Led, Batteria Li-ion e Sovratensione: una domanda.

Salve, per realizzare un progetto che sarebbe lungo ed al momento inutile spiegare (ne sto ancora delineando i contorni), avrei necessità di sapere se posso alimentare un led (e forse me ne serviranno due...) che secondo il produttore accetta come input 3.2-3.4 v e 700 mah, con una batteria agli ioni di litio (ricuperata da un vecchio cellulare), da 3.7 v... c'è qualcuno che è così cortese da rispondere a questo novellino?

Grazie in anticipo!

no.
LED devono essere alimentati in corrente e non in tensione.
Ciao UWe

Non ho capito cosa intendi dire..

Il LED lo piloti con una corrente non con una tensione. Il LED è un diodo emettitore di luce, e come diodo si comporta: per far scorrere la corrente esso deve essere alimentato da una corrente con tensione superiore a quella di caduta e con una corrente massima pari o inferiore a quella che può tollerare.
Nel tuo caso, hai un LED da 700 mA che introduce una caduta di tensione di 3,2/3,4V. Prendiamo per buono il valore superiore.
Quindi sai che devi dare una tensione superiore, 3,7V possono andare bene.
Ora, per limitare la corrente devi usare una resistenza in serie. La resistenza la devi calcolare così:

R=(VB-VLED)/ILED
Vb è la tensione della batteria, Vled è la caduta di tensione del LED, Iled è la corrente assorbita dal led.
R=(3,7-3,4)/0,7= 0,4

Come vedi, hai una R con un valore improponibile. Perché? Perché la tensione di alimentazione fornita dalla batteria è troppo vicina a quella della caduta di tensione del led. Se invece usi una batt con 2 celle, hai:
(7,4-3,4)/0,7=5,7. Puoi usare una R da 5,6 ohm. Però occhio alla potenza!
La R deve essere da 0,7*5,6=3,9W. Un valore molto elevato!
O alzi la tensione della batteria oppure diminuisci la corrente da fornire al LED. O entrambe.
Inoltre, quando la batteria perde la carica cala di tensione e ti avvicini alla caduta di tensione del LED. Nel momento in cui i due valori coincidono, il LED si spenge perché la corrente non scorre più.

Considera anche con una batteria di un cellulare, diciamo da 1500 mA per fare un caso, avresti un’autonomia di solo 2 ore (1500/700). Ci staresti dentro?

IN questi casi non si usano resistenze per limitare la corrente ma sorgenti di corrente costante tipo switching. Questi hanno bisogno di una tensione di qualche volt maggiore di quella del LED. Con una cella LiPo non funziona. con 2 celle sí.
Ciao Uwe

Oppure puoi usare un led driver boost, che eleva la tensione ... ovviamente, l'efficenza sara' leggermente minore, ed il consumo dalla cella maggiore (l'energia non si crea dal nulla), per cui l'autonomia decresce ...

Solo come esempio, questi fanno funzionare led bianchi con celle singole, sono progettati per le torce a led, http://www.dx.com/p/aa-and-14500-circuit-board-for-3-7v-led-emitters-3-pack-1-5v-4-2v-input-4735 oppure questi http://www.dx.com/p/jr-led-5w-300lm-3300k-led-warm-white-light-lamp-w-drive-board-for-samsung-3-5-3-7v-3-4-2v-321658 o simili, ce ne sono di parecchi tipi e con parecchie potenze ...

kaazorro: 3.2-3.4 v e 700 mah,

Suppongo che tu intenda 700 mA. I milliampere-ora (mAh oppure mA h) misurano una carica, non una corrente.

Limitare la corrente con resistori in un LED come il tuo è uno spreco energetico considerevole. La cosa più sensata è usare un driver per LED di poetnza e vedere di che tensione ha bisogno quest'ultimo. Certamente, sarà di più che la tua batteria. Anche questa soluzione, come quella di Etemenanki, assorbe un po' di energia per sé.

Ad ogni modo, così a naso, la carica di una batteria per cellulare (questa sì in mAh) credo sia un po' fiacca per un LED di potenza. Poi, c'è anche un problema di resistenza interna. Una batteria, supponiamo da 700mAh, può lavorare bene se fornisce 35 mA per 20 ore (circa), meno bene se fornisce 140 mA per 5 ore, e malissimo se le chiedi 2,8 A per un quarto d'ora. In questo casa, scalda e non ce la fa.

Tutto ciò che devi sapere sulle batterie li-ion http://it.m.wikipedia.org/wiki/Accumulatore_agli_ioni_di_litio una pessima scelta... Esperienze personali Leggi bene gli svantaggi, la pericolosità, la vita di tali batterie, la particolarità della carica e scarica.

Dite che anche se su usassi assieme due delle tre batterie li-ion che mi son rimaste a prender polvere in un cassetto, una da 1650 e l'altra da 2000mAh, non sarebbero sufficienti ad alimentare il suddetto led di potenza?

Secondo i miei conti dovrebbe restar acceso circa una mezz'ora al giorno, continuativamente.

Altrimenti che batteria/e (ricaricabile) mi suggerite di utilizzare per alimentarlo? Magari ho in casa qualcosa che potrebbe andar meglio delle li-ion e non me ne rendo conto...

Grazie a tutti!!

Se vuoi una cosa fatta bene segui il consiglio di Etemenanki