apricancello con rfid

al mio primo progetto semiserio di domotica subito uno scoglio insormontabile. come da titolo ho installato un lettore rfid(rc522) vicino al citofono e tramite 7 8 metri di cavo, collegato ad arduino . il problema è che proprio per causa della lunghezza del cavo non cè comunicazione tra arduino e la shield!!

provato tutto con una bread board funziona perfettamente , ma una volta che lo collega nel suo alloggiamento non funziona piu' premetto che ho già controllato che non ci fossero interruzioni lungo il percorso e il cavo utilizzato è un cavo ethernet cat5. è possibile che i due moduli non comunichino causa la lunghezza del cavo ? grazie a tutti .

Senza datasheet del lettore è difficile dare una risposta, molto probabilmente è la lunghezza dei cavi che non permette la comunicazione. Dome avviene il collegamento tra arduino e il lettore? Se è I2C è impossibile arrivare a tali distanze senza componenti aggiuntivi, se è RS485 allora il discorso cambia, posta datasheet dei componenti, collegamenti utilizzati, ecc. così si riesce a dare una risposta sensata

l'RC522 si collega tramite bus SPI, quindi si parla di distanze in cm, non metri. In teoria esistono dei chip che fanno da SPI Bus Extender/Amplifier, ma lascia perdere entri nel difficile. La cosa migliore ( se non vuoi cambiare il lettore RFID mettendone uno seriale ) è usare una piccola scheda ( tipo la Micro, Mini, Nano, etc ) a cui collegare l'RC522 ( vicinissimi ) e da questa in seriale andare all'Arduino che fara' da Master

grazie a entrambi. avevo già pensato alla possibilità di collegare arduino vicino al reader, solo che ad arduino avevo in mente di assegnare anche altri compiti. non avevo pero' pensato alla possibilità di aggiungere un arduino nano.... grazie.

…e nel caso mettessi un arduino nano vicino al lettore , in comunicazione con arduino uno, che fungerà da master , come mi avete consigliato , pensate , essendo io un neofita , che sarà difficile mettere in comunicazione i due arduino fra di loro’?
con questo tipo di comunicazione posso arrivare alle distanze in oggetto?
grazie.

Ciao, @Brunello ti ha consigliato di collegare il nano e l'uno a mezzo seriale, non so se rifiressi direttamente alla seriale hardware o meno, ma per stare sicuro puoi sfruttare il collegamento RS485, lo schema lo puoi trovare qui, è anche troppo complesso per ciò che vuoi fare tu, puoi semplificarlo eliminando i componenti non necessari

Ciao, anche io sono un neofita tuttavia penso che potresti utilizzare due Arduino che dialogano tra loro mediante

trasmettitore rf e ricevitore tipo questo.

http://it.aliexpress.com/item/Best-prices-1-pair-2pcs-433Mhz-RF-transmitter-and-receiver-link-kit-for-Arduino/1973229871.html

Dai dati riportati copre una distanza che va da 20 a 200m.

Prego chiunque legga che se ci sono controindicazioni ce le spieghi visto che anche io pensavo di fare una cosa del genere utilizzando questa coppia di trasmettitore/ricevitore.

stonioit:
Ciao,
anche io sono un neofita tuttavia penso che potresti utilizzare due Arduino che dialogano tra loro mediante

trasmettitore rf e ricevitore tipo questo.

http://it.aliexpress.com/item/Best-prices-1-pair-2pcs-433Mhz-RF-transmitter-and-receiver-link-kit-for-Arduino/1973229871.html

Dai dati riportati copre una distanza che va da 20 a 200m.

Prego chiunque legga che se ci sono controindicazioni ce le spieghi visto che anche io pensavo di fare una cosa del genere utilizzando questa coppia di trasmettitore/ricevitore.

Solitamente le connessioni filari sono meno soggette a disturbi che non delle connessioni wireless. Considerando che comunque dove viene messo il lettore rfid e (nell’idea espressa sopra) l’arduino nano dovrai portare i cavi per alimentarlo di solito si preferisce aggiungerne un altra coppia per la trasmissione dati (che non devono, per legge e per sicurezza, viaggiare nel solito tubo dei cavi della 230 Vac).
Un nano + lettore rfid scaricherebbe le batterie abbastanza velocemente (non puoi mandarlo in sleep poiché non puoi sapere quando qualcuno si avvicina per effettuare la lettura) se ci aggiungi anche il wireless l’alimentazione diviene praticamente obbligatoria.
Chiaramente sono considerazioni che variano in base a molti fattori, se ad esempio l’alimentazione già arriva ma non si possono passare i cavi per i dati allora il wireless diventa l’unica soluzione praticabile.

78 centesimi spedizione gratuita…
sarà di ottima qualità :slight_smile:
Ti spunterà a casa Capitan Ventosa con l’analizzatore di spettro per capire come mai hanno smesso di funzionare i telecomandi, i citofoni ed i frullatori nel raggio di 1 km :grin:

......... nel raggio di 1 km

Magari..... e' che il segnale non gli arriva neanche al primo muro Comunque quello che mi chiedo e': Ma i cinesi non lo pagano il francobollo ?

Di solito i produttori nei RFID telealimentati a 12VDC tendono ad usare RFID Decoders con una sola uscita open collector senza intelligenza tipo TMS3705 , U2270 etc... ma se vuoi utlizzare una rs232

http://www.rhydolabz.com/wiki/?p=794

Vedi collegamento e codice con arduino

la scheda rfid e l'eventuale arduino che dovrei montarci a fianco possono essere alimentati via cavo,visto che cè.. il problema sta nel fatto che il lavo in questione è lungo circa 12 mt e la scheda rfid con l'arduino non si vedono. mi avete consigliato di utilizzare un arduino nano vicino all unità rfid sul cancelletto , (nano che ho acquistato) , pero' ho letto che la comunicazion i2c tra i due arduino non lavora sopra i dieci metri,quindi siamo punto e a capo....

rs 485 garantische gittate maggiori? come funziona ? devo acquistare due ic sn75166?

grazie

ho letto che la comunicazion i2c tra i due arduino non lavora sopra i dieci metri,quindi siamo punto e a capo....

I2C ??? Pressapoco siamo ai livelli dell'SPI per quanto riguarda la lunghezza dei cavi e comunque stavamo dicendo di un collegamento seriale ( Rx, Tx , GND ) che non dovrebbe dare problemi su codeste lunghezze Dato che hai un cavo Ethernet usa le coppie giuste (pin 1-2 o 3-6 o 4-5 o 7-8 ) che sono già twistate per i segnali Rx e Tx

La RS485 garantisce distanze di molto maggiori, ma probabilmente non serve a meno che tu non abbia problemi di disturbi elettromagnetici