VNH2SP30 Monster Driver

(deleted)

doppia.jpg

Secondo me non é opportuno usare dei VNH2SP30 per pilotare dei motori passo passo.
Quel Driver é fatto per uso in automobili e percui si spegne con tensioni di alimentazione sotto 5,5V e sopra 16V. Presumo che il motore Passo passo che hai ha una tensione nominale sotto 5,5V.

Secondo me faresti meglio usare un driver in corrente per motori passo passo da 8A che sa il microstepping. Questo suggerimento é giusto se il motore ha una tensione nominale sotto 5V.

Che motore hai (modello o dati di targa)?

Ciao Uwe

(deleted)

(deleted)

(deleted)

pierduino76:
Dovrei pilotare un NEMA42 da 8A.

I driver VNH2SP30 non possono essere utilizzati per gli stepper, sopratutto quelli che richiedono alte correnti dove il controllo della stessa è di fondamentale importanza.
Devi prendere un driver specifico per stepper.

Fino ad un massimo di 4.5A ci sono i TB6600HQ, con i quali si possono costruire dei driver abbastanza compatti, microstep e di discreto funzionamento ... oltre come corrente la cosa diventa un po piu dispendiosa ...

O ci si butta sui "brick" industriali, moduli resinati piuttosto costosi, o ci si butta sulle schede basate sugli IC "ibridi" tipo il PowerSTEP della ST (ma bisogna trovarle gia assemblate, perche' l'IC e' in VFQFPN a pad differenziati, un'incubo quadrimensionale da saldare per chiunque non possieda una linea di montaggio :P), o ci si "adatta" ad usare un predriver che pilota due ponti a mosfet completi fatti con mos di potenza ...

(deleted)

DRV8711, LV8726TA, A4989, e tutti quelli simili .. in pratica sono dei drivers completi, ma senza finali, che vanno aggiunti a parte basandosi sulle potenze necessarie, mentre il chip lo scegli in base al tipo di pilotaggio che ti serve o che hai disponibile ...

(deleted)

L6202 e' un finale a ponte, senza circuiteria di pilotaggio, senza microstep, e puo arrivare massimo a 5A ... ed ovviamente te ne servono due per motore ...

Ma devi per forza usare degli stepper in corrente ? ... non puoi prendere uno stepper di quelli a 24 o 36 V ?

Etemenanki:
Ma devi per forza usare degli stepper in corrente ?

Gli stepper funzionano tutti con controllo in corrente, il fatto che con i modelli unipolari si può arrivare ad un compromesso con il controllo in tensione, con perdita di prestazioni, non cambia la realtà delle cose. :slight_smile:
Poi c'è il fatto che gli stepper bipolari sono decisamente più performanti di quelli unipolari, se ha scelto quel modello si vede che gli serve molta coppia, però questo comporta l'uso di un idoneo controller altrimenti non solo non ottiene le prestazioni di targa, ma rischia pure di friggere lo stepper.

(deleted)