Presentazioni e Consigli

Ciao a tutti, premetto che sono un informatico e di elettronica non sono una cima :).
E’ un po di giorni che leggo post articoli blog ecc…
Quindi ho letto abbastanza in inglese e italiano per avere un po di nozioni base base base.
Ma ho un po di domande che forse saranno scontate ma che non ho trovato, o che non ho colto…

Mi sto decidendo ad acquistare un po di componenti però vorrei sapere se ho capito bene la situazione e se sto scegliendo i componenti giusti.

Quindi, non ho un progetto ben definito in mente ma la base è collegarmi via ethernet all’arduino, quindi sicuramente comprerò l’ethernet shield. Ma non ho capito in base a cosa scegliere il modello di arduino, se prendo il 2009 o l’uno a livello di programmazione e compatibilità con l’ethernet shield dovrebbe essere indifferente no? A quanto ho capito cambiano un po il numero di uscite e qualcos’altro…

Seconda cosa che non ho molto chiara, l’ethernet shield va collegata sopra l’arduino, a quanto ho capito senza saldature, ora mi chiedo, se voglio aggiungere una sensor shield la devo mettere sopra l’ethernet??? L’ethernet oltre ad aggiungermi il WIZ mi “estende” tutti i PIN???

Quindi collegando la ThinkerKit Sensor Shield sopra la ethernet che sta sopra l’arduino, oltre a i sensori, mi rimangono dei pin a cui collegare altro? Come dei relè?

Relè, altro dubbio, ho visto nello store che c’è un relè che costa 10 euro…pensavo costassero di meno, bisogna usare quindi dei relè compatibili con l’arduino o posso usarne altri? Esistono non so dei Relè Shield :smiley:

Un altro piccolo dubbio da ignorante, la Proto Shield è indispensabile? Chiedo umilmente e ignorantemente, esattamente a che serve? Per collegare eventuali sensori e relè…sarebbe indispensabile???

Un ultimo dubbio, che forse è un po OT visto che qua si parla solo di arduino…ho trovato Freakduino Chibi Wireless, che a quanto ho capito è un prototipo di arduino con il wifi integrato, e da quanto ho letto possono comunicare solo tra di loro e non con il router, quindi mi chiedevo, per fare un progetto più grosso di domotica per esempio, potrei inserire uno di questi in ogni stanza e connetterli con un arduino master con una ethernet shield che comunica con il router e fa da tramite?

Mi piacerebbe iniziare a fare un po di esperimenti ma non vorrei buttare soldi…

Grazie in anticipo a tutti, e scusate se ho detto banalità o stupidaggini ma come ho detto all’inizio di elettronica ne so poco… anni fà realizzai qualcosa…so fare qualche saldatura ma niente di chè.

Ciao

se prendo il 2009 o l'uno a livello di programmazione e compatibilità con l'ethernet shield dovrebbe essere indifferente no?

sì, corretto. Per quel che devi fare è indifferente. Considera che il nuovo ethernet shield, ha 4 pin in più (1.0 pinout): http://store.arduino.cc/ww/index.php?main_page=product_info&cPath=11_12&products_id=195 ma funziona ugualmente con la 2009.

l'ethernet shield va collegata sopra l'arduino, a quanto ho capito senza saldature, ora mi chiedo, se voglio aggiungere una sensor shield la devo mettere sopra l'ethernet??? L'ethernet oltre ad aggiungermi il WIZ mi "estende" tutti i PIN???

corretto anche questo (relativamente all' "estensione"), ma devi veridicare che non ci sia conflitto di pin. Per esempio, lo shield Ethernet usa i pin digitali 4 (se utilizzi anche la sd), 10, 11, 12 e 13 http://arduino.cc/en/Main/ArduinoEthernetShield

Il Sensor Shield TinkerKit usa i pin digitali 3, 5, 6, 9, 10, 11 (ovvero i PWM). http://store.arduino.cc/ww/index.php?main_page=product_info&cPath=16&products_id=89 Qui vedi che ci son dei pin utilizzati in comune. A dire il vero se non li utilizzi lato TinkerKit, non dovrebbero esserci problemi.

