riciclare" l'anello magnetico di un motore da HD, o di una ventola rotta, o del motore del piatto di un lettore Cd rotto, o altri simili)

Interessante, un po' complicata :slight_smile:

Stavo guardando come funzionano i mouse. Anche loro con encoder, almeno il tipo vecchio con la pallina. I nuovi non so.

Se vuoi vedere il senso di rotazione di un albero devi metterci un disco come quelli della foro di astrobeed e 2 sensori (o doppi come quello della foto o 2 dei Tuoi). Il disco puó avere i segmenti/buchi anche piú grandi, anzi anche un mezzo cerchio va bene. Volendo puoi usare anche una ruota dentata di materiale non trasparente.

http://digilander.libero.it/francodpx/filetesto/Tex_encoder%20incrementale.htm

Normalmente non é necessario misurare il verso della rotazione perché il verso della rotazione si sa da col il pilotaggio.

Ci sono anche sensori magnetici che fungono da encoder ma sono piú complicati.

Ciao Uwe

grazie a tutti per i consigli :slight_smile: