[arm] come entrare nel mondo dei arm

scusate se non c'entra quello che sto per chiedere ma è l'unico forum di elettronica che conosco. mi sapete spiegare come posso iniziare a programmare per arm. 1) il programmatore posso farlo avete lo schema o posso comperarlo sapete dove? 2) dove si comprano gli arm ho cercato per il web ma non trovo dove posso comperare arm nemmeno sul sito ufficiale http://arm.com/. 3) costa tanto attrezzassi ti programmatore e arm?

Forum di Elettronica --> http://www.electroyou.it/phpBB2/

Quanto ho capito ARM significa che la CPU é a 32 Bit ed é fatta con una certa architetura che fa risparmiare energia. http://it.wikipedia.org/wiki/Architettura_ARM Comunque mi sembra la Tua domanda tanto fuori posto.

Ciao Uwe

scusa mandorlone, chiaramente il tuo topic come dicono è OT, ma ti voglio ripondere ugualmente.... arm (advanced risc machine) rappresenta una architettura non un micro..., con architettura arm ci sono migliaia di chip a partire della versione arm1 fino agli arm versione 11 per non parlare di Cortex e Xscale. Io non so se hai esperienza con i micro e con quali (vedi le tue domande) .... ma ti assicuro che lavorare con architetture a 32 bit specie se si tratta di cortex-m4 con supporto DSP e IEEE 754 compliant, event generator e DMA channel,prendendo come es l'STM32 non è una passeggiatina. Ti rispondo così perchè tu chiedi un programmatore senza sapere di che chip e modello stai parlando.... anche se la maggior parte adotta una programmazione di tipo J-tag. Se vorrai giocherellare con gli ARM a livello hobbistico aspetta l'uscita di arduino 2. :)

oppure aspetti la fine di settembre e ti compri un'Arduino Due che ha un processore ARM CortexM3 facile da programmare

m

cyclone

Perchè Arduino dovrebbe essere solo un prodotto hobbistico? viene usato tutti i giorni in apparecchiature professionali da grandi aziende. Molti sviluppatori pro lavorano con Arduino (magari non usano il nostro IDE)

se va bene alla NASA non deve andare bene agli altri?

m

massimo, apprezzo il tuo replay e sono lieto di fare la tua conoscenza. è chiaro e premetto che arduino è stata veramente una bella idea, e per questo mi congratulo con te e con quanti hanno collaborato al progetto.

Come di sicuro ben sai, le problematiche e le specifiche che si incontrano quando si realizza hw basato su micro (parlo anche di atmel) per scopi altamente professionali sono ben diverse da quelle che si ritrovano in una scheda elettronica educazionale. (scusa ma non dobbiamo mischiare le due cose).

massimo, poi dove dici : [quote author=Massimo Banzi link=topic=119128.msg896551#msg896551 date=1345317914] Molti sviluppatori pro lavorano con Arduino (magari non usano il nostro IDE) [/quote] ....non significa che usare nelle aziende "prodotti Atmel" corrisponda ad usare "Arduino" se nò confondiamo le idee ai neofiti e Atmel si potrebbe ...zzare a meno che non avete acquisito il marchio.

Cmq pensa che anche io ho debaggato su 2560 utilizzando un Arduino-2560 (chiaramente con altri tools) ma per "amore" verso gli AVR e per necessità alla fine ho dovuto migrare verso la famiglia XMega, come ben sai molto più performanti degli avr standard. Il fatto cmq non è circoscritto all' arduino, molte altre piattaforme basate su micro molto più performanti sono disponibili sul mercato, ma si tratta sempre di architetture mirate allo sviluppo di prototipi. Nel momento in cui hai necessità di ingegnerizzare il tuo prodotto finale, dove magari ci sta sopra un Cortex-m3/4, una SDRAM, una FPGA, un coprocessore Fuzzy, un transceiver gigabit ottico come fai ad utilizzare l'arduino (con tutte le problematiche legate al rispetto di EMC, di signal integrity) e stiamo parlando di architetture tutto sommato abbastanza semplici.

