ricevitore ir38dm e led IR info

Salve a tutti, volevo delle informazioni riguardo i ricevitori a infrarossi, ne ho comprato uno, appunto un ir38dm, collegato ad Arduino per far si che con un telecomando si accendano delle strip led, ma visto che se non punto il telecomando esattamente verso il ricevitore non va, volevo sapere se posso inserirne due uno che puntato verso destra e uno a sinistra in modo da aumentare l'area; volevo sapere anche se nel telecomando che ho fatto, che semplicemente è un pulsante che manda degli impulsi a 38khz, se anche qui se aggiunto due o tre led posso aumentare l'angolo di azione. grazie.

Che tipo di telecomando hai fatto? L'angolo di ricezione dipende dal tsop e non dal numero di led ir.

Ho usato un ne555 in configurazione astabile che mi genera un'onda quadra a 38khz, collegato ad un semplice pulsante n.a. . Quindi al posto di usare più led mi conviene usare due ricevitori ?

Direi di sì con le uscite disaccoppiate mediante due diodi. Hai controllato sul data-sheet l'angolo di ricezione? Per avere conferma che sia normale il funzionamento attuale.

Sulla scheda tecnica del negozio da cui l’ho comprato mi da solo una voce in merito : signal range max 10m, però niente angoli !
Quindi come potrei inserire due o più ricevitori collegati ad Arduino ?

10cm? :astonished:semi dai tempo in serata trovo io i valori e ti faccio uno schema facile ok?

Questo è da dove l'ho comprato : https://www.futurashop.it/allegato/8220-IR38DM.asp?L2=CORRELATI&L1=8220-K8050&L3=&cd=8220-IR38DM&nVt=

Comunque 10 metri il range. Grazie

Conosco bene quel sensore, l’ho testato ai tempi della mia barriera ad infrarossi; ricordo che aveva una risposta impulsiva, quindi forse una parte del problema è questa. Leggiti l’allegato, così comprendi come funziona il tuo sensore, intanto che ti disegno comunque lo schema dei collegamenti. A dopo

Diodi, LED e Fotodiodi.pdf (45.9 KB)

Eccolo, un 555 genera i 38kHz necessari a pilotare due diodi LED IR in parallelo; i due IR38DM, a prescindere dallo stato del segnale trasmesso, restano stabilmente con l'uscita in LOW; nel momento in cui un ricevitore (o entrambi) riceve il fascio a 38kHz emette un impulso HIGH e poi ritorna su LOW. Più o meno dovrebbe essere così :sweat_smile:

Più o meno avevo capito come funzionava, ma ora il mio dubbio è come collegare le due uscite dei ricevitore, se collegarli insieme allo stesso pin o in due separati.

e ti credo!!! dopo mezzora di lavoro mi sono scordato l’allegato :smiley: Come vedi le uscite devono essere disaccoppiate ma poi vanno ad un unico pin, altrimenti devi raddoppiare il firmware e non ha alcun significato; in questo modo invece non importa quale dei due rx stia ricevendo, ecco perché è importante che tu li posizioni in modo da avere il maggior angolo di lettura possibile, angolo che ovviamente è espresso in gradi, i 10m sono la portata, ossia la distanza dalla fonte alla quale riescono a ricevere il segnale. Quinid non dovrai orientarli nella stessa direzione, ma che formino una specie di “V”. Ti ho riportato anche il mio schema 38kHz per 555; se non hai la possibilità di misurare la frequenza del tuo, con questo vai tranquillissimo, è stra-collaudato.Fammi sapere

Ah eccolo XD grazie moltissimo davvero :) lo schema dell'ne555 è molto simile al tuo, io pero ho aggiunto un trimmer da 4,7k che mi fa variare la frequenza per essere più preciso, un giorno lo avevo provato con un oscilloscopio e me lo ero calcolato XD domani proverò sicuramente i due ricevitori a metterli come il tuo schema e vedere se funzionano :). Ti ringrazio ancora molto poi faccio sapere se funziona tutto :)

I ricevitori IR di quel tipo hanno comunque una banda piuttosto larga, per cui qualche centinaio di Hz in più o in meno non cambiano nulla nel funzionamento del sistema. Il circuito dovrebbe funzionare al primo colpo; non devi dimenticare però il comportamento "impulsivo" dei ricevitori, quindi non devi aspettarti che puntando il tuo "telecomando" in modo fisso cambi lo stato del/i ricevitore/i, avrai solo un impulso quando spegni (per vederlo ti serve l'oscilloscopio oppure devi legare l'uscita ad un interrupt, altrimenti lo vedrai raramente; forse dovremo invertire la logica finale, visto che in realtà lo usi come telecomando e non come barriera. Intanto fammi sapere che succede e poi facciamo le eventuali modifiche.

Bè ma infatti il mio telecomando mi serve solo per inviare un impulso non devo tener premuto il pulsante, e per quello che deve fare lo fa, solo che non capisco se è il ricevitore che non sempre riceve l'impulso, devo ancora provare con due ricevitori col tuo schema però !

il problema è che l’impulso è strettissimo, solo un interrupt lo capta sempre, se invece fai una normale lettura in loop lo ricevi solo se viene emesso nell’istante in cui viene eseguita la lettura vera e propria, altrimenti lo perdi; comunqu7e puntandolo direttamente sul ricevitore anche uno solo deve darti la giusta risposta, se non te la dà è per il motivo che ti ho detto, i due ricevitori aumentano il raggio di ricezione non la sensibilità.

Quindi potrebbe essere anche un problema del programma, io per provarlo ho usato il programma semplice che si trova su internet che ti visualizza sul monitor seriale i valori..

Facilmente sì, invece usando i sensori dell'altro tipo (p.es. TSOP34838) , questi mantengono il loro stato LOW fintanto che ricevono il segnale e passa ad HIGH quando non lo ricevono più, allora il problema non si pone più

Una informazione, i TSOP4838 possono andare bene comunque ? Ho visto che dovrebbero essere uguali al TSOP34838.. Volevo i 1738 ma non si trovano più in giro e cercavo una alternativa

controlla il data-sheet, ma dovrebbe andare bene.

Bene, oggi ho provato lo schema per collegare i due ricevitori; non funziona nulla :~. La cosa strana è che provandoli singolarmente, togliendo la parte finale diodo, resistenza, micro, e lasciando solo l'out e micro funziona normale, mentre rimettendo solo sempre su uno diodo e resistenza non va più nulla..