componenti stazione meteo

sono alle prime armi con arduino e al primo post.

Volevo realizzare una stazione meteo con arduino per inziare, in rete ho trovato molto materiale e sono venuto alla mi conclusione.

Arduino Leonardo (visto che già possiedo la board.)
Modulo wifi ardafruit cc3300 shield con connettore esterno per antenna
modulo shield solare per arduino.

sensori BMP085 per la misurazione della pressione
sensore DT22 per temperatura ed umidità

poi dovrei aggiungere un pannello solare e visti i consumi di 350 mA del solo modulo wifi non ho trovato grande scelta nei siti italiani.
quale pannello solare mi consigliate considerati i consumi ?
Le schede si possono connettere insieme secondo come ho previsto ?
per la shield wifi vorrei compare quella con antenna esterna magari quella con antenna integrata non riesce a coprire la distanza che mi occorre !.
PS in italia non è disponibile
avrei voluto acquistare tutto da un solo fornitore.

Grazie
Salvatore

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni
e a leggere il regolamento: Regolamento

Non per smontarti ma con tutto l'hardware da alimentare con un pannello solare non andrai molto lontano.
Se ne è già parlato un sacco in precedenza, un sistema alimentato da batteria e con un pannello per ricaricarla ti dà un'autonomia minima, e garantita solo quando il sole picchia a perpendicolo sul pannello. Altrimenti non ce la farai mai a tenere acceso tutto l'apparato.

Dipende da quanto è grande il pannello (o i pannelli), da quanta corrente fornisce e dalla capacità delle batterie.
Mi sa che questi due componenti saranno i più costosi di tutta la stazione.

La stazione meteo che ho comprato va avanti con un pannellino solare ridicolo ma la parte alimentata dal pannellino trasmette ogni circa 8 secondi solamente i dati del vento, la temperatura, l'umidità e la pioggia. E usa un modulo RF non WiFi.
Il modello precedente, senza pannello solare, con 2 stilo campava un anno.

Il logger ha invece le batterie più grosse (4 stilo) perché alimenta anche il pannello LCD oltre a memorizzare i dati.

A meno che il tuo WiFi non debba trasmettere a lunga distanza o tu voglia imparare ciò che sta dietro un datalogger autonomo, forse ti conviene usare roba del genere ed eventualmente intercettare i dati trasmessi, cosa già fatta per le stazioni meteo più comuni.

anzichè il wifi io ho utilizzato gli RF nrf24l01+: in trasmissione hanno un picco di consumo di 20-25mA e possono essere messi in sleep per il resto del tempo, con un consumo di pochi uA.
il mio sistema con 3 stilo belle cariche dura 3-4 giorni trasmettendo dati ogni 20sec.
poi ho aggiunto il pannello che ricarica le batterie in poche ore.

Ciao io ho realizzato ciò che vorresti fare.
4 pannelli da 1W con 15,5% di efficienza, 0.17 A di picco, 5.5 V massimi, 1 batteria ai polimeri di litio da 6600 mAh e 3.7 V e un relè FRM01.
I dati vengono inviati ogni ora e poi vengono salvati su un database dal quale vengono poi estratti per formare i grafici da visualizzare sul mio sito web...
Anche partendo da una batteria quasi scarica sta funzionando ormai da tanto...