Quindi OK l'arduino per sperimentare e per fare educational.......... ma per pro ci vuole ben altro. che ne pensi?

Dopo quello che avevo scritto mi sarei aspettato un replay .....

ok, aspetterò.

ciao non sempre vedo le risposte inolte anche io ogni tanto vado in ferie :)

Ho visto un sacco di prodotti "professionali" che non hanno nulla di più "potente" di Arduino dal punto di vista hardware (basta mattere un miliardo di connettori per trasformare una scheda in "professionale" ?)

Il problema è che molti utilizzatori "professionali" si sono rotti le scatole di spendere migliaia di dollari per sistemi di sviluppo che poi non sono cosi clamorosamente diversi da Arduino.

Il discorso che fai tu del 2560 versus xmega quello è un problema di potenza del processore... dipende dalla tua applicazione non dalla professionalità del prodotto. Uno può sviluppare applicazioni professionali anche su un attiny25 se quella è la potenza di calcolo che serve.

L'elenco di Aziende che usano Arduino per sviluppare prodotti dimostra che non lo si può limitare ad un prodotto "educativo"

Detto questo in tutti i campi dello scibile umano , quando una tecnologia viene a rompere le scatore a quelli che facevano i "gran sacerdoti" di quella disciplina, la reazione è sempre quella di ridicolizzare il nuovo venuto.

Come si dice: prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono e poi tu vinci :)

m

[quote author=Massimo Banzi link=topic=119128.msg899130#msg899130 date=1345539247] Detto questo in tutti i campi dello scibile umano , quando una tecnologia viene a rompere le scatore a quelli che facevano i "gran sacerdoti" di quella disciplina, la reazione è sempre quella di ridicolizzare il nuovo venuto. [/quote] Verissimo. E la storia è piena di esempi di caccia alle streghe a chi proponeva una teoria che ribaltava una precedente credenza.

Come si dice: prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono e poi tu vinci :)

Veni vidi vici :stuck_out_tongue_closed_eyes:

[quote author=Massimo Banzi link=topic=119128.msg899130#msg899130 date=1345539247] Detto questo in tutti i campi dello scibile umano , quando una tecnologia viene a rompere le scatore a quelli che facevano i "gran sacerdoti" di quella disciplina, la reazione è sempre quella di ridicolizzare il nuovo venuto. Come si dice: prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono e poi tu vinci :) [/quote]

scusami Banzi, in primis non era certo mia intenzione ridicolizzare il vostro lavoro.. anzi come avrai potuto leggere nel mio replay precedente ho apprezzato molto il vostro lavoro ed inoltre mi trovo qui iscritto a dare e ricevere consigli sul suo uso. Ma detto questo, da decenni lavoro e sviluppo su micro...ed altro e da almeno una quindicina di anni utilizzo avr, avr32 e arm, potrei sapere su arduino quale sarebbe la nuova tecnologia che avete inventato? Ribadisco... dire che uno utilizza ATMEL non è lo stesso di dire che utilizza ARDUINO.... o no? (magari il contrario ok) a meno che non vogliamo fare demagogia. Di certo con il tuo prodotto non rompi assolutissimamente le scatole al sottoscritto.... o a quelli che come me ogni giorno sviluppano e ingegnerizzano prodotti embedded :)

Senza rancore :)

Mi domando...

Se noi non abbiamo inventato niente questo forum non dovrebbe esistere e i quattrocentomila Arduino che ci sono in giro (più altrettanti cloni) sono tutti fermacarte?

A questo punto ti consiglio un forum per veri professionisti: Avr-freaks dove se sbagli solo una virgola nel fare una domanda ti trattano da imbecille... quella è la comunità degli esperti di embedded che programmano in AVR da trecentomila anni e poi sfogano le loro piccole frustrazioni sul poveraccio che fa una domanda innocente.

