Vespa Special e Arduino connubio difficile?

Salve a tutti :slight_smile:
Come già si intuisce vorrei poter utilizzare Arduino Mega (ATmega1280) per cominciare ad ampliare il vecchio e semplice impianto della mia vespa.
Un contagiri e un accensione variabile non sono una cattiva idea.
Mentre per il contagiri non credo sia una cosa impossibile, l'accensione è già una cosa ben più ardua.
Premetto che posseggo una discreta conoscenza del linguaggio C, con qualche conoscenza di arduino :blush:.

Poco tempo fa avevo costruito una lampada stroboscopica per la corretta regolazione dell'anticipo.
Era formata da un semplice transistor che prendendo l'input da un filo avvolto intorno al cavo della candela accendeva i led al momento dello scoppio.
Ho tentato di rifare lo stesso procedimento con arduino, ma il primo problema riscontrasto è stato che il monitor serial dopo un tot di misurazioni si bloccava e dopo il reset riprendeva la semplice lettura della porta analogica in entrata.

Il mio intento è quello di chiarire come e cosa posso fare per sfruttare al massimo questo piccolo "computer di bordo".

Attendo con ansia vostre proposte e consigli :slight_smile:
Grazie anticipatamente :wink:

Ciao
prova a cercare nel forum ricordo che qualcuno si era cimentato in questa applicazione.

chopin94:
Salve a tutti :slight_smile:

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento: Regolamento

chopin94:
Salve a tutti :slight_smile:
Un contagiri e....
Attendo con ansia vostre proposte e consigli :slight_smile:
Grazie anticipatamente :wink:

perchè vuoi rovinare la tua vespa con amenità simili?