Leggere tensione e stato (aperto/chiuso) di un circuito esterno ad Arduino

Salve a tutti

Come da titolo dovrei leggere la tensione in uscita da un dispositivo che ha valori tra -5 e +5, ed inoltre verificare se tre circuiti siano aperti o chiusi.

Con il tester ho verificato la tensione che circola ed una è circa 4V e le altre due 0.01V (hanno lo 0V in comune).

tutti i progetti che ho fatto con arduino prevedevano che l'unica fonte di alimentazione fosse arduino stesso... Questa è la prima volta che lavoro con sorgenti esterni.

Mi potete dare una mano per i collegamenti? Non vorrei bruciare il piccolo Arduino!! :smiley:

La cosa piú semplice e sicura é usare dei optocopler visto che non devi misurare la tensione ma solo se c'é o non c'é.
Ciao Uwe

Per leggere i +-5 volt ti consiglierei un operazionale. Prendi in ingresso i 5V bipolari e li porti a +-2.5V e poi ci aggiungi un offset pari a 2.5 volt per portarti nel range supportato dagli ingressi analogici di arduino. Non ho capito la storia dei 4 e 0.01 V che hai detto di aver misurato con il tester. I 4V sono il massimo e 0.01 il minimo?

Vi ringrazio delle risposte.

I valori di 4.5V e 10mV non sono il minimo ed il massimo ma i valori rispettivamente di uno e di due uscite del sistema.

Se si verifica una condizione, il sistema apre uno dei tre circuiti: io volevo collegare tramite arduino un led per ciascuna uscita, in modo tale che si accendesse quando il sistama apre il circuito corrispondente.
(so bene che si può fare anche senza arduino ma già mi serve per leggere la tensione e scriverla su di un display!)

Per quanto riguarda i fotoaccoppiatori ho dei dubbi in merito alle correnti molto piccole che circolano in due dei tre circuiti.

Per leggere i +-5V con l'operazionale perdo moltissimo in risoluzione... 10V a 1024valori sono circa 10mV... Avevo bisogno di qualcosa di meglio!

Non è possibile fare in modo che i +5V li leggo tramite un pin ed i -5 tramite un altro?

alfresco:
Non è possibile fare in modo che i +5V li leggo tramite un pin ed i -5 tramite un altro?

No, i pin dell'Arduino non reggono tensioni negative.

Non esite una specie di diodo che se gli entra una corrente positiva non la lascia passare e se gli ne entra una negativa la lascia passare ma le cambia segno?

Vorre fare in modo che ad esempio ho +4.5V, questi arrivano al pin A0 ed a A1 non arriva nulla, mentre se ne ho -3V, arrivano 3V al pin A1, ed A0 sta a zero.

Non so se ho reso l'idea...

alfresco:
Non esite una specie di diodo che se gli entra una corrente positiva non la lascia passare e se gli ne entra una negativa la lascia passare ma le cambia segno?

yes, si chiama raddrizzatore :wink:

Potresti essere così gentile da segnalarmi qualche prodotto che fa la caso mio?

Il raddrizzatore ha una caduta di potenziale non trascurabile nel tuo caso visto che vuoi molta precisione. Potresti usare due operazionali, uno come amplificatore invertente con guadagno -1 che praticamente ti inverte la tensione l’altro come segnalatore di passaggio per lo 0. In totale avresti 3 pin utilizzati, due analogici e uno che ti indica dove campionare.