Ti posso assicurare che in base alle critiche e gli insulti che mi prendo regolarmene abbiamo rotto le scatole a parecchia gente.

m

AVR-freaks lo conosco benissimo e sono regolarmente iscritto e ti assicuro che non ho mai ricevuto simili trattamenti. Mi rendo conto, in base alle risposte ricevute, e con questo concludo, che in questo topic ho sprecato solo tempo. ciao.

[quote author=Massimo Banzi link=topic=119128.msg899208#msg899208 date=1345544864] Se noi non abbiamo inventato niente questo forum non dovrebbe esistere e i quattrocentomila Arduino che ci sono in giro (più altrettanti cloni) sono tutti fermacarte? [/quote]

i cloni e tarocchi son almeno dieci volte tanti

io sono uno di quelli che senza l'invenzione arduino non avrei mai preso per mano un microcontrollore, a scuola al massimo avevamo fatto un semaforo col z80 e nessuno aveva capito nulla...

se non l'avessero inventato, gli atmel li userebbero ancora solo gli esperti e non mi sarei mai fatto una mangiatoia automatizzata per le koi in giardino con un 328, a uno che li usa tutti i giorni sembrerà una banalità ma per me è stata una grandissima soddisfazione e un progetto sempre migliorabile ;)

@cyclone

Si vede che tu sai come scrivere le domande giuste su avr-freaks però ci sono parecchi esempi di gente che appena scritta la parola Arduino sono stati maltrattati. ogni topic che riguarda arduino è una scusa per dire cose poco simpatiche. questo è noto anche a gente che vi partecipa regolarmente (tipo il povero Smiley che ci difende sempre)

Comunque possiamo semplicemente pensarla in modo diverso?

Ti ho scritto in privato per segnalare la tua pratica solita di scrivere i messaggi e poi cancellarli.

Tu sei stato bannato da questo forum ripetutamente su richiesta degli altri utenti. Non ti abbiamo cancellato per evitare che tu poi ti stracciassi le vesti come una vittima della censura (che non c'è).

Visto che segnali agli utenti di trasferirsi sul "forum di giovanni" (qualunque esso sia) sono sicuro che molti qui sarebbero contenti di vederti migrare li.

m

[quote author=Massimo Banzi link=topic=119128.msg896551#msg896551 date=1345317914]

se va bene alla NASA non deve andare bene agli altri?

[/quote]

Immagino che manchi uno smile da qualche parte!

Prima di mettermi a scrivere mi sono messo a pensare, poi ho rinunciato, e spero di non aver fatto male, se avessi pensato ancora un po' non avrei scritto. Voglio dire la mia su questa discussione. Cyclone è da poco arrivato ma pare che ormai tutti abbiano capito che non è uno qualsiasi, merita quindi il massimo rispetto, anche nelle risposte, nel senso che se fa domande dirette servono risposte dirette, altrimenti giustamente uno come lui chiude con la netta sensazione di essere stato preso in giro, nonché invitato a trasferirsi su altra isola felice, in quanto qui è fuori luogo. Banzi però poi ha chiarito la cosa dicendo che semplicemente possono pensarla in modo differente. Bene, io mi infilo in mezzo (mai fare queste manovre, alla fine, come vedrete, si pigliano ceffoni da entrambe la parti :cold_sweat:) e dico che Banzi & Co forse hanno inventato l'acqua fresca, ma hanno avuto il GRANDISSIMO merito di saperla imbottigliare e proporre commercialmente, dicendo alla gente: "Avete sete di acqua fresca ma non avete ghiaccio (competenze), congelatore (strumenti) ed un BAR (Tutor, Mecenate) nei paraggi? Comprate ArduFresh e non avrete bisogno di nulla!" E' una metafora di mrd, lo so, ma il concetto è che migliaia (o milioni o vie di mezzo non so) di persone oggi smanettano e fanno le cose più stravaganti senza capire niente di programmazione e senza sapere nulla di elettronica, allora Arduino è la bacchetta di Harry Potter? No, semplicemente è qualcosa che ti dà il coraggio di osare, costa poco, lo compro, male che vada lo regalo ad un amico che ci sa fare, invece poi lo apro e in 5 minuti faccio lampeggiare un LED e dopo qualche mese mi trovo a fare cose impensabili per me e, spesso, per gli altri. Banzi ovviamente non ha inventato alcuna tencologia, ma ha inventato il modo di rendere semplice ed attraente quella esistente. Talmente attraente che magari la NASA l'ha usato al posto di un fotoaccoppiatore o di un interruttore, o magari per assegnargli un compito idoneo ad un ATmega328P (o era una MEGA1280/2560?), ma proprio perché semplice e non perché professionale. ;) Poi si sa, uno magari preso dal successo, può anche perdere un attimo di vista l'unità di misura e pensare che le cose siano molto più in alto di quanto non siano in realtà, e per questo è giusto che ogni tanto qualcuno tiri fuori il metro e riporti ordine, ma questa io non la considero una colpa bensì l'ebbrezza del successo. 8)