Quindi collegando la ThinkerKit Sensor Shield sopra la ethernet che sta sopra l'arduino, oltre a i sensori, mi rimangono dei pin a cui collegare altro?

in base a quanto detto sopra, sì

Esistono non so dei Relè Shield

certo, ebay è tuo amico e vedrai che ne esistono svariati tipi.

la Proto Shield è indispensabile?

di indispensabile c'è una breadboard, dove testare e verificare i tuoi collegamenti. Poi per rendere stabile il tutto, puoi utilizzare una Proto Shield dove "traslare" componenti e collegamenti, oppure puoi realizzare un pcb (anche in casa, cerca "toner transfer")

..ho trovato Freakduino Chibi Wireless..

sì, puoi farlo. Se cerchi il progetto DomoticHome, bl4d3 aveva fatto proprio qualcosa del genere.

Ciao pitusso, grazie della risposta.

Quindi posso acquistare tutti i componenti che ho detto, non so perchè ma la UNO mi attira di più, spero sia meglio....

Vista la tua disponibilità istantanea ne approfitto un pò ti chiedo qualcos'altro di banale :D

Non ho capito a che serve la breadboard.

Nella mia testa da ignorante io pensavo di collegare i sensori direttamente alla sensor shield, e quindi letti dall'arduino e spediti o letti via ethernet. Penso che per i relè sia uguale no? Quindi la breadboard come dovrei usarla?

Mi sono scordato un altra domanda....scusami :)

Quindi riassumendo se compro

Arduino Uno Ethernet Shield Sensor Shield Relay Shield

Posso collegarle tutte assieme? Ci sono abbastanza pin?

Ciao

Nella mia testa da ignorante io pensavo di collegare i sensori direttamente alla sensor shield, e quindi letti dall'arduino e spediti o letti via ethernet. Penso che per i relè sia uguale no? Quindi la breadboard come dovrei usarla?

se utilizzi i sensori e attuatori della serie TinkerKit, di sicuro non hai bisogno di altro che cavi e Sensor Shield!

La breadboard è comoda nel momento in cui utilizzi sensori "nudi", o per esempio decidi di utilizzare un relè nudo e crudo (senza carichi attaccati!), o una relè board (ce ne sono anche con 8 relè), entrambe cose che non si utilizzano direttamente su Arduino, ma richiedono o qualche componente aggiuntivo (es resistenze), oppure svariati cablaggi. Quindi prima di rendere definitivo un circuito, hai modo di provarlo per bene.

Quindi riassumendo se compro

Arduino Uno Ethernet Shield Sensor Shield Relay Shield

Posso collegarle tutte assieme? Ci sono abbastanza pin?

scusa ma nel messaggio precedente intendevo relè board, non relè shield. Di quale shield si tratta (c'è da verificare l'utilizzo dei pin!)?

Quanti relè devi pilotare?

Ciao, rigrazie.

Non ho un idea...vorrei fare un po di esperimenti, tipo non so....leggevo di collegare un PIR e accedere una lampada, o controllare temperatura e umidità, o attivare o disattivare un relè per accendere o spegnere qualche elettrodomestico.

Mi bastano penso anche due relè per sperimentare, e un paio di sensori di movimento e temperatura.

Ma quindi per connettere una relè board e dei sensori che non sono del Thinker Kit la cosa si complica abbastanza o no?

A me piacerebbe avere arduino+ethernet e collegargli un paio di relè e un paio di sensori. Mi potresti consigliare una strada?

Grazie mille!

Per esempio ho trovato

Questa http://arduino-direct.com/sunshop/index.php?l=product_detail&p=155 che secondo me non avrebbe bisogno di circuito

e http://seeedstudio.com/wiki/Relay_Shield che mi confonde un po da quella di prima :D

Ciao, se devi pilotare un paio di relè, ti basta ed avanza il Sensor Shield con 2 moduli Tinker relè .

http://arduino-direct.com/sunshop/index.php?l=product_detail&p=155 che secondo me non avrebbe bisogno di circuito

questa scheda non è uno shield, ha bisogno di essere alimentata, e piloti i 4 relè con 4 pin a tua scelta (i collegamenti li devi fare tu).

e http://seeedstudio.com/wiki/Relay_Shield che mi confonde un po da quella di prima

questo è uno shield, ma devi appunto fare attenzione ai pin. Se non ho letto male, utilizza i pin digitali da 4 a 7 per pilotare i relè: considera che se necessiti di usare la SD nello shield Ethernet, i pin 4 lo devi avere libero!

Se invece non utilizzi la SD,potrebbe andare bene - dico potrebbe perchè in caso ci sarebbe da approfondire, non conosco lo shield in questione