4 pin in un quarzo

ciao :slight_smile:
sto facendo un circuito per un atmega, non capisco come usare i 4 pin di un modello di quarzo di forma ridotta.
i pin in questione sono
1:enable/disable
2:Vcc
3:gnd
4:output
nell’immagine allegata hanno numeri diversi.
gracias

Non è un quarzo, è un oscillatore ibrido, al suo interno c'è un quarzo, o un risonatore, e un vero e proprio oscillatore. Va alimentato alla tensione prevista dal data sheet, su OUT hai un'onda quadra alla frequenza nominale del IC, E/D serve per spegnere/accendere l'oscillatore a comando.

grazie quindi out lo collego a xtal? xtal 1 o 2, o tutti e due? la configurazione con due pin la conosco, ma in questa come metto i condensatori, non riesco a trovare da nessuna parte una spiegazione o uno schema.

sul datasheet del micro che devi usare cè scritto anche clk in o clock in..... di solitò cè sempre;) sennò dicci che micro è.....

un atmega 328p , quelli smd. pin 7 e 8 del formato tqfp

Va collegato a XTAL1, XTAL2 va lasciato libero, non ci deve essere nessun condensatore, i fuse vanno settati per l'oscillatore esterno, ovvero CKSEL = 0000, attenzione che una volta settati i fuse in questo modo poi diventa impossibile fare qualunque cosa con l'ATmega se non è collegato l'oscillatore esterno.

ma il settaggio dei fuse non lo fa al caricamento del bootlader arduino? o lo devo settare nel file di configurazione al caricamento del boot? quindi non uso la configurazione con i due condensatori, ok.

stefanosky: ma il settaggio dei fuse non lo fa al caricamento del bootlader arduino?

Il bootloader di Arduino prevede l'uso del quarzo, quindi quella configurazione non può funzionare con l'oscillatore esterno, devi modificare opportunamente i fuse se vuoi usare quell'oscillatore ibrido, altrimenti devi mettere un vero quarzo che ti costa pure meno.

Vero... usa un normale quarzo con i conensatori.... No devi farlo te con AVRdude e se non sbaglio ti serve un programmatore estarno e non Arduino ISP

ok, grazie mille nel frattempo avevo trovato questo post http://www.8051projects.net/lofiversion/t49588/oscillator-connection.html ma non dava le vostre spiegazioni così chiare :P comunque, userò un normale quarzo allora :) forse è comodo se ho più di un atmega e ne tengo solo uno per la frequenza e si sincronizzano tutti i micro.

ho trovato questo i quarzi normali non hanno il voltaggio? giusto, devo solo mettergli i condensatori che chiede lui.

22pF ceramici ;)

ratto93: 22pF ceramici ;)

Il valore dei condensatori non è una costante, dipende dal quarzo e tocca consultare il suo data sheet per conoscerlo, un valore sbagliato dei condensatori può causare sensibili errori sulla frequenza di oscillazione, instabilità della stessa, oscillatore che va in blocco.

si si infatti per quello che ho linkato dice 18pF

astrobeed:

ratto93: 22pF ceramici ;)

Il valore dei condensatori non è una costante, dipende dal quarzo e tocca consultare il suo data sheet per conoscerlo, un valore sbagliato dei condensatori può causare sensibili errori sulla frequenza di oscillazione, instabilità della stessa, oscillatore che va in blocco.

Se usa un 16Mhz.....

ratto93: Se usa un 16Mhz.....

Devi sempre guardare il data sheet, infatti il quarzo che ha scelto stefanosky vuole 18 pf.

ratto93: No devi farlo te con AVRdude e se non sbaglio ti serve un programmatore estarno e non Arduino ISP

No. Puoi usare anche un Arduino come programmatore ISP, pilotandolo da terminale con l'avrdude contenuto nell'IDE.

era per dire che forse serviva un programmatore HV.....

comunque astrobeed... ildatasheet del quarzo non si trova... se è per un ATmega328 i 22pF vanno bene è scritto proprio la...per questo dicevo.... poi non so :)

ratto93:
era per dire che forse serviva un programmatore HV…

Un programmatore HV serve solo se hai il chip briccato.
Per programmare i fuse puoi farlo con un comunissimo programmatore tipo USBtiny oppure con lo stesso Arduino: basta usare un’interfaccia HW per far lavorare avrdude.

ildatasheet del quarzo non si trova… se è per un ATmega328 i 22pF vanno bene è scritto proprio la…per questo dicevo… poi non so :slight_smile:

Il datasheet consiglia solo di usare un valore compreso fra 12 e 22 (pag. 29), poi dipende ovviamente dalle richieste del quarzo.

-_-" oggi sono in pappa.... meglio che me ne vada a far qualcosa perchè il mio cervello sta per fondere... scusate l'intermezzo.....

Capita a tutti di sbagliare... pensa alle str....te che dicevo io agli inizi.