Ho notato che pari invito di Cyclone, ma con modalità ed indirizzo differenti Massimo Banzi lo fa anche a Legacy, segno che anche lui ha capito chiaramente che i due provengono da pianeti diversi, ma questa non è una scoperta; infatti qui Banzi non fa quel passetto indietro che ha fatto per non perdere una bella mente come Cyclone, ma ne ha fatti duecento avanti sperando di perdere quella non meno bella (a mio parere...) di Legacy. A me questo ragazzo fa tenerezza, perché mi ricorda tanto lo sfigato che è in me, visto che mi vengo a trovare sempre nel posto sbagliato al momento sbagliato e con le persone sbagliate e, come aggravante, ci metto del mio dicendo cose sbagliate :disappointed_relieved:. Temo che dopo le provocazioni palesi che ha fatto a Banzi stavolta lo perdiamo sul serio, ma lui è una sorta di Araba Fenice, certamente tra un paio di mesi spunterà fuori un newbie riconoscibilissimo! L'unico problema è che ogni volta gli si azzerano i post, di questo passo il giorno del czz vincerà la sua Leonardo :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Ecco alla fine, rileggendo mi trovo ad aver messo buoni pensieri in favore di Banzi, e chi l'avrebbe mai detto? Speriamo non gli dispiaccia, proprio ora che sono ai 7000 post, anche perché penso che per i miei 10.000 il regalo sarà Arduino DUE :sweat_smile: :sweat_smile: :sweat_smile:

[quote author=Michele Menniti link=topic=119128.msg899359#msg899359 date=1345556596] di questo passo il giorno del czz vincerà la sua Leonardo :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Ecco alla fine, rileggendo mi trovo ad aver messo buoni pensieri in favore di Banzi, e chi l'avrebbe mai detto? Speriamo non gli dispiaccia, proprio ora che sono ai 7000 post, anche perché penso che per i miei 10.000 il regalo sarà Arduino DUE :sweat_smile: :sweat_smile: :sweat_smile:

[/quote]

OT:

Che è sta storia??? Si premiano gli utenti con 10.000 post con una scheda arduino? Adesso capisco perchè c'è tanta gente che non perde occasione per scrivere xxxxate! Bella idea, incentiva sicuramente la qualità dei contenuti!

Fine OT.

niki77:
OT:
Che è sta storia???
Si premiano gli utenti con 10.000 post con una scheda arduino?
Fine OT.

Ma come non sapevi del concorso ogni 10000 post vinci un Arduino ? :grin:
Scherzi a parte, Michele intende dire che per quando arriverà a 10000 post sarà disponibile la DUE e se la regala per festeggiare l’evento :slight_smile: