Progetto sveglia che suona finché non ti alzi dal letto: Celle di carico?

Mi scuso per i termini poco tecnici, ma questo è il mio primo progetto. Ho varie domande che vi presenterò per gradi, innanzitutto vi espongo il mio progetto.
Quello che voglio realizzare è una sveglia che non smette di suonare finchè non ci si alza dal letto. Per realizzarlo avevo pensato ad un sensore di prossimità nel letto ma rileverebbe anche le coperte; quindi pongo a voi la domanda, che sensore viene usato nelle automobili lato passeggero per verificare che ci sia una persona? Per intenderci quello che fa suonare la cintura e che genera non poche scocciature. Se non erro quella è una cella di carico, quindi potrei usare una cella di carico della portata di 10kg, non so se si possono postare link, se non si può mi scuso.
http://www.amazon.it/Ricambio-Elettronico-Livello-Sensore-Carico/dp/B005FOVGG8/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1456505485&sr=8-3&keywords=cella+di+carico
Ho letto che il segnale in uscita dalle Celle è troppo basso ed è necessario un amplificatore, avevo pensato a questo.
http://www.ebay.it/itm/121450644363?euid=5c96c19e4bfc4f48811ce16b7ac9abf0&cp=1
Secondo voi con questi 2 elementi riesco nel mio intento? Magari mi sto complicando la vita ed esiste qualcosa di più semplice, non so un pulsante che si preme solo con un peso di almeno 10 kg ad esempio.

Poi vorrei sapere, avendo soltanto arduino senza kit o altro, cosa mi conviene comprare? Resistenze? Se si quali? Cavi? Jumper? Led? Aspetto consigli. Inoltre che cosa mi consigliate per imparare il software? Io programmo c++ e java, quindi non mi dovrebbe essere difficile.
Grazie in anticipo per le risposte.

Ciao e benvenuto sul forum.

Essendo il tuo primo post Ti invitiamo cortesemente a presentarti QUI (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) e a leggere attentamente il regolamento QUI se non lo hai già fatto.

Attilio

Si nei sedili c'e' un sensore di carico/peso. Per un neofita secondo me non è semplicissimo da usare. Posta pure i link dei prodotti che usi visto che fanno parte della domanda.

Secondo me va meglio che monti una piccola molla che alza la cornice della rete di 5mm e con un interuttore finecorsa leggi se é alzata o abbassata. Ciao Uwe

Grazie dell'idea uwe, ma a questo punto mi servono 4 molle e 4 sensori vero? Edit: Credevo si trattasse di normali interruttori, ho appena visto il funzionamento dei finecorsa e ne basta 1. Grazie mille, sai se per arduino ne basta 1 normale o serve qualcosa di specifico? Inoltre per il progetto cosa mi consigli di comprare? Qualche resistenza e qualche jumper? Attualmente ho solo la scheda arduino. Inoltre a questo punto mi viene difficile trovare molle che rimangano allungate con 20 kg di peso che è il peso di tutto il letto senza nessuno all'interno. Consigli?

Per il micro va bene qualsiasi ... per le molle, non conosco la geometria del tuo letto o il modello, ma se conosci un meccanico di auto, chiedigli se ha una vecchia frizione da buttare, in genere quelle a masse contengono alcuni bei mollettoni piccoli ma tosti, del tipo da 30 o 40 Kg ...

:o ma mettere la sveglia in salotto?

Poi non la senti :stuck_out_tongue:

(a meno di non usare una di queste :stuck_out_tongue: :D)

Alla fine sto optando per la costruzione di un sistema di molle da collocare al centro sotto il materasso in modo che "a riposo" il peso non sia di tutto il letto, compresa la carcassa in metallo che arriva anche ad 60kg, ma soltanto del materasso, non mi resta che comprare l'occorrente e andare. Vi aggiorno in futuro.

Se qualcuno vuole replicare la mia idea vi scrivo che ho fatto.

Alla fine ho realizzato il tutto costruendo un meccanismo che si posiziona in mezzo alle doghe del letto. Per realizzarlo ho utilizzato 2 tubi metallici comprati al brico, di quelli che si usano in ambito idraulico, da 3/8 e da 1/3 se non erro, 1 molla e 2 dischi di Hard Disk. Ho chiuso le estremità con del nastro isolante e posizionato, come si nota nella 3^ immagine, all’interno del tubo da 3/8 la molla e, sopra, il tubo da 1/3; ho incollato con del nastro isolante i dischi di un vecchio hard disk, ma andrebbero bene anche dei comuni cd in modo tale da poter incastrare i dischi in mezzo alle doghe, come si nota nella 4^ immagine.

Posizionando quindi tutto questo “ambaradan” in mezzo alle doghe centrali, otterrete che, quando nessuno é sul letto i 2 dischi sono distanti tra loro, quando c’é qualcuno, i 2 dischi si toccano, non vi resta che posizionare un interruttore finecorsa (Grazie a uwe per l’idea) e collegare il tutto ad arduino. Vi aggiorno appena compro l’interruttore e scrivo magari come collegarlo, anzi se qualcuno sa giá come andrebbe collegato un finecorsa ad arduino, é pregato di scriverlo.
Allego le 4 foto.