Collegare Relè a 2 Vie con SOLO 2 fili

Sto progettando la possibilità di alzare e abbassare le tapparella motorizzate tramite arduino. Inizierò con una semplice tapparella.

Ho un cavo a 2 fili che parte dalla centralina di Arduino fino ad ogni motore delle tapparelle.

Ho capito che serve un relè a 2 vie ma questo ha bisogno di 4 fili per funzionare: 2 di alimentazione e 2 di comando per i relè. Io ho solo 2 fili e voglio evitare di passarne altri 2 cosi come voglio evitare di mettere un alimentatore esterno per ogni relè.

Come posso fare? Ho letto che forse mi possono essere utili i relè a stato solido ma non so proprio cosa siano e come funzionano.

Grazie :) per i vostri consigli e la pazienza nei riguardi della mia profonda ignoranza in elettronica:(

Fossi in te rilegggerei MOLTO BENE il REGOLAMENTO, punto 15, con attenzione al punto 15.3, perché ... potrei dover chudere il thread.

Ti riporto un post di qualche giorno fa in un altro thread, ma sempre riferito a mettere le mani su tapparelle elettriche:

Etemenanki: Credo faccia riferimento ad un'impianto gia esistente ...

giodati787: basta che ti ricordi sempre che le tue tapparelle, come del resto qualsiasi tipo di "apertura motorizzata" per la normativa rientra nella "direttiva macchine" oltre che per la parte elettrica nelle prescrizioni per gli impianti civili ... quindi ..

Quello che PUOI fare: comandare il tutto con contatti a bassissima tensione, [u]se predisposti[/u], o al limite in parallelo ai contatti preesistenti dell'impianto (nel caso, ad esempio, volessi automatizzarle con un controllo centrale, ma solo se non interferiscono con il normale funzionamento dei pulsanti originali), ed aggiungere dei finecorsa indipendenti, e/o una barra antischiacciamento se non gia presente, per lo stesso motivo (MA SENZA TOGLIERE O MANOMETTERE QUELLI GIA ESISTENTI) ... perche' queste cose, NON costituendo una "modifica" all'impianto originale, ma solo un'aggiunta, non ne alterano lo stato, il funzionamento o la sicurezza, fondamentalmente

Quello che NON PUOI fare: sostituire la centralina, i motori, i rele', i gruppi meccanici o di comando e gli eventuali finecorsa preesistenti, perche' sarebbe modifica dell'impianto e quindi vietata per legge ... questo indipendentemente dal fatto che il tutto funzioni a 12, 24, 48 o 240 volt ...

Quindi ... ::)

Guglielmo

costaxs:
… fino ad ogni motore delle tapparelle…

Ehm, no, mi spiace ma intervenire sulla parte elettrica fra motore e centralina non e’ consentito per legge … potresti pero’ far tirare dei fili (dall’elettricista, a scanso di problemi) dall’arduino alle scatole dei pulsanti di comando, ed intervenire su quelli collegandogli in parallelo dei contatti di rele’ comandati da arduino (in genere ormai tutti i comandi viaggiano a 12 oppure 24 V, quindi non sarebbe in violazione del regolamento, ne di legge non essendo manomissione ma solo aggiunta di una funzione di comando extra, come se l’elettricista ti collegasse un’altra coppia di pulsanti in pratica)

L’unica cosa che e’ bene controllare prima, e’ se hai una centralina vecchia o nuova … in quelle nuove anche se premi per sbaglio i due pulsanti insieme non succede nulla perche’ la protezione e’ fatta dalla logica di comando interna, in quelle vecchie alcuni modelli non avevano tali protezioni e l’interblocco era fatto usando pulsanti a bascula oppure con blocco meccanico che impediva di chiuderli entrambi, in quel caso dovrai per sicurezza usare rele’ con doppio scambio, in modo che se per caso arduino dovesse andare in tilt ed attivare entrambi i rele’, verrebbero esclusi e non farebbero danni …

Ooops, che figuraccia !! Chiedo perdono !! :confused:

Chiudiamo qui :D

Guglielmo